Dettagli Recensione

 
Basta dirlo
 
Basta dirlo 2021-11-11 13:29:01 Clangi89
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Clangi89 Opinione inserita da Clangi89    11 Novembre, 2021
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Parole sparse tra mente e realtà

L'importanza delle parole non la si coglie facilmente. In particolare, sottovalutiamo che con le parole scritte o pronunciate costruiamo pensieri. Dai pensieri creiamo azioni e risposte  che generano emozioni all'interno della comunicazione. Con le parole trasmettiamo felicità, rancore, rabbia, sopruso, gioia etc. ma soprattutto costruiamo la percezione che abbiamo del mondo.
Da sempre sono affascinata dalla reazione che provocano le parole, la prossemica ed i suoni sia nell'interlocutore, sia verso noi stessi. Approfondire il tema della linguistica con questo breve manuale è stato un utilissimo strumento.
Le premesse del libro sono chiare, ossia vuole essere un mezzo per contribuire ad un uso consapevole delle parole. La magia è dentro le parole, basta dirlo.
Il testo è suddiviso in tematiche che riprendono  concetti teorici e molti esempi e aspetti pratici. L'autore  affronta numerosi bias cognitivi e poi interviene ad analizzare il perché le parole contribuiscono alla nostra felicità o alla infelicità.
Affrontiamo un gran numero di modi di dire davvero comuni e del motivo per cui vanno evitati oppure premiati, saremo noi a scegliere.
Scopriamo come ragiona il cervello e quali stimoli anche fisici provocano le parole e le immagini che ma mente ci ricama attorno. La mente infatti va sempre dove vuole andare o dove le diciamo di andare, da qualche parte va. Quindi comunicare anche a sé stesi é un tassello imprescindibile.
Molto apprezzabile è che l'autore sfata dei miti e convinzioni che provocano effetti contrari agli obiettivi prefissati, come l'eccessivo autoconvincimento e l'eccessiva idealizzazione.
Non aggiungo altri dettagli. Consiglio di leggerlo a chi piace la comunicazione come concetto globale, fondamentale per creare sfumature ed emozioni, per costruire la nostra realtà; per chi crede che l'uso di un vocabolario che non sia ridotto all'osso da icone e frasi fatte abbia un valore. A chi apprezza l'arte della comunicazione verbale e non verbale .

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
L'arte di rendersi infelici - P. Watzlawick
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La mala erba
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flashback
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il girotondo delle iene
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.1 (2)
Fairy Tale
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale dell'oblio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

A proposito del senso della vita
Vietato scrivere
L'amore sempre
Homo Deus
Eros il dolceamaro
Quando i figli crescono e i genitori invecchiano
Questo immenso non sapere
Un mondo sbagliato
Il metodo scandinavo per vivere felici
Storia dell'eternità
Basta dirlo
Contro il sacrificio
Il corpo elettrico
Il grido di Giobbe
Verso un sapere dell'anima
Le leggi delle mappe mentali