Il gregario Il gregario

Il gregario

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di "Il gregario", romanzo di Paolo Mascheri edito da Minimum Fax. Ventotto anni, una laurea per ereditare controvoglia la professione del padre, il protagonista di questo romanzo conduce un’esistenza fatta di giornate identiche a se stesse. Ha un lavoro e uno stipendio sicuri. È fidanzato con una ragazza che gli garantisce stabilità emotiva e una soddisfacente routine sessuale. Ha abbandonato da tempo le velleità artistiche giovanili. Una vita normale in un’opulenta città della provincia cronica che tuttavia sembra aver riempito lentamente il protagonista di frustrazioni e cupo malessere. E anche quando proverà a dare una svolta alla propria vita e a emanciparsi da tutto ciò che gli impedisce di diventare adulto (il rapporto fatto di conflitti e amore viscerale con il padre, la stanca relazione con la fidanzata) il protagonista si troverà faccia a faccia con una realtà cinica e miserabile: l’Italia di questi anni. Ambientato in una Toscana lontana dallo stereotipo del Chiantishire da cartolina, pullulante invece di capannoni industriali, outlet, locali equivoci e ragazze dell’est che inseguono voracemente il benessere, Il gregario è un romanzo sul declino italiano ma anche una profonda riflessione sul devastante e struggente legame tra un padre e un figlio.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 4

Voto medio 
 
3.9
Stile 
 
4.3  (4)
Contenuto 
 
3.8  (4)
Piacevolezza 
 
3.8  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il gregario 2009-01-02 16:27:32 Mara
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Mara Opinione inserita da Mara    02 Gennaio, 2009
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il gregario

Il gregario è un giovane d’oggi, appartiene a una famiglia benestante, ha una fidanzata storica, Ilaria, unico pilastro della sua esistenza.

Non ha problemi di salute né economici, insomma ha, almeno in teoria, una vita che a molti potrebbe sembrare invidiabile.

Lavora senza passione nella farmacia paterna e si sente medio: nell’intelligenza, nei desideri, nella struttura fisica. Agi e lussi non mancano: guida una BMW Cabrio, viaggia almeno due volte l’anno, ha tempo libero per fare sport. In questa routine, a un tratto, qualcosa s’incrina e il gregario decide di mettere tutto in discussione.

Abbandona la farmacia del padre, lascia la fidanzata e compra la compagnia e "l'affetto" di una escort ucraina, Yulia, che lavora in un night.

Ma ancora una volta i suoi sogni sono destinati ad infrangersi. La vita del protagonista è un continuo oscillare tra noia, disperazione, dubbio e sesso.

La politica fa capolino qua e là, con ripetuti segnali di insofferenza nei confronti di slavi, marocchini o extracomunitari ubriachi e violenti. Il narratore ridicolizza la tolleranza gratuita nei confronti di ogni ospite straniero indesiderato e aggressivo.

La scrittura è ferma e sensibile.

L'explicit, non concede vie di fuga, non ci sono rassicurazioni, o miraggi di una vita plausibile e diversa.

Buona lettura:)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
01
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il gregario 2008-11-02 06:33:20 daniela
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da daniela    02 Novembre, 2008

commovente

Straordinariamente umano il personaggio di "Il gregario".L'umanità pura e dolente di chi cerca di capire e di muoversi nel mondo che lo circonda senza i filtri dell'ideologia o della fede per arrivare alla conquista di una pietas,unica salvezza nel complesso groviglio dei rapporti umani.Un piccolo Adriano.Sullo sfondo si può anche leggere l'Italia di oggi,le contraddizioni della politica,delle ideologie che non reggono più all'incalzare dewlla globalizzazione,la crisi del femminismo,le frustrazioni dei modelli "vincenti".Ma questo è secondario rispetto al complesso cammino del personaggio.Lo stile è impeccabile.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il gregario 2008-10-31 02:23:25 Cg
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Cg    31 Ottobre, 2008

libro splendido

è un libro bellissimo e commovente e umanissimo.

come per tutti i libri complessi non basta una lettura in superficie.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Roth, Coetzee, Auster
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il gregario 2008-10-29 08:52:20 giuliana
Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da giuliana    29 Ottobre, 2008

Belle persone

Se c’è ancora una forza nella narrativa, è quella di “muoversi”, di cambiare i sentimenti, di abbassarsi fino agli sputi per terra per poi alzarsi e alleggerirsi come una foglia.
Tuttavia la narrativa non fa altro che privilegiare storie immobili, assicurate, finte.
Come ci si può appassionare a personaggi tanto brutti? Il gregario, una storia piatta, che si risolve nei pensieri di una persona pusillanime che non vorremmo mai conoscere. E se la Tv non fa che lanciarci modelli comportamentali terribili, fighetti, scialbi politici, inetti, arraffoni, arrapati a tasso fisso, paurosi, borghesucci dell’ultim’ora, figli fiacchi di genitori insopportabili e noiosi, perchè anche la letteratura deve occuparsi di LORO?
Perchè CI IMPORTA ANCORA DI QUESTI GREGARI?

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La lista degli stronzi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri