Saggistica Scienze umane Su con la vita, Charlie Brown!
 

Su con la vita, Charlie Brown! Su con la vita, Charlie Brown!

Su con la vita, Charlie Brown!

Saggistica

Editore

Casa editrice

La presentazione e le recensioni di Su con la vita, Charlie Brown!, saggio di Abraham J. Twersky edito da Mondadori. Oltre a divertire da decenni generazioni di lettori, i Peanuts mettono in scena importanti dinamiche psicologiche in maniera così semplice e immediata da dissimulare l'efficacia del loro impatto. Così pensa l'autore di questo libro, psichiatra e direttore sanitario di una famosa clinica statunitense, che ritiene le vignette di Schulz una vera e propria "terapia", in grado di indicarci il modo migliore per affrontare la vita e le sue complicazioni.

Abraham J. Twersky, rabbino e psichiatra, è un'autorità internazionale nel campo della disintossicazione dalle dipendenze. È stato per vent'anni direttore clinico del dipartimento di psichiatria del St. Francis Hospital di Pittsburgh; è il fondatore e il direttore medico del Gateway Rehabilitation Center, uno dei più rinomati centri per la lotta alle dipendenze da alcol e droga. Noto personaggio pubblico, ha scritto più di quaranta libri e ha ricevuto numerosissimi riconoscimenti. Nei suoi libri più popolari, Su con la vita, Charlie Brown! (Mondadori 2000) e Parliamone, Charlie Brown (2005), spiega, usando i personaggi di Schulz, come affrontare difficoltà psicologiche fra le più comuni.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.6
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Su con la vita, Charlie Brown! 2012-06-29 08:54:53 C l a r a
Voto medio 
 
3.6
Stile 
 
3.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
C l a r a Opinione inserita da C l a r a    29 Giugno, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Noccioline di psicologia.

Socrate, Aristotele, Freud, Jung, Schulz....
Schulz?
Proprio così, Charles M. Schulz.
Il creatore di Charlie Brown, Lucy, Snoopy e tutti i loro amici, i protagonisti della striscia conosciuta nel mondo intero col nome di Peanuts.
Un fumetto che fa contenti grandi e piccini ma soprattutto un fumetto che mette al centro gli adulti, perchè oltre a divertire da decenni generazioni di lettori, mette in scena importanti dinamiche psicologiche in maniera così semplice e immediata da dissimulare l'efficacia del loro impatto.
Piccoli eroi della quotidianità, i protagonisti del fumetto hanno caratteristiche precise e ognuno di loro lotta contro dipendenza, rigidità, paura dei cambiamenti, frustrazione ma anche e soprattutto sono provvisti di una enorme capacità di analisi della propria condizione e di quella altrui.
I personaggi sono nel complesso statici, il lavoro che fanno è quello di diventare consapevoli di quello che sono.
E di accettarsi così.

Tale è la vicinanza di questo fumetto con la vita degli adulti, che il dottor Abraham Twerski, rabbino e psichiatra americano, ha deciso di utilizzarlo in terapia per promuovere la consapevolezza dei pazienti e sostenere il cambiamento. Nel suo libro l’autore utilizza le strisce dei Peanuts per stimolare riflessioni più profonde e comuni alla quotidianità di molti.
Perché se è vero che un'immagine vale più di mille parole, una striscia a fumetti riesce a farci comprendere alcune meccaniche fondamentali del nostro Io, forse meglio di un trattato di psicologia.Un esempio mirabolante della capacità di usare poche parole per grandi temi, di condensare in poche immagini le più profonde inquietudini umane.

Così ci ritroviamo a sorridere in compagnia di questi nostri vecchi amici, rimanendo meravigliati di fronte alla profondità di alcune delle loro storie che, nello spazio di quattro vignette, mettono a nudo ipocrisie, fragilità e verità scomode.

Ben suddiviso e di agevole lettura, il testo si alterna al disegno, con uno stile brioso ma mai banale.
Un piacevole saggio, che ci aiuterà a capire un po' che cosa ci sta passando per la testa, senza mai annoiare.
Adatto a divertire sia il cuore che la mente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gli aerostati
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Io e Mr Wilder
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ballo di famiglia
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Vie di fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fattoria del Coup de Vague
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il club Montecristo
Valutazione Utenti
 
4.4 (3)
La città di vapore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna in guerra
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La donna gelata
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutto a posto tranne l'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il libro delle case
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piranesi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri