Dettagli Recensione

 
Il Dio Storpio. Una storia tratta dal libro Malazan dei caduti 2019-08-12 17:29:47 martaquick
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
martaquick Opinione inserita da martaquick    12 Agosto, 2019
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

LA VITA DOPO ERIKSON

Ebbene sì, dopo 5 anni di lettura ho terminato la saga dei caduti Malazan.
Mi ci sono voluti anni perché i libri sono di circa 1000/1300 pagine l'uno e sono romanzi ricchi che non si possono prendere alla leggera.
Ora posso dire: cercate una saga di intrattenimento, da leggere come passatempo? Non leggetela. Cercate una serie di romanzi stile trono di spade o Harry Potter (che a me sono piaciute moltissimo)? Non leggetela.
Siete alla ricerca di un mondo intero pieno di storie, popoli e razze, dove il bene e il male non sono come il bianco e il nero, con una cinquantina di storyline aperte e non per forza autoconclusive? Ok, potete iniziare.
L'ultimo romanzo è intitolato il Dio Storpio che ho sempre pensato fosse il nemico finale. Ebbene anche stavolta Erikson mi ha fregato e finalmente ho capito perché i libri sono chiamati storie tratte dal libro Malazan dei Caduti. I caduti sono coloro che sono morti nell'arco di tutti i romanzi per aiutare il Dio in questione, chiamato anche il Dio Caduto.
Ho capito l'amore di Erikson per l'antropologia grazie alle meravigliose razze che ha creato. Ho imparato mappe di un mondo che non ha fine. Ho sentito il cameratismo tra soldati, il coraggio delle vittime, la fiducia e il rispetto verso il proprio alleato.
Quest'ultimo romanzo ha un'intenso finale, le ultime 300 pagine rapiscono il lettore e commuovono.
Ovviamente anche una saga di questo livello ha dei difetti ma sinceramente credo che pochi autori possano reggere il confronto con il genio di Steven Erikson.
Grazie per aver creato questa maglia e che Hood ti prenda se smetti di scrivere, Erikson!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri