Saggistica Storia e biografie I nazisti della porta accanto
 

I nazisti della porta accanto I nazisti della porta accanto

I nazisti della porta accanto

Saggistica

Editore

Casa editrice

Da Erich Lichtblau, vincitore del Premio Pulitzer. Migliaia di nazisti giunsero negli Stati Uniti dopo la Seconda guerra mondiale e si accomodarono tranquillamente nella loro nuova vita. Un'inchiesta documentatissima, un libro coinvolgente che ha scoperchiato le connivenze di CIA, FBI e del governo americano.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuti 
 
5.0  (1)
Approfondimento 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
I nazisti della porta accanto 2016-01-26 21:17:02 cuspide84
Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
cuspide84 Opinione inserita da cuspide84    26 Gennaio, 2016
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

UN NAZISTA PER... VICINO DI CASA

Quando ho intrapreso la lettura di questo libro non sapevo cosa aspettarmi, certo avevo letto di cosa parlasse ma non immaginavo la realtà dei fatti narrati.

L'aggettivo che spesso mi dicevo per commentare tra me e me le vicende è stato: pazzesco.

Pensare che persone coinvolte in crimini terribili e disumani come l'eccidio di migliaia di persone, come l'internamento in campi di concentramento di persone innocenti, colpevoli solo di non essere di razza ariana, come lo sfruttamento di manodopera gratuita a scopo bellico o sperimentale, siano state "prelavate" da dove si trovavano, possibili oggetto di futuri, giusti, processi nei loro riguardi, per essere portate in un porto sicuro, in un luogo dove ricominciare da zero, dove una mattina ti svegli e non sei più il nazista che condannava a morte con un cenno del capo, ma il vicino di casa gentile e premuroso che va a messa tutte le domeniche e che aiuta la sua comunità... beh, lasciatemelo dire, è davvero pazzesco!

Lo è ancora di più pensare che questi soggetti siano stati aiutati e difesi dalla CIA e dall'FBI, pronti a insabbiare ogni cosa per avere aiuto da questi criminali, quando la guerra fredda e l'odio per la Russia erano superiori rispetto a qualsiasi altra cosa, anche all'Olocausto, quando raggiungere uno scopo, ritenuto più importante della giustizia mondiale, ha fatto chiudere i loro occhi di fronte alle persone che si sono rese responsabili con le azioni e decisioni di uno dei momenti più tristi e bui di tuta la storia dell'umanità.

Ebbene, Eric Lichtblau in questo libro racconta di loro, dei nazisti, dei criminali di guerra che hanno ricevuto la cittadinanza americana, che nei migliori dei casi si sono visti revocare, ma solo dopo aver vissuto abbastanza da non poter far altro che ritenersi soddisfatti della doppia possibilità di vita che si sono visti proporre dal nemico o che loro stessi hanno proposto per salvarsi da condanne certe e definitive...

ebbene dopo tutto ciò la domanda sorge spontanea: quante cose ancora non sappiamo?

Pazzesco.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri