Dettagli Recensione

 
1984 di George Orwell
 
1984 di George Orwell 2012-04-21 13:06:42 bassini
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
bassini Opinione inserita da bassini    21 Aprile, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Distopismo estremo

Ho finalmente letto 1984 uno dei più importanti romanzi scritti da George Orwell.Il romanzo è un esempio sello stile orwelliano che si ispira all'inquietudine delle due guerre mondiali, all'olocausto atomico.Dentro questo racconto troviamo le paure di Orwell dal totalitarismo alla perdita di memoria storica per mano dell'informazione.
Orwell disse che il romanzo 1984 è una denuncia delle perversioni parzialmente realizzate nel comunismo e nel fascismo.Questo fa capire quale tensione ed oppressione si respiri tra le pagine del romanzo.

Il romanzo è ambientato in un Mondo futuristico suddiviso in tre superstati:L'Oceania,l'Eurasia e l'Estasia in perenne guerra tra di loro.Il protagonista, Winston, vive per modo di dire in una Londra irriconoscibile, dove Il Partito, unico partito esistente, attua una dittatura durissima.Lo slogan è:"la guerra è pace, la libertà e schiavitù, l'ignoranza è forza".Un oppressione mai vista, assurda, dove il Partito se vuole può farti credere che 2+2 fa 5.Le sole emozioni che ti trasmette questo mondo è paura, collera, umiliazione, esaltazione verso il Grande Fratello.Il Grande Fratello è il sovrano assoluto ed immortale, una figura astratta che ,mai nessuno a visto ma la sua presenza è ingombrante, lui ti osserva.In questo futuro gli abitanti sono costantemente monitorati da schermi che li osservano ventiquattr'ore su ventiquattro, pronte a cogliere il minimo segno di dissenso, pronte a punire.
Non svelerò altro.

Un libro scritto nel 1948, molto attuale e considerato profetico, una scrittura scorrevole, a volte noiosa, in stallo, dovuto alla grave situazione in qui riversano i protagonisti, a volte insopportabile per il lettore per l'ansia trasmessa.
Comunque una bella lettura clausrofobica, consigliata.


Distopico

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il detective selvaggio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il mistero degli Inca
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Marie la strabica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una perfetta bugia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La bella sconosciuta
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il confine
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tempo dell'ipocrisia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La maledizione delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'eredità di Mrs Westaway
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Sorelle sbagliate
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una vita in parole
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri