Narrativa italiana Romanzi autobiografici Uomini. La stupidità in amore è una cosa seria
 

Uomini. La stupidità in amore è una cosa seria Uomini. La stupidità in amore è una cosa seria

Uomini. La stupidità in amore è una cosa seria

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice
Una bambina di tre anni e mezzo. Suo padre che lascia la famiglia perché innamorato della sorella di sua moglie. Con questo primo, crudele tradimento, inizia il cammino sentimentale della protagonista di Uomini. Un cammino che diventa, grazie ai personaggi, alle vicende, agli scenari che racconta, un irresistibile romanzo d'amore. Uomini di talento, di successo, famosi, potenti, ammirati. Per quanto diversissimi, petali della stessa margherita nel gioco del m'ama, non m'ama, una corolla al centro della quale c'è la protagonista, una donna che non riesce a farsi amare davvero, mai abbastanza ferita da arrendersi alle proprie illusioni. Che si racconta con sfacciata ironia, sapendo di aver perduto tutte le battaglie: tranne l'ultima, con se stessa.


Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Uomini. La stupidità in amore è una cosa seria 2017-12-05 07:46:57 ornella donna
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    05 Dicembre, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La stupidità in amore

Elda Lanza scrive un libro stupendo sull’amore e sugli uomini, dal titolo accattivante: Uomini. La stupidità in amore è una cosa seria, Salani.
Il libro racconta la storia :
“della bambina che non sapeva piangere”,
perché a tre anni e mezzo subisce il suo primo tradimento dal padre stesso, che innamoratosi della sorella della madre, le abbandona entrambe. La giovane divenuta donna si iscrive a Filosofia, senza mai prendere la laurea. Inizia così un cammino all’interno dell’amore, con i suoi enigmi, le sue indecisioni, le sue ferite. Perché:
“ognuno ha un libro nel cuore, forse non è neppure quello che ti ha insegnato o che hai amato di più. E’ un libro. Il tuo libro. Il mio libro è grigio.”
La protagonista, giovane ed insicura, va a Parigi, conosce l’intellighenzia di allora: pensatori come Sartre, come Simone De Beauvoir che le insegna il rispetto per se stessa e Gerard, un fascinoso attore mai dimenticato. Tornata si innamora di Alessandro, e lì sarà la sua rovina. Perché lui la tradirà sempre, pur amandola, le darà un figlio e innumerevoli separazioni. Una donna, cresciuta senza affetto, non potrà che comportarsi da stupida,
“perché la stupidità in amore è una cosa seria.” .
Una educazione sentimentale semplice, pura, reale nei suoi errori implacabili, ma commessi con il cuore e non il cervello. Un solo uomo si salva: l’avvocato Max Gilardi,
“nato dalla mia fantasia, dal mio bisogno e dalla mia voglia di parlare con un uomo vero. Nato dalla mia delusione. Dalla mia sfiducia. Dal mio dolore.”.
Proprio per questo più unico che raro. Un uomo, appunto. La sua vendetta personale.
Un libro sottilmente amaro, senza fronzoli, crudo nella sua intima essenza. Ma anche coraggioso e sincero, come solo una donna che ha amato e vissuto può scrivere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La cercatrice di corallo
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Parlarne tra amici
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Sorprendimi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini che restano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita riflessa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
In
In
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Davanti agli occhi
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La sera a Roma
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Lo spirito della fantascienza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hotel Silence
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La grande truffa
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il diavolo nel cassetto
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri