Dettagli Recensione

 
1984 di George Orwell
 
1984 di George Orwell 2014-01-07 10:12:39 Yoshi
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Yoshi Opinione inserita da Yoshi    07 Gennaio, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

UNA VIOLENZA PSICOLOGICA NECESSARIA

Prendere a calci dritto nella bocca dello stomaco, pugni e spintoni fino al sangue e non contento buttato giù per un dirupo a morire.

PROBABILI SPOILER

Questo è l'effetto che questo libro ha fatto su di me.
Evito inutili riassunti perchè chi lo conosce sa bene di cosa parlo e chi invece non lo conosce, necessita di prenderlo in mano e leggerlo senza sapere di cosa si tratta.
Questo libro mi è stato regalato per natale insieme ad altri e fra tutti ho scelto lui.
L'ultimo libro del 2013 ed è così che ho finito il mio anno libresco: COL BOTTO!
Non avevo idea di cosa parlasse e non mi sono neanche mai interessata, non ho mai letto una recensione, l'ho preso in mano e senza aspettative, mentre lo leggevo andavo incontro alla storia.
Scrittura scorrevole che si fa leggere d'un fiato, attuale nei contenuti e nello stile, interessante e carismatico nella narrazione.

La cosa che più mi ha spaventato è stato quando mi sono documentata sulla storia di Orwell e del perché ha scritto il libro.
Il Grande Fratello è esistito veramente, Orwell fa riferimento a fatti che stavano realmente accadendo e che erano accaduti.
Modificare il passato continuamente, cancellare identità e persone per aggiornare il presente, camminare eretto e sempre vigile nella retta via, essere sempre e costantemente bombardati di immagini e slogan e Braccati alla paura di essere uccisi anche per un semplice tic o una parola sbagliata durante le ore di sonno.
Questo libro mi ha spiazzato, sconvolto, demoralizzato e violentato.
Non appena ho finito di leggerlo sono dovuta uscire a discuterne perché ero troppo scossa.
Fino all'ultima riga ho sperato nel lieto fine, fino alla fine ho sperato nel trionfo dei buoni ma proprio all'ultimo ho ricevuto la mazzata più forte.
Anche scrivere la recensione non èstato facile, varie volte mi sono ritrovata davanti al pc alla ricerca di qualcosa da dire ma non riuscivo mai a trovare le esatte parole per descrivere ciò che mi ha lasciato questo libro.
La cosa terrificante è che è attuale e se pensiamo che siamo schedati per qualsiasi cosa: dalle tessere del bus, dalle carte fedeltà dei supermercati, da tutti i siti in internet, se pensiamo che col telefono possono localizzarci ovunque......
Se penso a tutto questo mi vengono i brividi....
Se penso che questo libro potrebbe essere una delle possibilità....
Terrificante.
Bellissimo e NECESSARIO da leggere almeno una volta nella propria vita, per alzare la testa e rendersi conto di cosa potrebbe accadere!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Se fa quest'effetto, stipulerò un'assicurazione sanitaria prima di leggerlo Yoshi ,non si sa mai!! Hahaha :P
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il detective selvaggio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il mistero degli Inca
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Marie la strabica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una perfetta bugia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La bella sconosciuta
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il confine
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tempo dell'ipocrisia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La maledizione delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'eredità di Mrs Westaway
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Sorelle sbagliate
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una vita in parole
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri