Dettagli Recensione

 
Incantesimo. The Prodigium trilogy
 
Incantesimo. The Prodigium trilogy 2015-09-28 15:49:38 Claire
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Claire Opinione inserita da Claire    28 Settembre, 2015
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Magia , streghe, stregoni,fate e un solo vampiro .

Questo libro mi è stato regalato per il compleanno ma avevo già una mezza idea di prenderlo, perché già in passato ne avevo sentito parlare da un paio di ragazze che leggono in lingua e me ne avevano parlato veramente bene , e alla fine devo dire che avevano ragione infatti l'ho letto in appena due sere .
E' un romanzo YA ma ovviamente chiunque può leggerlo , in alcuni punti mi ha ricordato un tantino (ma proprio un tantino) la scuola di Hogswart della serie Harry Potter per via degli incantesimi nella scuola ma attenzione sono due cose distinte e separate quindi scordatevi ciò che ho detto perché è una mia pia illusione.

"Hex Hall" è il nomignolo con cui viene chiamata l'esclusiva scuola "Hecate Hall" dai suoi studenti i "Prodigium" ovvero streghe, stregoni, fate, mutaforma e l'unico vampiro che diventerà la miglior amica di Sophie, la protagonista di questa storia.
Sophie all'età di 12 anni come qualsiasi altro "Prodigium" ha acquisito i poteri di strega ma è stata cresciuta dalla madre umana quindi a differenza degli altri ragazzi è un pò meno a conoscenza della magia e soprattutto non riesce ancora a saperla usare bene.
Sophie è simpatica, più che una strega sembra una ragazza come le altre con le sue insicurezze, i suoi dubbi e la cotta che si prende per il ragazzo più carino della scuola Archer Cross la rende ancor più umana.
Ci sono molto segreti che sono stati tenuti all'oscuro e Sophie adesso si ritrova a dover fare i conti con un destino molto più grande e pericoloso di quello che si era immaginata . Ci saranno le ragazze antipatiche a tormentarle la vita, i batticuori , le lezioni e non ultime le strane aggressioni che hanno colpito due ragazze della sua scuola...
Il libro scorre che è un piacere, adatto alle ragazze giovani ma anche a chi ama le storie con la magia e molti segreti.
Forse l'unica nota stonata che ho trovato a questo libro che non mi permette di dargli il massimo dei voti l'ho trovato verso la fine del romanzo, un pò troppo veloce e approssimativo la fine dei "cattivi"... ma son sicura che un certo cattivo lo rincontreremo molto presto...
Sono inoltre molto contenta per il fatto che la Newton abbia mantenuto la stessa cover originale che trovo azzeccata.
Una lettura piacevole da portarsi sotto l'ombrellone o per passare qualche ora di relax sul divano di casa .

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Miti del Nord
Un assassino alle porte
Il portale degli obelischi
Questo oscuro duetto
Lanny
Tra le braccia di Morfeo
Questo canto selvaggio
La torre del corvo
La quinta stagione
Una fiamma nella notte
La stagione delle tempeste
La signora del lago
La torre della rondine
Il battesimo del fuoco
Lascia dire alle ombre
Gli occhi del drago