Saggistica Arte e Spettacolo Dizionario del bibliomane
 

Dizionario del bibliomane Dizionario del bibliomane

Dizionario del bibliomane

Saggistica

Editore

Casa editrice

«Questo libro - avverte l'autore - racconta una nutrita serie di fatti inerenti all'amore per i libri, e tutti comprovano che si tratta di un mondo zeppo di ossessioni, frenesie, capricci e irragionevoli stramberie». Chi entra in queste pagine sprofonda subito nel lazzaretto dei morbi librari, tra le monomanie, le fobie, l'avidità e gli smodati vaneggiamenti che affliggono gli accumulatori di libri (siano essi collezionisti, cacciatori, predatori, semplici compratori, bibliofili, bibliomani, bibliofagi...); una moltitudine di figure crocifisse al proprio delirio: il libro inteso come oggetto materiale, come merce e come idea, mezzo o strumento. Tutto nasce da un'assurdità insita nella formazione stessa di una biblioteca: «Che senso ha affastellare libri, che costituiscono un pesante problema di conservazione e pulizia? Che senso ha se ognuno di quei libri verrà toccato sì e no ogni quindici anni?». Da questo ramo guasto germinano i frutti: i mille tipi di insania, le tante storie di persone reali, gli episodi stravaganti e spesso al limite dell'incredibile che queste pagine svelano. Dominati da una ironia affilata e non feroce, i brevi ritratti di Antonio Castronuovo bersagliano anche chi di libri vive: i librai, gli editori, gli scrittori. E svelano infine il paradosso di fondo: le fonti su cui s'incardina questo catalogo di morbosità sono a loro volta libri accumulati, alcuni rari, altri bizzarri, spesso del tutto superflui. E così, la figura del «biblio-patologo» che l'autore dichiara di voler fondare - e in cui furtivamente s'incarna - serve a diagnosticare il morbo da cui egli stesso è affetto: quello incurabile della bibliofilia.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Dizionario del bibliomane 2022-07-13 14:20:55 FrancoAntonio
Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
5.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
FrancoAntonio Opinione inserita da FrancoAntonio    13 Luglio, 2022
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Bibliofilo, bibliomane, bibliolatra o bibliofago?

Se siamo malati, apprensivi ci rechiamo da un medico per farci diagnosticare il nostro male e, sperabilmente, per farci dare una cura che consenta di ristabilirci in salute. Ma se siamo ossessivamente ammaliati dai libri? Se la carta stampata ci fa perdere il ben dell’intelletto e li accumuliamo gli uni sugli altri, che siano essi rarità o muffiti volumetti pulp, pesanti tomi rilegati in pelle, codici miniati, incunaboli, oppure libelli di nessun valore letterario, album a fumetti ingialliti o polverosissimi e tarlati polizieschi in polpa di carta, cosa facciamo? Soprattutto desideriamo davvero essere guariti?
In questo delizioso libricino sono riportati, rigorosamente in ordine alfabetico, episodi, situazioni e particolarità che descrivono il bibliomane come un malato inguaribile, ma felicemente posseduto dalla sua ossessione. Ogni capitoletto di poche, anzi pochissime pagine inquadra con arguzia e sagacia i sintomi di questa malattia a partire da quale “Abbigliamento” caratterizza il bibliofilo in caccia di rarità, sino ai “Volumi d’arte”, passando per le “Bandelle” e le “Dediche”, il “Fiutare carta”, la “Polvere” e le “Sovraccoperte”.
È un volume spassosissimo che – anche attraverso la narrazione di aneddoti, poco importa scoprire se tutti reali e documentati (come si afferma) o solo sagacemente inventati, e un’analisi sociologica e psicologica ricca di arguzia – descrive mirabilmente gli amanti dei libri in tutte le loro molteplici sfaccettature, passando da commenti assolutamente faceti ad altri più seri, ma mai seriosi. Chi sa o ritiene di appartenere alla categoria non potrà che stupirsi nel vedersi ritratto fedelmente in queste “istantanee” sempre azzeccatissime e acute, oltre che divertenti.
Si tratta di un libro che può essere letto come un romanzo che descrive la lenta “discesa agli inferi” del bibliolatra, ma pure semplicemente consultato, voce per voce, come se si trattasse davvero di un dizionario enciclopedico.
In conclusione una piccola perla per ridere di sé stessi, ma anche per ragionare serenamente sulla propria passione.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La mala erba
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Flashback
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.1 (2)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale dell'oblio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il lampadario
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Carne e sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Mozart. Il teatro dal mondo
Dizionario del bibliomane
Il Purgatorio di Dante
Chagall. Autoritratto con sette dita
Natale in casa Cupiello
L'Inferno di Dante
Venezia salva
Antigone. Una riscrittura
Antigone
Meraviglie. Alla scoperta della penisola dei tesori
Sarri prima di Sarri
Eroi. Le grandi saghe della mitologia greca
Il mestiere dello scrittore
Figli di un dio minore
Nuotando nell'aria
Caino