Dettagli Recensione

 
1984 di George Orwell
 
1984 di George Orwell 2011-10-01 09:39:36
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Fò Opinione inserita da Fò    01 Ottobre, 2011
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Grande Fratello

Forse il mio libro preferito in assoluto.

Dopo la terza guerra mondiale, le terre emerse si unificano in tre blocchi: Eurasia, Estasia e Oceania, perennemente in guerra tra loro. La nostra storia si svolge in Oceania, dove si è imposto un regime totalitario chiamato Socing (socialismo inglese)che rappresenta una non tanto velata denuncia al Nazismo e al comunismo russo. Londra è la capitale di questo Impero, e qui hanno sede i vari Ministeri governativi.
In 1984 tutto va al contrario. Così avremo un Ministero della Pace che si occupa della guerra; un Ministero della Verità che manipola stampa, e così via.
A capo di questa società c'è il Grande Fratello. -Nome ormai così abbondantemente sfruttato, ma che a me mette ancora i brividi pronunciare..- Si perchè questo Grande Fratello è una presenza che mette i brividi. Vagamente somigliante a Stalin, dall'alto dei cartelloni e sugli schermi bercia di fedeltà al Partito e propaga gli slogan portanti del pensiero totalitario: l'ignoranza è forza, la guerra è pace, la libertà schiavitù. Niente di più vero, niente di più attuale. Tutti i dissidenti sono eliminati. Tutte le parole scritte su carta vengono esaminate e approvate dal Partito. Se qualcosa non è in linea con il pensiero del Grande Fratello viene manipolato palesemente e riscritto. Nonostante tutto la gente non si rende conto delle continue contraddizioni e prende per buono tutto ciò che gli viene detto. E' un mondo in cui nessuno si fa più domende, e nessuno mette in dubbio niente. A nessuno piace pensare, e trovano tutti molto più facile far pensare il Partito al posto loro.
Solo un uomo RICORDA, e inizia a scrivere un diario, reato gravissimo, nascosto al Governo. I Prolet (proletariato)che vivono nella città vecchia, sono gli unici a godere di una certa libertà, ma vivono abbandonati dalle forze governative, nella miseria e nella povertà. Proprio in loro risiede, secondo il nostro protagonista, l'unica salvezza.
Un giorno Winston Smith (il protagonista. Orwell affianca un nome importante come quello di Churchill a un cognome diffusissimo e anonimo) si innamora di Julia e... l'Amore sarà o non sarà più forte del Grande Fratello? Lo lascio scoprire a voi..

Geniale l'uso della Neolingua, geniale il controllo delle menti tramite gli schermi televisivi, geniale lo psicoreato e il bipensiero, geniale tutto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A TUTTI.
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
brava, ottima rece!!!

si, un libro PERFETTO, UN CAPOLOVARO che non ho ancora avuto il coraggio di "recensire"!!!

COMPLIMENTI!!!***
Bellissima recensione, credo proprio che dovrò leggerlo, è molto che mi incuriosisce.
In risposta ad un precedente commento
gio gio 2
01 Ottobre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
leggilo katia, ASSOLUTAMENTE!!!

02 Ottobre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Katiaaaa devi leggerlo assolutamente!! :D
Ragazze grazie ad entrambe :)
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Inchiostro simpatico
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri