La mia Londra La mia Londra

La mia Londra

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Tra autobiografa e racconto dei luoghi più amati della capitale inglese, dagli anni Sessanta a oggi, l'autrice insegue una Londra che rapida si trasforma ma mantiene le sue radici più profonde. Mentre la memoria riannoda i suoi fili, catapultata nella capitale per un soggiorno di studio per imparare l'inglese fino alla scelta definitiva di Londra come luogo della vita e di lavoro, Simonetta Agnello Hornby mette a nudo alcuni momenti cruciali della sua esistenza (il matrimonio, due figli, la professione di avvocato) e cattura l'anima "vera" della città. Un'anima che si nasconde e si svela soprattutto nelle passeggiate nei parchi, nella scoperta di piccoli musei, nelle chiese meno appariscenti, nei ristoranti etnici, nel dialogo con le comunità straniere che affollano il quartiere di Brixton.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La mia Londra 2015-02-08 18:22:08 Pelizzari
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    08 Febbraio, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Piccole gemme segrete

Guida alternativa alla città di Londra. Strutturata in brevi capitoli, infarciti di particolari di una Londra meno turistica di quella cui siamo abituati, raccontati anche con tanti spunti presi dalla storia personale dell’autrice. Londra offre tutto ciò che la vita può offrire e, per godersi la città, è sufficiente avere una mente aperta e curiosa, per capirla bisogna invece arrivare a conoscerne l’anima e le grandi città, le capitali, si capiscono meglio attraverso il piccolo anziché attraverso il grande. Durante la lettura ti senti accompagnato dall’autrice negli angoli meno noti, ed hai proprio l’impressione di viaggiare, nello spazio ed anche un po’ nel tempo. I capitoli sono indipendenti l’uno dall’altro, ma il loro insieme ti dà una fotografia di una città che continua a crescere ed a cambiare. Lettura piacevole, forse più per chi già conosce la città che non per chi non l’ha mai vista. Interessanti le citazioni di Samuel Johnson, intellettuale inglese che ci introducono ad ogni capitolo con piccoli frammenti di saggezza.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri