Narrativa italiana Romanzi storici Vortice di inganni
 

Vortice di inganni Vortice di inganni

Vortice di inganni

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di "Vortice di inganni. Il romanzo di Cesare Borgia", romanzo di Elena e Michela Martignoni edito da Corbaccio. Machiavelli, descrivendo nel "Principe" le qualità e le virtù politiche di Cesare Borgia, aveva senz'altro in mente anche il glorioso anno 1502, quando lo spregiudicato Valentino, ventisettenne spagnolo figlio di papa e sposato a una francese, era all'apice del potere in Italia. Come riuscì a conquistare città dopo città tutta la Romagna e a diventare l'emblema dell'astuzia politica, è raccontato in questo romanzo attraverso le parole di quanti gli vissero accanto. Ne emerge il ritratto vivido di un uomo pericoloso e affascinante, desiderato dalla moglie dimenticata in Francia e detestato dall'amante prigioniera, capace di trattare da pari a pari con il re di Francia e di mescolarsi al popolino, abile nello stringere nuove alleanze e soprattutto nello smascherare i nemici travestiti da amici. Così avvenne alla fine del 1502, allorché, in un vortice di inganni, dovette affrontare il tentativo di alcuni signori e condottieri di ribellarsi al crudele "dragone"... Nell'atmosfera delle corti rinascimentali italiane, splendida ma avvelenata dalle trame di palazzo, si snodano le vicende dei protagonisti: gli Orsini, i Vitelli, i Montefeltro, i Baglioni, la bella Lucrezia Borgia e il re Luigi XII, Leonardo da Vinci e Niccolò Machiavelli e molti altri ancora. Su tutti loro grava l'ala tenebrosa del Borgia, disinvolto con la spada ma ancora di più con le parole, strumenti d'inganno, allora come oggi. Un romanzo sul lato oscuro del Rinascimento, scritto con grande maestria dalle autrici di "Requiem per il giovane Borgia".



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Vortice di inganni 2008-06-06 23:42:28 Pedro67
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Pedro67    07 Giugno, 2008

DA LEGGERE!

La lettura risulta scorrevole e piacevole. L'intreccio della trama è intrigante, e risulta immediata l'"immersione" nel periodo storico, tra l'altro molto ben descritto, nelle avventure dei personaggi, nei loro pensieri, nel "vortice " dei loro inganni! Brave! Attendo con piacere la vostra prossima "fatica".

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A tutti gli appassionati della "STORIA".
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Jane va a nord
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Croce del Sud
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tokyo tutto l'anno
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri