Saggistica Scienze umane L'infinitamente poco
 

L'infinitamente poco L'infinitamente poco

L'infinitamente poco

Saggistica

Editore

Casa editrice

Dominique Loreau ci insegna che vivere con poco non è solo una virtù, ma un elisir di armonia e che l'essenzialità va ricercata in tutti gli ambiti e i momenti della vita: dall'alimentazione all'abbigliamento, dalle attività intellettuali ai rapporti umani, dall'uso del tempo a quello del denaro. La sobrietà non è un cammino penitenziale, non esclude l'eleganza né il piacere delle belle cose, ma restituisce al denaro il ruolo di strumento utile, da usare per fare esperienze, viaggiare, studiare, acquistare poche cose importanti invece di tante cianfrusaglie. Pensieri brevi, citazioni, haiku, spunti di riflessione ci accompagnano in questa iniziazione alla semplicità, dove scopriamo che la filosofia del "poco" consente di ricollegarsi con l'essenziale e di conquistare la leggerezza.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.4
Stile 
 
1.0  (1)
Contenuti 
 
3.0  (1)
Approfondimento 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'infinitamente poco 2016-05-08 15:55:43 Pelizzari
Voto medio 
 
2.4
Stile 
 
1.0
Contenuti 
 
3.0
Approfondimento 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    08 Mag, 2016
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Lillipuziano

Piccolo libro. Piccoli capitoli. Piccole frasi. Piccoli pensieri. E’ un libro decisamente lillipuziano. Davvero minimal, essenziale. Nel formato. Nella composizione. Nello stile. E’ quindi in linea con il messaggio che vuole trasmettere. Attraverso la tipica eleganza della cultura giapponese, vuole spiegarci perché è meglio adottare uno stile di vita che ci porti a consumare poco, accumulare poco, spendere poco, privilegiare agli acquisti di beni materiali il fare esperienze, viaggiare, per imparare, per crescere dentro. Sono tanti i piccoli messaggi che questo testo trasmette, anche sottolineando il valore della solitudine, che è una forza. E’ un libro che si può definire un vero elogio della leggerezza, fisica, mentale, emotiva, materiale, spirituale. Perché l’anima pesa un soffio e non va appesantita.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La disciplina di Penelope
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri