Dettagli Recensione

 
Rollback
 
Rollback 2013-03-18 13:59:41 Nadiezda
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Nadiezda Opinione inserita da Nadiezda    18 Marzo, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Progetto SETI

Di solito non leggo mai nulla del genere fantascientifico, non è un genere che mi attira molto, ma in questo caso appena ho visto di cosa parlava ho deciso subito di prenderlo.
Questo libro è stato scritto da Robert J. Sawyer nel 2007, io non avevo mai letto nulla di questo scrittore per cui non conosco molto bene il suo stile.
Lo ammetto, non sono molto esperta di questo tipo di libri, ma mi è sembrato un buon romanzo con una buona idea di base.
Lo stile è semplice, ma di grande effetto, il lettore rimane incollato alle pagine per scoprire nel più breve tempo possibile cosa accadrà nelle pagine successive.

Passiamo alla trama del libro.

I protagonisti sono una coppia di ultraottantenni.
Sarah, la moglie è un’astrofisica e quando era giovane aveva avuto il suo momento di gloria perché era stata la prima a cifrare e comprendere un messaggio inviato sulla Terra da un pianeta alieno.
Il progetto di cifratura continua, ma questa donna non può continuare gli studi o meglio la sua età non glielo permette più.
In questo momento entra in scena un uomo ricco che è disposto a pagare un sacco di soldi per fare si che questa coppia di coniugi si sottoponga ad un trattamento di ringiovanimento per fare in modo che Sarah possa continuare i suoi studi.
Sarah e Don si sottopongono al trattamento, ma i risultati si vedono solo sul marito.
Che cosa accadrà ora? Per scoprirlo non dovete far altro che leggere questo libro.

Ho trovato un difetto però, mentre nel primo tratto del romanzo la storia era incentrata sulla decriptazione dei messaggi che gli alieni avevano inviato sulla Terra, in un secondo tempo tutta la vicenda si è incentrata sul marito ringiovanito e sui messaggi del senso: della vita, della morte e della fedeltà.

Che altro posso dire su questo libro?
Anche se ho trovato questo piccolo difetto mi sento di consigliarlo perché è un libro ben scritto, l’autore infatti ha uno stile molto scorrevole che garantisce al lettore un buon intrattenimento.

Buona lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Lo hai finito! Sono contenta che ti sia piaciuto! :)
In risposta ad un precedente commento
Nadiezda
18 Marzo, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
si Sara ci ho messo un po' di più con la scusa che era scritto in inglese, ma si mi è piaciuto!
Guarda il caso! Anche io un paio di settimane fa ho comprato il mio primo Urania :-)
In risposta ad un precedente commento
Nadiezda
18 Marzo, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
ci siamo messe d'accordo senza saperlo Cub :)
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
La città dei vivi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri