Narrativa straniera Fantasy Incantesimo. The Prodigium trilogy
 

Incantesimo. The Prodigium trilogy Incantesimo. The Prodigium trilogy

Incantesimo. The Prodigium trilogy

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Sophie Mercer è una ragazza di sedici anni molto particolare. Da tre anni, infatti, ha scoperto di essere una strega. Dopo che il suo primo incantesimo durante il ballo scolastico ha causato grande scompiglio, la madre ha deciso di spedirla alla Hecate Hall, una scuola per ragazzi “speciali”, i Prodigium, dove eccentrici insegnanti faranno in modo che gli adolescenti imparino a usare i poteri. Per Sophie è difficile ambientarsi, poi si prende una cotta per un giovane stregone irraggiungibile, mentre un fantasma la perseguita. Come se non bastasse, una misteriosa creatura sta attaccando gli studenti, lasciando due piccoli fori sul collo delle sue vittime. Ma per Sophie le minacce non sono finite: scoprirà presto che un’organizzazione segreta, L’Occhio di Dio, vuole eliminare tutti i Prodigium.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
3.4
Stile 
 
3.0  (3)
Contenuto 
 
3.3  (3)
Piacevolezza 
 
3.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Incantesimo. The Prodigium trilogy 2019-03-03 23:54:29 La Lettrice Raffinata
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
La Lettrice Raffinata Opinione inserita da La Lettrice Raffinata    04 Marzo, 2019
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Harry ti presento Mean Girls

Con “Incantesimo” di Rachel Hawkins, primo volume in una serie fantasy per ragazzi, ci ritroviamo in una storia dai toni frivoli che mescola con poca fantasia l'ambientazione della saga potteriana con la trama di “Mean Girls”.
La nostra Cady si chiama Sophie ed è una strega un po' imbranata che, dopo un incantesimo d'amore andato particolarmente male, viene spedita alla Hecate “Hex” Hall, una sorta di collegio per creature magiche incapaci di mantenere l'anonimato nel mondo umano. Qui la protagonista si imbatte ben presto in un terzetto di streghe oscure noto come la Trinità (aka le Barbie) ed nell'affascinante stregone Aar... Archer, di cui si invaghisce in tempo zero.
Le similitudini con i due franchisee sopra citati non finiscono qui, ma credo di aver reso bene l'idea della totale mancanza di originalità della storia. A questo si aggiunga la prevedibilità dei colpi di scena, l'ottusità della protagonista, un finale anticlimatico, parecchi buchi di trama ed incongruenze, ed uno stile che mescola senza criterio narrazione, pensieri e commenti rivolti al lettore.
Di questo romanzo posso salvare solo il tono ironico ed i simpatici riferimenti alla cultura pop. Continuerò la serie? Ovvio, ho acquistato il volume unico!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Incantesimo. The Prodigium trilogy 2015-09-28 15:49:38 Claire
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Claire Opinione inserita da Claire    28 Settembre, 2015
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Magia , streghe, stregoni,fate e un solo vampiro .

Questo libro mi è stato regalato per il compleanno ma avevo già una mezza idea di prenderlo, perché già in passato ne avevo sentito parlare da un paio di ragazze che leggono in lingua e me ne avevano parlato veramente bene , e alla fine devo dire che avevano ragione infatti l'ho letto in appena due sere .
E' un romanzo YA ma ovviamente chiunque può leggerlo , in alcuni punti mi ha ricordato un tantino (ma proprio un tantino) la scuola di Hogswart della serie Harry Potter per via degli incantesimi nella scuola ma attenzione sono due cose distinte e separate quindi scordatevi ciò che ho detto perché è una mia pia illusione.

"Hex Hall" è il nomignolo con cui viene chiamata l'esclusiva scuola "Hecate Hall" dai suoi studenti i "Prodigium" ovvero streghe, stregoni, fate, mutaforma e l'unico vampiro che diventerà la miglior amica di Sophie, la protagonista di questa storia.
Sophie all'età di 12 anni come qualsiasi altro "Prodigium" ha acquisito i poteri di strega ma è stata cresciuta dalla madre umana quindi a differenza degli altri ragazzi è un pò meno a conoscenza della magia e soprattutto non riesce ancora a saperla usare bene.
Sophie è simpatica, più che una strega sembra una ragazza come le altre con le sue insicurezze, i suoi dubbi e la cotta che si prende per il ragazzo più carino della scuola Archer Cross la rende ancor più umana.
Ci sono molto segreti che sono stati tenuti all'oscuro e Sophie adesso si ritrova a dover fare i conti con un destino molto più grande e pericoloso di quello che si era immaginata . Ci saranno le ragazze antipatiche a tormentarle la vita, i batticuori , le lezioni e non ultime le strane aggressioni che hanno colpito due ragazze della sua scuola...
Il libro scorre che è un piacere, adatto alle ragazze giovani ma anche a chi ama le storie con la magia e molti segreti.
Forse l'unica nota stonata che ho trovato a questo libro che non mi permette di dargli il massimo dei voti l'ho trovato verso la fine del romanzo, un pò troppo veloce e approssimativo la fine dei "cattivi"... ma son sicura che un certo cattivo lo rincontreremo molto presto...
Sono inoltre molto contenta per il fatto che la Newton abbia mantenuto la stessa cover originale che trovo azzeccata.
Una lettura piacevole da portarsi sotto l'ombrellone o per passare qualche ora di relax sul divano di casa .

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
Incantesimo. The Prodigium trilogy 2015-06-17 08:21:40 Yoshi
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Yoshi Opinione inserita da Yoshi    17 Giugno, 2015
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Incantesimo

Sophie Mercer è una sedicenne all'apparenza normale che cerca di vivere una vita normale in mezzo a persone normali ma da tre anni però ha scoperto di essere una strega e questo non può rendere le cose normali.
A causa di un incidente sua mamma decide di farle cambiare l'ennesima scuola ma questa volta la destinazione sarà Hecate Hall, una scuola per "Prodigium" cioè ragazzi che come lei hanno poteri speciali
Per Sophie non sarà semplice fare amicizia, il passato che comincia a conoscere le renderà le cose difficili insieme ad ingiustizie subite dai professori e la fatica di fare parte di una scuola con i suoi microclimi già equilibrati.
L'unica che le si avvicinerà sarà Jenna la vampira emarginata come lei che è ritenuta pericolosa a causa di un incidente mortale capitato l'anno prima.
Ma non saranno solo questi i pericoli a minare la serenità di una strega adolescente perché scoprirà che da secoli quelli come lei vengono perseguitati da "L'occhio di Dio" che vuole eliminare ogni tipo di Prodigium.

Ero un po' scettica una volta entrata in libreria e aver visto questo libro che sulla quarta di copertina veniva paragonato a Twilight o addirittura ad Harry Potter ma la mia sete di fantasy ha avuto la meglio così me lo sono portata a casa. Contro ogni aspettativa questo libro mi ha subito rapita e alla fine del prologo ero già affascinata e assetata di pagine.
La scrittura è una fra le più scorrevoli che abbia mai letto e le vicende narrate sono davvero interessanti e originali.
Non lo paragonerei a Harry Potter o Twilight... no, nessuna delle due nonostante in questo libro si parli sia di magia sia di amori adolescenziali che nascono fra le mura scolastiche.
Al contrario di Twilight la protagonista Sophie mi ha sorpreso perché non è banale e non segue i cliché del fantasy: bellissima, maldestra, musona però potentissima.
Sophie è una ragazza divertente e sarcastica, sveglia e per niente convenzionale.
Quello che mi è piaciuto di più è il suo lato leale ed ingenuo descritto con molta leggerezza in modo da non rendere il personaggio forzatamente mieloso.
Insomma, una vera sedicenne che deve farsi strada a colpi di gomitate fra la simpatia e la considerazione della gente.
La scrittrice ha fatto in modo che ogni personaggio abbia un lato "oscuro" che tende a nascondere e a non rivelare rendendo possibili colpevoli tutti e creando confusione e curiosità nel lettore.
Inoltre mi è piaciuta la storia dei Prodigium fin dai secoli addietro, i luoghi dove si svolgono le vicende sono rivisitazioni descritte in modo originale e poi il finale che ha sconvolto completamente le carte in tavola.
(Tranquilli! Nessun Spoiler!)
Ovviamente è il primo di una trilogia (The Prodigium Trilogy) e le ultime pagine vi lasceranno con la voglia e la necessità di saperne di più.

Lo consiglio vivamente!
Rebecca

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il cielo oltre la tempesta
L'impero di sabbia. I libri di Ambha
La casa per Ognidove
Miti del Nord
Un assassino alle porte
Il portale degli obelischi
Questo oscuro duetto
Lanny
Tra le braccia di Morfeo
Questo canto selvaggio
La torre del corvo
La quinta stagione
Una fiamma nella notte
La stagione delle tempeste
La signora del lago
La torre della rondine