Saggistica Arte e Spettacolo Caravaggio segreto
 

Caravaggio segreto Caravaggio segreto

Caravaggio segreto

Saggistica

Editore

Casa editrice


La presentazione e le recensioni di "Caravaggio segreto. I misteri nascosti nei suoi capolavori", opera di Costantino d'Orazio edita da Sperling & Kupfer. Immorale, assassino, folle. Geniale, profetico, rivoluzionario. Chi era davvero Caravaggio? Sono ancora molti i misteri che circondano la figura sfuggente e controversa di Michelangelo Merisi. Lo storico dell’arte Costantino D’Orazio fa luce sulle ombre che circondano l’artista rileggendone i capolavori con stile immediato e accattivante. Un viaggio nel tempo per rivivere le atmosfere dell’epoca e scoprire i seducenti e ingannevoli giochi di prestigio che il pittore usa per nascondere significati più profondi all’interno delle sue opere. Caravaggio non dipinge per soldi, passione o necessità: l’obiettivo che indirizza ogni sua scelta è la conquista dell’immortalità. E per diventare immortali non basta saper dipingere bene. Per capire veramente Caravaggio occorre abbandonare la via dell’interpretazione canonica e guardare i suoi capolavori con occhi nuovi, per non lasciarsi sfuggire i molti indizi e misteri che ha disseminato nelle sue tele. Aggiornato alle scoperte più recenti sull’artista, "Caravaggio segreto" è un saggio intrigante e appassionato alla scoperta del più irriverente pittore italiano. Chi ama il Merisi e vuole saperne di più potrà entrare in contatto ravvicinato con il suo mondo. Chi, invece, pensa già di conoscerlo bene sarà coinvolto in un percorso iniziatico per apprezzare in modo nuovo le sue opere: come se le vedesse per la prima volta.

Costantino D'Orazio (Roma, 1974) è storico dell'arte. Da vent'anni racconta ed esplora Roma e i suoi artisti attraverso pubblicazioni, conferenze e mostre di arte antica e contemporanea in siti storici della Città Eterna. Collabora con vari quotidiani, Rai Radio 3 ed è ospite fisso di Geo & Geo su Rai 3. Ha già pubblicato Le chiavi per aprire 99 luoghi segreti di Roma, Le chiavi per aprire 99 luoghi segreti d'Italia e Ritratti romani (Palombi Editori).

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Caravaggio segreto 2013-11-10 09:41:21 LuigiDeRosa
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
LuigiDeRosa Opinione inserita da LuigiDeRosa    10 Novembre, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non sarà mai un pittore qualunque

Michelangelo Merisi , pittore lombardo, genio e sregolatezza è proprio il caso di ribadirlo, non si è mai stanchi di ammirarlo o di leggerne imprese e misfatti. Era diverso da Leonardo o dal Buonarroti, eppure scoprirete che citazioni nei suoi quadri per i due sommi artisti sono spesso presenti: una mano che ricorda uno dei santi della Cappella Sistina, un angelo particolarmente effeminato che ricorda quello transessuale disegnato da Leonardo (vedi "l'angelo incarnato"),un ghigno che ricorda un soldato nella battaglia di Anghiari, sono la prova di una grande ammirazione per i suoi predecessori e che dire della cultura che palesa infatti nei suoi quadri, a ben guardarli, emerge tutta la cultura di un uomo del suo tempo attento alle lettere,alla filosofia per niente a digiuno di cultura classica e sapere religioso. Eppure il Merisi, dottor Jeckill e Mr Hyde ante litteram,era sempre pronto alla rissa, con un coltellaccio o una spada nella giacca,nel quartiere di Campo Marzio spadroneggiava insieme alla sua cricca di perdigiorno, come un bullo, spesso impegnato a rincorrere sottane o bei ragazzi, anche le sue preferenze sessuali rimangono un mistero, ma quando Merisi vestiva i panni di Caravaggio e prendeva il pennello in mano, si traformava, gli si accendeva la luce e non ce n'era per nessuno, i bacchettoni scartavano le sue Vergini e le sue Maddalene perchè troppo carnali?, Nessun problema, baroni e marchesi era sempre pronti a spendere centinaia di scudi, pur di avere quelle preziose tele. Dobbiamo essere grati allo storico dell'arte Costantino D'Orazio per questo testo colto,prezioso, appassionato che con un linguaggio chiaro e semplice senza accademia,avvicina noi tutti al genio di un grande italiano, noi per niente avvezzi all'arte e ai suoi misteri visti i tagli all'istruzione che ogni anno aumentano la nostra e l'altrui ignoranza come le crepe nelle Domus pompeiane alla fine ci ritroveremo tutti a guardare Peppa Pig e a pensare che si tratta di geroglifici egiziani. In questo saggio D'Orazio, attraverso la descrizione di decine di capolavori rivela tutto l'acume ,l'originalità e la sensibilità di Caravaggio , scoprirete il pittore sfrontato, vedi "La Maddalena penitente" ,tela dove è ritratta una delle prostitute più famose dell'Ortaccio e come vi accennavo in apertura del post,non mancano mai le citazioni per i suoi Maestri ,Leonardo Da Vinci ( vedi angeli e putti) e Michelangelo Buonarroti (vedi San Bartolomeo), colpisce infine la conoscenza di una pittrice , Sofonisba Anguissola e del suo "Bambino morso da un granchio" che ricorda la tela del Merisi "Ragazzo morso da un ramarro". Un saggio che diventa avvincente come un Rebus , riuscirete a scoprire chi è l'assassino nel "Martirio di San Matteo"? O intricato come un thriller quando si tratterà di scoprire chi è stato ad assassinare il celebre pittore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri