Saggistica Scienze umane Ordine e disordine
 

Ordine e disordine Ordine e disordine

Ordine e disordine

Saggistica

Editore

Casa editrice

La presentazione e le recensioni di Ordine e disordine, opera di Luciano De Crescenzo edita da Mondadori. Scegliere tra il Bene e il Male, o tra l'Amore e l'Odio, è fin troppo facile; si sa già chi dovrebbe vincere. Ordine e Disordine invece sono forze contrapposte, ma meno irriducibili, più inclini al compromesso, e ognuna delle due ha i suoi pregi e i suoi difetti. Da che parte schierarsi? La risposta verrà dal cuore, ma prima di scegliere forse è meglio pensarci un po'...



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuti 
 
5.0  (1)
Approfondimento 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Ordine e disordine 2011-05-19 23:24:38 AndreaDm
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
AndreaDm Opinione inserita da AndreaDm    20 Mag, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un caffè letterario!

Ordine e Disordine



"... si tratta di due qualità entrambe indispensabili: il Disordine per partorire un sogno, l'Ordine per farlo diventare realtà."



Adoro quando la logica si sposa con le arti! in questo, Luciano De Crescenzo è uno dei miei preferiti insieme a Piergiorgio Odifreddi.
Ordine e Disordine sono nomi propri di due mondi molto diversi che in determinate condizioni possono anche incontrarsi.
Questo saggio mira, oltre al saper distinguere le due categorie, ad uno spunto riflessivo: appartengo a quale mondo? Sono una persona appartenente all'Ordine o al Disordine?
Personalmente, non mi sono categorizzato e non necessariamente bisogna farlo, non a caso infatti ho inserito proprio quella citazione.
E' una lettura divertente, interessante e ricca di spunti culturali, puoi ritrovarti insieme all'autore nell'inferno a parlare con Socrate così come puoi ritrovarti a leggere la vita di Nietzsche e alcune sue meravigliose citazioni:

"La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli."



Lettura consigliatissima!



Colgo l'occasione anche per invitarvi a vedere su youtube i vari volumi dei miti greci raccontati da De Crescenzo.
Riporto il link della prima parte del primo volume dei miti dell'amore:
http://www.youtube.com/watch?v=1PB7ZFdX9Qo&feature=related

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
101
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il morso della vipera
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il borghese Pellegrino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il dolce domani
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La congregazione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La strada di casa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Questa tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'enigma della camera 622
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
La nostra folle, furiosa città
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le imperfette
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Kaddish.com
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri