Narrativa italiana Romanzi storici L'oste dell'ultima ora
 

L'oste dell'ultima ora L'oste dell'ultima ora

L'oste dell'ultima ora

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Chi era l'oste che servì il vino alle nozze di Cana? Dalla fantasia di Valerio Massimo Manfredi il ritratto di un personaggio umile e forte a tu per tu con il mistero che cambia la Storia.

Recensione della Redazione QLibri

 
L'oste dell'ultima ora 2014-02-26 15:47:29 silvia71
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
silvia71 Opinione inserita da silvia71    26 Febbraio, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Vita da oste

L'editore Wingsbert affida alla penna di più voci letterarie il compito di scrivere storie brevi sul tema del vino.
La prima voce a cimentarsi è quella di Valerio Massimo Manfredi, con il suo racconto intitolato “L'oste dell'ultima ora”.
Si tratta senza dubbio di un piccolo e delizioso cameo, dedicato alla leggendaria e notissima figura dell'oste responsabile della fornitura di vino durante le nozze di Cana, di cui si narra nei Vangeli.

Manfredi dà un volto all'oste, costruendogli una storia familiare e di vita nell'arco di una manciata di pagine.
Si materializza rigo dopo rigo un uomo dai mille mestieri, avvolto dalla solitudine, poco fortunato, abituato ad arrangiarsi nella vita adattandosi alle situazioni.
Il territorio che fa da sfondo è quello della terra di Galilea, soggiogata dal dominio romano, divisa da fazioni politiche e religiose, abitata da ricchi signori e umili lavoratori, artigiani, contadini e pescatori.

Si tratta di un racconto breve, non impegnativo, eppure intenso grazie ad una figura ben tratteggiata e ad altri personaggi che ruotano intorno alla vicenda; ne nascono spunti per parlare di umanità, di generosità, di altruismo, di capacità di relazione.

L'intento di Manfredi è riuscito, mettendo in scena una storia dove il protagonista silenzioso è il vino e non solo, dove seguendo la nascita ed il commercio del vino si parla anche di uomini, uomini di ieri, figli di un passato lontanissimo e nebuloso, eppure potrebbero essere figli di oggi, alla ricerca di un po' di fortuna e di sicurezza economica, alla ricerca di un'attività di cui si ha poca esperienza ma nella quale si è disposti a mettersi alla prova per necessità.

Un po' ingenuo, pasticcione, inesperto, questo è l'oste di Manfredi; però ispira tenerezza e comprensione.
Una lettura da assaporare degustando un buon vino, facendo in modo che il calice dai riflessi rubini nelle mani del lettore, sia il nesso tra il presente ed il salto nel passato narrato dalla storia.

Esperimento pienamente riuscito ovvero mescita fortunata per dare il via ad una collana di storie brevi, dove cantare eventi, tradizioni, favole e leggende che vedono il vino come protagonista.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri