Shadows Shadows

Shadows

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


L’ultima cosa che Dawson Black si sarebbe aspettato era Bethany Williams. Come forma di vita aliena sulla Terra, Dawson e il suo gemello Daemon trovano che le ragazze umane siano... un passatempo divertente. Ma innamorarsi di una di loro sarebbe folle. Pericoloso. Allettante. Irrinunciabile. Bethany viene dal Nevada, e l’ultima cosa che cerca nel West Virginia è l’amore. Ma ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli di Dawson si scatena un’attrazione innegabile. E anche se i ragazzi sono una complicazione di cui farebbe volentieri a meno, non riesce davvero a stare lontana da lui. Attratta. Desiderata. Amata. Dawson però nasconde un segreto inconfessabile che non solo può cambiare l’esistenza di Bethany, ma anche mettere in pericolo la sua vita. Si può rischiare tutto per una ragazza umana? Si può sfidare un destino inesorabile come l’amore?

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 6

Voto medio 
 
3.7
Stile 
 
3.7  (6)
Contenuto 
 
3.5  (6)
Piacevolezza 
 
3.8  (6)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Shadows 2015-10-26 14:21:59 Valerina28
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Valerina28 Opinione inserita da Valerina28    26 Ottobre, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Interessante prequel

Shadows è il prequel di Obsidian, e devo dire che è bello allo stesso modo. Le due storie hanno qualcosa in comune, ho avuto una sorta di Déjà vu in alcuni frangenti, ma Shadows è una storia a sé, romantica e triste che colpirà e commuoverà i cuori romantici.
Intenso e molto romantico ma non troppo. Non mancheranno scontri che riusciranno a tenerti con in fiato sospeso per tutto il racconto. Certamente non poteva Jennifer creare una storia tutta rosa e fiori. Anche perché chi ha letto prima Obsidian sapeva cosa avrebbe trovato in Shadows. Io sono una di quelle. Non mi è dispiaciuto distaccarmi un po' da Daemon e Katy anche perché un po' di aria fa sempre bene a tutti. Ho potuto leggere la storia in modo molto più approfondita e con occhi diversi che, delle volte, non guasta.
Notiamo nelle pagine di questo libro le varie differenze dei fratelli gemelli Black: Daemon molto più forte e distaccato di Dawson che -al contrario- risulterà molto impulsivo e sconsiderato con l'arrivo di Bethany. Mostra anche in maniera chiara il loro rapporto. Dee e Dawson sono molto uniti e questo genere di cose riesce a trasmettere molta tenerezza nel lettore che delle volte cerca "amore" anche in altre relazioni come fratello e sorella o madre e figlia. Certamente non guasta nemmeno questo genere di cose ed è questo il vero successo di questo libro.
Per quanto riguarda Dawson e Bethany ho avuto molto, molto da ridire. Per prima cosa sembra che i due si piacciano all'istante (pur ammettendo Dawson di aver vista tante e tante belle ragazze) e c'è il classico colpo di fulmine. Ci può stare anche se non credo a questo genere di cose. Ma non posso accettare che Dawson e Bethany senza nemmeno conoscersi rischiano la vita l'uno per l'altra già dopo pochi mesi. Lei poi non ha il minimo dubbio su chi sia Dawson e lo riconoscerebbe dal fratello gemello fin da subito. (...)
Tralasciando questo, l'amore tra Bethany e Dawson è molto diverso rispetto a quello di Katy e Daemon: molto più dolce e con molti meno scontri. La gelosia sempre essere geneticamente trasmessa nella famiglia Black quindi questo sembra essere un punto in comune con Daemon e anche il fatto di innamorarsi follemente rischiando il tutto e per tutto per l'amore della propria vita non scherza. Ma devo dire che è stata una lettura piacevole. Non mi ha entusiasmato come gli altri libri, ma di certo non è da buttare. I protagonisti non sono nulla di che e Bethany l'ho trovata molto insipida e ingenua, non mi sono affezionata particolarmente. Dawson è una copia di Daemon su certi aspetti ma io amo di più il fratello gemello quindi era anche normale il fatto di non essermi affezionata.
Ma lo trovo un degno sostituto nella storia.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore

Shadows 2015-07-22 09:43:56 fraghi88
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
fraghi88 Opinione inserita da fraghi88    22 Luglio, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una saga epica sugli alieni

Non avendo letto ancora Obsidian, ho preferito iniziare subito questa serie libresca così acclamata direttamente dal prequel. Due protagonisti Dawson e Bethany e il sapore di una storia d’amore adolescenziale che pagina dopo pagina regala al lettore il sapore di un sentimento davvero forte. Il tipico colpo di fulmine tra due ragazzi pronto ad arrivare all’amore oltre la vita. Lui, occhi verdi magnetici e fisico scultoreo, una bellezza quasi innaturale, che Bethany sogna di poter dipingere sulla sua tela. Ma quando capirà perché il magnetico verde smeraldo di quello sguardo non può essere riprodotto nella sua vera realtà, sarà finalmente consapevole della vera natura di colui che diventerà il suo ragazzo. Una dolcezza davvero tangibile tra i protagonisti che allieta il lettore facendolo sognare durante tutta la durata di questo breve prequel. Bethany si trasferisce nei dintorni di Petersburg a causa di suo zio, gravemente malato, che sua madre amorevolmente vuole aiutare. Il dolce cuore della ragazza racchiude dentro di sé il forte sentimento e l’irresistibile cotta per Dawson fin dal primo istante, tacendolo alla madre, sicuramente troppo protettiva nei suoi confronti. I due ragazzi però combattono per mantenere sempre più forte il loro legame, ormai non possono fare l’uno a meno dell’altra e quando un intenso bacio fa ‘surriscaldare’ troppo gli animi di Dawson mostrando a Bethany la sua vera natura, sono rimasta letteralmente colpita dalla tranquillità della ragazza nell’apprendere di avere come fidanzato un affascinante alieno. Sì, ma pur sempre un alieno! Ed è qui che l’autrice ci fa comprendere quanto l’amore sia davvero unico nella sua semplicità di accettare ogni diversità della persona che si ama. Mi ha colpito molto il rapporto tra i gemelli Dee, Daemon e Dawson: un legame davvero indissolubile e invidiabile. Sicuramente adesso sono ancora più curiosa di leggere ‘Obsidian’, e con questo meraviglioso prequel avrò le idee molto più chiare sulla vicenda. Mi aiuterà a capire meglio i caratteri dei personaggi e le loro reazioni, per non parlare quanto sia problematico il fatto che l’esistenza del mondo alieno venga scoperto dagli umani. In fondo, l’autrice ha saputo unire una storia romantica e adolescenziale abbinandovi il contesto della possibile esistenza di altre forme di vita, che ancor oggi mostrano un punto interrogativo per l’intero universo. Mi rammarica soltanto la conclusione di questo breve prequel, perché i finali tristi per personaggi così affascinanti non mi piacciono molto! Una saga da consigliare, un’autrice davvero in gamba e una cover davvero da incorniciare per farne un poster in camera! Credo che un umano così bello sia davvero impossibile da trovare, quindi ben vengano gli alieni.

Francesca Ghiribelli.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi vuole leggere una serie innovativa sugli extraterrestri
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Shadows 2014-12-09 09:57:26 JuliettaFlabber
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
JuliettaFlabber Opinione inserita da JuliettaFlabber    09 Dicembre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

NON NECESSARIO

Probabilmente ho sbagliato io perchè ho letto questo libro dopo OPAL, invece andava letto dopo ONIX. Mentre lo leggevo conoscevo già tutti i misteri, tutti i personaggi e potevo prevederne anche i comportamenti. Non c'è stato nessun colpo di scena, anzi buona parte degli avvenimenti li conoscevo già perchè raccontati da Damon negli altri libri.
In questo prequel i protagonisti sono Dowson (gemello di Damon e Dee) e Bethany.
Dowson è il sexy alieno, simpatico e "stranamente" interessato al contatto con gli umani; Bethany è "quella nuova", carina e con la passione per la pittura. Per entrambi è amore a prima vista.
Ovviamente al gruppo dei Lux non piace il rapporto tra i due, perché questa “normalità” potrebbe attirare troppe attenzioni: quelle del Dipartimento della Difesa e anche quelle degli Arum (nemici giurati dei Lux). Nonostante l’insistenza di Damon e degli altri Lux nel voler convincere Dowson sulla pericolosità del suo rapporto con Beth, lui non ha ripensamenti. Dowson ama Bethany ed è pronto ad affrontare non solo l’esilio dal suo popolo ma anche un esercito di Arum pur di stare assieme a lei.
Il libro si conclude come tutti i lettori di OBSEDIAN già sanno..
A me, Dowson non piace molto, ma Bethany ancora meno quindi continuerò a leggere la serie dei Lux, concentrandomi solo sul rapporto Damon/Kat! :-D

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Serie LUX (fino a Onyx)
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
Shadows 2014-08-02 06:56:51 »мσяgαиα«
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
»мσяgαиα« Opinione inserita da »мσяgαиα«    02 Agosto, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Prequel sottotono

Appartenente alla serie Lux, Shadows parla della storia di Dawson, il terzo gemello Black, e Bethany che nel primo capitolo della serie viene solamente accennata.

Come moltissimi, se non tutti ormai, young adult dell'ultimo decennio anche questa storia presenta le consuete caratteristiche del genere: la protagonista s'è appena trasferita, per X motivi, in una nuova città in cui ha modo di incontrare un ragazzo speciale di cui s'innamora ricambiata; la loro relazione viene messa a dura prova da altri personaggi e/o dalle varie avversità dovute alla diversità delle loro razze (eh si, tanto non è un mistero che si parli di umani vs. vampiri/alieni/fate/licantropi e chi più ne ha più ne metta!). Nulla di veramente nuovo, insomma, in termini di sviluppo della trama.

Scorrevole, questa piccola storia si legge davvero velocemente. Adatta ad un piccolo break in cui non pensare troppo e rilassarsi. Tuttavia, seppure lo stile della Armentrout sia, secondo me, gradevole, ci sono alcune piccole note negative. Prima tra tutti, l'idea che tutto venga spiegato fin troppo velocemente e senza dare il giusto peso a determinati punti caldi: mi riferisco, ad esempio, alla differenza tra le due razze aliene, secondo me spiegata blandamente. Inoltre, nonostante mi piaccia credere al colpo di fulmine... qualcosa mi fa storcere un pelino il naso. Avrei preferito che l'autrice spendesse qualche pagina in più per arricchire la storia, rendendola così meno, come dire, creata ad hoc per tappare un buco temporale. I personaggi principali non li ho trovati indimenticabili e nemmeno caratterizzati troppo da farmi dire "Cavolo, che personaggio!"... ed è davvero un peccato perché l'idea di base apre le porte ad una sfilza di sviluppi interessanti. Eppure, alla fine, mi sono emozionata e, non lo nego, ho pure versato qualche lacrimuccia nonostante tutto.

Conclusione veloce, veloce. Shadows è una storia che, nonostante potesse essere sviluppata maggiormente, consiglio a tutte coloro che vogliono passare una manciata di ore in scioltezza, staccando la spina dalla quotidianità.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Obsidian
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
Shadows 2014-01-31 14:30:28 Bianca Rita Cataldi
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Bianca Rita Cataldi Opinione inserita da Bianca Rita Cataldi    31 Gennaio, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una storia semplice

Dawson si sarebbe aspettato di tutto dalla sua vita di alieno Luxen sulla Terra, ma non lei. Non Bethany, con quei lunghi capelli castani e gli occhi di fiamma. Non lei, seduta davanti a lui a lezione, capitata lì quasi per errore dopo un trasferimento. La ragazza nuova. Dawson capisce di essere perso di lei già dopo i primi istanti: uno sguardo, un sorriso sfuggito per sbaglio, un lieve arrossire delle guance e il gioco è fatto. Da questo momento in poi, i due inizieranno a cercarsi, a trovarsi, a incontrarsi nei corridoi della scuola anche solo per scambiare due parole tra una lezione e l'altra. Bethany, però, non sa nulla di Dawson, dei suoi fratelli Daemon e Dee, della razza aliena alla quale tutti e tre appartengono. La loro coppia è destinata sin da subito a dover attraversare rifiuti e avversità. La stessa famiglia di Dawson, infatti, cerca in ogni modo di allontanare i due ragazzi e la situazione si complica quando ricominciano a comparire gli Arum. Questi ultimi, creature malefiche fatte d'ombra, sono costantemente alla ricerca dei Luxen e il loro unico obiettivo consiste nel sterminare la loro razza. Le rocce di quarzo rosa situate nel luogo in cui i Luxen vivono permette loro di restare al riparo, offuscando la luce che essi emettono naturalmente. Il pericolo, però, non è affatto lontano. Anzi, è molto più vicino di quanto si possa credere...

Parto da un presupposto: avendo letto Obsidian, conoscevo il finale di questo libro ancor prima di iniziarlo eppure, quando ho raggiunto le ultime pagine, non ho potuto fare a meno di commuovermi. La storia d'amore tra Dawson e Bethany è semplice, lineare, senza grandi colpi di scena e proprio per questo è realistica. Mi ha colpito molto il modo in cui la Armentrout ha delineato i personaggi, approfondendoli psicologicamente. Dawson è pronto a tutto per amore ma, al tempo stesso, è costretto a riconoscere alla propria coscienza l'egoismo col quale sta esponendo al pericolo la propria famiglia e la donna che ama. Daemon, suo fratello, è restio a credere che l'amore per un'umana possa davvero sconvolgere la vita di un Luxen fino a quel punto (ma basta leggere Obsidian per capire quanto si stia sbagliando), eppure, compiendo uno sforzo sulla propria volontà, arriva ad accettare la decisione di Dawson pur di restare al suo fianco. Molto interessante, infine, è proprio il personaggio di Bethany la quale, lontana anni luce dalle eroine svampite dei soliti YA, ha un suo cervello, delle idee, una personalità e, soprattutto, si innamora di Dawson per quello che è, con i suoi difetti, i suoi limiti e tutte le conseguenze derivanti dal suo essere un alieno. Il romanzo, breve ed estremamente scorrevole, si legge in un giorno e scatena nel lettore il desiderio di acquistare tutti gli altri libri della serie.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Obsidian, Twilight, L'ospite
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
Shadows 2014-01-25 15:26:17 Alice
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Alice    25 Gennaio, 2014

ASSOLUTAMENTE CONSIGLIATO

Questo libro mi ha letteralmente rapita dalla prima parola, mi è stato consigliato da un'amica e l'ho letto in un paio di giorni fra i vari impegni scolastici. Credo sia davvero uno dei libri che mi hanno coinvolto di più in questo ultimo periodo, l'autrice ha un modo di scrivere molto semlice e scorrevole, ti invoglia a continuare e continuare ancora. I capitoli sembrano finire in un attimo nonostante non siano poi così corti. Per chi, come me, ama dei caratteri un po' diversi dal solito nei protagonisti resterà soddisfatto.
Io mi sono immedesimata molto in Kathy che un po' mi somiglia e ho vissuto tutto il libro con uno strano coinvolgimento che probabilmente me l'ha fatto amare ancora di più.
E' un libro che ti lascia con il fiato sospeso, in particolare alla fine.
Ci sono misteri che a mio parere non sono stati svelati, forse i protagonisti non sospettano di nulla ma a mio parere sono state dette "verità" che tanto vere non erano, ma non posso esserne certa perciò aspetto con ansia Opal e Onyx.
Ho letto anche Shadow ed è altrettanto bello ma è il prequel perciò non so come andrà avanti la storia di Kathy e Deamon.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
shadowhunters, shelter, the hunger games, gregor, twilight, harry potter, night school.
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri