Narrativa italiana Romanzi storici La legione invincibile
 

La legione invincibile La legione invincibile

La legione invincibile

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


276 d. C. Dopo aver debellato il pericolo di una devastante invasione di barbari lungo il Reno, il legato Valerio Metronio, comandante della XII legione, ritorna da vincitore a Mogontiacum, dove si insedia con la nuova carica di Prefetto. Ma il pericolo non è finito. Un esercito di trentamila Alamanni è pronto ad attaccare e Valerio deve organizzare la resistenza.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La legione invincibile 2010-12-04 13:48:44 barch76
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
barch76 Opinione inserita da barch76    04 Dicembre, 2010
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Valerio Metronio

Un'altra mirabile lezione di storia del prof.Cervo,imperdibile per chi ama le trame politiche,l'azione,e la bella scrittura. Dopo un inizio lento e noioso,senza eventi di particolare interesse,solo la stima per l'autore ci spinge ad aspettare la svolta,l'azione comincia a profilarsi,il senso del romanzo prende forma,gli eventi arrivano a cascata,e finalmente la storia decolla,le vicende sono narrate della bocca dei barbari e dai romani,mantenendo neutro e bilanciato il punto di vista degli eventi.I personaggi sono come sempre descritti con cura,come personaggi reali,le ambientazioni sono perfette,le emozioni e l'azione sono abbondanti,tutto supportato da una mirabile capacità narrativa che già in altre opere l'autore ha dimostrato di possedere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Storia romano
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri