Saggistica Scienze umane La ferita dei non amati
 

La ferita dei non amati La ferita dei non amati

La ferita dei non amati

Saggistica

Editore

Casa editrice

La presentazione e le recensioni di La ferita dei non amati, opera di Peter Schellenbaum edita da Edizioni RED. Il bisogno di affetto inappagato spesso ha origini lontane, in un'esperienza amorosa non felice, magari vissuta nell'infanzia, nel rapporto difficile con i genitori, che si e radicata profondamente influenzando tutte le successive relazioni affettive. Che puntualmente falliscono. In questo libro, attraverso innumerevoli casi e straordinarie intuizioni, l'autore suggerisce come analizzare a fondo e riportare in superficie questa esperienza, per potersene liberare e recuperare la capacita di amare ed essere felicemente amati.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.2
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuti 
 
3.0  (1)
Approfondimento 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La ferita dei non amati 2012-02-10 12:07:36 Pelizzari
Voto medio 
 
3.2
Stile 
 
3.0
Contenuti 
 
3.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    10 Febbraio, 2012
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il rispetto di sè

Il bisogno d'amore che rimane inappagato: è questo il protagonista di questo saggio sui sentimenti. Molto spesso il sentirsi soli, incompresi, non amati o amati troppo poco nasce da esperienze a volte anche molto lontane che si sono radicate in noi e che influenzano le nostre relazioni affettive. L'autore spiega come analizzare queste esperienze e portarle in superficie, liberandocene, per recuperare appieno tutta la nostra capacità di amare. E' un libro che aiuta a guardare dentro di sè con amore e rispetto. Non è una medicina miracolosa, ma è un bell'aiuto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gli aerostati
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Io e Mr Wilder
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ballo di famiglia
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Vie di fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fattoria del Coup de Vague
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il club Montecristo
Valutazione Utenti
 
4.4 (3)
La città di vapore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna in guerra
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La donna gelata
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutto a posto tranne l'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il libro delle case
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piranesi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri