Dettagli Recensione

 
Incontri proibiti. La seduzione
 
Incontri proibiti. La seduzione 2012-11-19 12:45:06 Foschia75
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Foschia75 Opinione inserita da Foschia75    19 Novembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

INCONTRI PROIBITI. LA DELUSIONE

Da dove cominciare? Mah, forse dal fatto che il dilagare del Romance erotico ha rotto tutti "gli argini" possibili e immaginabili della decenza....
Sono una donna felicemente sposata, con due figli e per fortuna con una attiva e piacevole vita sessuale. Per questo, dopo aver letto la trama di questo romanzo dove la protagonista è moglie e madre di due figli, ero più che mai curiosa di leggere "il punto di vista" di un personaggio nè vergine, nè alle prime inesperte performance amatorial-erotiche.
Risultato?
Un'indignazione da pentola a pressione.
Io adoro il romance in tutte le sue declinazioni, ma questo non può e non deve essere inserito in tale categoria. Questo è un becero trattato di anatomia e fisiologia erotica. Un "esperimento" fallito di narrazione erotica. No, questo è il degrado della figura femminile, della donna in generale.... scritto da una donna!!!! Arrivata alle prime venti pagine, avevo già capito che avrei dovuto fare affidamento su tutta la mia pazienza e caparbietà per non cancellare con un tasto questo "insulto" letterario dal mio Kindle. Ho accettato la denigrante sfida, e sono arrivata in fondo, con una contorsione di stomaco non indifferente. Pagina dopo pagina ho subito una certa violenza psicologica verso la mia intelligenza e verso la mia personale visione della dignità femminile. Non per le scene erotiche (che in realtà non ci sono), ma per tutto quello che concerne l'atteggiamento della protagonista che, non solo lede l'universo femminile, ma anche la psicologia in generale. Qui (per esigenze narrative), la donna protagonista sembra ragionare solo con la parte anatomica sotto la cintura, piuttosto che con quella sul collo. Va bene, il mio punto di vista è chiaramente prima quello di madre e poi quello di moglie, ma da qualsiasi "angolazione" lo prendiate, non può essere possibile, che una spenga il cellulare per una settimana, con i figli spediti ad un campo naturalistico. Non è accettabile neanche a livello narrativo! E poi per cosa? Per diventare un criceto in preda alla lussuria, costretto con sotterfugi di ogni genere, a girare per quarantotto ore nella "ruota" da laboratorio nella quale l'ha infilata il suo migliore amico nonchè amante della gioventù....una cavia per esperimenti multi-orgasmici, costretta a condizioni da "vivi-se(du)zione", che neanche una minus-abens avrebbe potuto assecondare! No, non posso consigliare a nessuno, questo genere di violenza narrativa, declinata in tutte le posizioni che non si potrebbero neanche pensare per la sceneggiatura del film più pornografico della storia. E lei accetta senza ragionarci su, un momento. La rigirano come un calzino fino a ridurla uno straccio da catetere e flebo e lei...... ricorderà questa esperienza come la più intensa e indimenticabile della sua vita..... ma non è che nel frattempo gli hanno asportato l'emisfero del cervello deputato al ragionamento e al rispetto per se stessi? Per nessun sentimento possibile ci si può annichilire così per accontentare uno stronzo (scusatemi il termine, ma me ne sono venuti in mente solo di peggio), che dice di amarti e nel frattempo fa uso della tua vagina e del tuo deretano come se fossero sorgenti di liquidi per trovare una cura alla depressione...... la depressione è assicurata solo se riuscite ad arrivare a metà di questo inclassificabile esperimento che ahimè è il primo di una trilogia.....
Avevo pensato di riportare dei passaggi significativi, ma rileggendoli mi rendo conto che non ne vale la pena.... mi crea un certo fastidio allo stomaco pensare a tutto ciò che questa idiota si è lasciata fare da un'intero staff di ricercatori.....

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
La stellina c'è perché è obbligatoria.... ma in realtà non esiste nessuna stellina...... soo il vuoto nichilistico....
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Ottimo, Anna. Non sei sola di fronte a questo vuoto. E a questa delusione!
Splendida l'immagine del criceto in preda alla lussuria:))))))
E quando alla fine l'autrice ringrazia sua madre per averla aiutata nella rilettura del testo? Ma sua madre non poteva fermarla?????
In risposta ad un precedente commento
Foschia75
19 Novembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Stamattina ho avuto un colloquio telefonico con la mia amica Sangueblu alla quale ho fatto un riassunto del libro, e sono riuscita a far inc....re pure lei....
Per me, non solo la madre l'avrebbe dovuta riportare alla realtà, ma lei stessa si sarebbe dovuta rendere conto della follia.....
Su questo libro se ne potrebbe dire fino a domani. Pensa cosa gli faranno quelli che l'hanno rapita.....
Sto pensando di fare un post di denuncia del fatto che in Italia dovrebbero cominciare ad usare i bollini di censura sulle copertine dei libri.... il romanzo erotico è diventata una moda come l'iphone, e le ragazzine sotto i 16 anni, trovano questi libri al supermercato....immaginiamo le nostre figlie a 15-16 anni che insieme alle amiche usano la paghetta per fare colletta e comprare libri erotici e farli girare....se trovassi tua figlia a leggere un libro del genere come reagiresti?
Sarai d'accordo con me che questo libro non merita di essere considerato romance erotico.....
In risposta ad un precedente commento
Amarilli73
19 Novembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Sono perfettamente d'accordo.
Con questo trend,non c'è più confine tra i cari vecchi romance dove sospiravi e avevi la piccola scena da brivido sul finale, e questi cosi che ti sbattono davanti dettagli di una sessualità davvero deviata. Non posso pensare che le nostre figlie crescano con l'idea che la donna sia un distributore automatico di oooohhhh: le schiacci un bottone e lei parte.

E poi mi sembra che tutto questo creare situazioni assurde sia solo un modo per evitare tutti quei momenti come il corteggiarsi, il rincorrersi, il parlarsi, il guardarsi in faccia, il farsi venire la pelle d'oca nell'attesa di un incrocio di sguardi....
Ok, magari io a 16 anni leggevo di nascosto la Woodiwiss, ma era un'altra cosa....
E dovreste vedere le richieste di pdf su siti come Yahoo answers riguardo a 50 sfumature di grigio... Target di lettura 14 anni più o meno *.* ma almeno queste autrici scrivessero bene...
Veramente dato ciò che si pubblica sti giorni tra poco mi metto a scrivere pure io!
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte più lunga
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri