Saggistica Arte e Spettacolo L'arte allo stato gassoso. Un saggio sull'epoca del trionfo dell'estetica
 

L'arte allo stato gassoso. Un saggio sull'epoca del trionfo dell'estetica L'arte allo stato gassoso. Un saggio sull'epoca del trionfo dell'estetica

L'arte allo stato gassoso. Un saggio sull'epoca del trionfo dell'estetica

Saggistica

Editore

Casa editrice


«Oggi il mondo è straordinariamente bello», così esordisce Yves Michaud. Siamo nell’epoca del trionfo dell’estetica: l’arte è diventata un gas, un profumo che si diffonde ovunque e tutta la nostra esistenza è ormai invasa da un’atmosfera estetica. Ma la bellezza non è nelle cose – ci avverte l’autore – bensì nei nostri sguardi. E allora la domanda che dobbiamo porci è: perché guardiamo tutto dal punto di vista estetico? Perché vogliamo che tutto sia bello? Michaud ci fornisce spunti di riflessioni e risposte che riguardano sia lo stato dell’arte, sia l’esistenza dell’uomo contemporaneo. Il XXI secolo è l’epoca dell’adorazione e del culto della bellezza, dove la legge è che tutto deve essere bello; ma è anche l’epoca del paradosso: la bellezza è celebrata in un mondo privo di opere d’arte, se per queste ultime intendiamo quegli oggetti rari che una volta si contemplavano religiosamente nei musei. L’interesse contemporaneo per il design è un sintomo di questo cambiamento di approccio all’arte: il culto dell’opera in sé è morto, mentre l’arte rivive nella cura dell’ambiente, diventando arte da utilizzare e da fruire per rendere piacevole la propria esperienza di vita. In conclusione, di cosa possiamo lamentarci – chiede Michaud – se tutto il mondo è diventato così bello? Yves Michaud Yves Michaud insegna filosofia nell’Université de Paris-I e dal 1998 dirige l’Université de tous les savoirs. I suoi campi di ricerca sono l’estetica (in particolare l’arte contemporanea) e la filosofia politica. Tra le sue opere: Hume et la fin de la philosophie, La violence, La Crise de l’art contemporain, Humain, inhumain, trop humain.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.6
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuti 
 
5.0  (1)
Approfondimento 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'arte allo stato gassoso. Un saggio sull'epoca del trionfo dell'estetica 2008-04-04 06:09:24 Manuela
Voto medio 
 
4.6
Stile 
 
5.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Manuela    04 Aprile, 2008

un libro da non perdere

Per la prima volta pubblicato in Italia un saggio così completo sull'arte contemporanea. Altrove, in Europa, il dibattito sull'arte contemporanea era già in corso da anni. Ora, con questo saggio qualcosa inizia a muoversi anche nel nostro Paese. Vivamente consigliato a chi vuole comprendere l'arte e tutte le forme espressive del nostro tempo: pubblicità, moda, design.... E' incredibile come l'autore riesca ad abbracciare tutta la gamma dei fenomeni che caratterizzano l'epoca contemporanea. Anche il turismo è un fenomeno "estetico" che spiega qualcosa dell'arte contemporanea. La pubblicità diventa sempre più arte, e l'arte si avvicina sempre di più alla pubblicità. L'arte contemporanea coinvolge tutti gli aspetti della nostra vita, come un profumo che invade tutto il nostro mondo, come un fumo e un gas (l'arte allo stato gassoso). L'arte è ovunque, fino a non essere da nessuna parte. Ecco il trionfo dell'estetica: l'esigenza di adeguarsi alla bellezza a tutti i costi. E in questo mondo indifferenziato, la moda è l'unica a scandire il tempo. Buona lettura. Dopo questo libro sarete molto più ricchi!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri