Narrativa italiana Romanzi storici Le danze del tempo
 

Le danze del tempo Le danze del tempo

Le danze del tempo

Letteratura italiana

Editore


Auschwitz autunno 1944. Il tenente Karl Von Kliest si occupa del trasferimento degli ebrei in salute verso Bergen – Belsen. La Germania è in pericolo. Gli anglo – americani da una parte e i russi dall’altra stringono nella morsa il Reich. Qui però, il giovane tenente uccide due ebrei. Jacob e Ismael, padre e figlio. Il primo è accusato di aver assassinato una sentinella, il secondo ha solo cercato di difendere ingenuamente il proprio padre. Un tenente delle SS che uccide due ebrei ad Auschwitz. Un fatto normale, quasi banale, ma che scatena rimorsi, sogni, eterni ritorni. Colonia 1962. Karl è un industriale. Ha una moglie, una figlia, un’amante e il suo passato che improvvisamente resuscita. Sogno, realtà, rimorso, dannazione, esoterismo. Una scrittura violenta, cinica, aulica.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Le danze del tempo 2011-11-22 20:48:56 alexmai
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
alexmai Opinione inserita da alexmai    22 Novembre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un inferno per nazisti con l'anima...

Il romanzo di Martino Ciano è un viaggio negli inferni dell'anima. Prende le mosse alla fine della seconda guerra mondiale, in un campo di concentramento. Un ufficiale nazista, uno di quelli che ancora credono di poter vincere, uccide con un colpo in testa due ebrei. Ne hanno uccisi milioni, ma lui per quei due si pianta nel cuore una spina, che inizia a camminare. Nella Berlino ridotta a brandelli del 1945 incontra una donna e un ufficiale di quelli che non ci credono più. Ma lui continua a credere... poi si passa a Colonia, 1962. L'ex nazista ha fatto i soldi, ha una moglie e una figlia, e un'amante. E una collezione di demoni che lo trascinano in incubi di rara vividezza. La narrazione volutamente ondivaga di Ciano ci porta a spasso per questi incubi, nell'anima dilaniata del criminale nazista. Quasi uno spettacolo teatrale, che con l'allestimento giusto avrebbe un che di shakespeareiano... oppure un film per palati fini, di quelli che i cinema a caccia di blockbuster fuggono come la peste... a tratti il romanzo ricorda il Canto di Natale di Dickens, ma alla fine queste Danze del tempo poggiano sui loro piedi, che lasciano impronte indelebili sul fango di un secolo maledetto...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Il mistero della donna tatuata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli eletti
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il morso della vipera
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Anche le pulci prendono la tosse
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il decoro
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La vita alla finestra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Trio
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri