Narrativa straniera Fantasy Tra le braccia della notte
 

Tra le braccia della notte Tra le braccia della notte

Tra le braccia della notte

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di Tra le braccia della notte, romanzo di Nalini Singh edito da Nord. Per Elena Deveraux, tornare a New York non significa solo riprendere il lavoro di Cacciatrice, ma anche fare i conti coi Sette, i fedelissimi consiglieri di Raphael, un gruppo addestrato per proteggere l’arcangelo da ogni possibile minaccia… compresa Elena: secondo loro, infatti, l’amore che Raphael prova per lei lo ha reso più umano e, di conseguenza, più debole. Una debolezza che potrebbe costargli cara, soprattutto ora che la città è sconvolta da una serie di catastrofi naturali e un gruppo di vampiri rinnegati sta approfittando della confusione per seminare ulteriore panico tra la popolazione inerme. Per questo, i Sette vorrebbero allontanare Elena, senza sapere che, in realtà, lei è l’unica che può salvare Raphael dalla terribile minaccia che grava di lui. Perché i terremoti e le mareggiate che si sono verificati a New York sono i segni che preannunciano il risveglio di Caliane, il più potente e pericoloso degli arcangeli dormienti, nonché madre di Raphael…

Nalini Singh è nata nelle isole Fiji, ma è cresciuta in Nuova Zelanda, dove vive tuttora. Il profumo del sangue è il primo romanzo della serie con protagonista Elena Deveraux.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 4

Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
4.5  (4)
Contenuto 
 
4.5  (4)
Piacevolezza 
 
4.3  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Tra le braccia della notte 2013-04-30 13:37:32 Amarilli73
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Amarilli73 Opinione inserita da Amarilli73    30 Aprile, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Anche gli angeli hanno le suocere

Terzo episodio della serie Guild Hunter, ambientata in un mondo alternativo al nostro, dominato da un’oligarchia di arcangeli potentissimi e molto fisici e sensuali, che si sono spartiti il governo sulle varie regioni della Terra. Nei precedenti episodi, Elena, la Cacciatrice della Corporazione nata per proteggere l’umanità dai vampiri ribelli, si era risvegliata come nuovo angelo, creato grazie all’amore dell’arcangelo di New York, lo statuario Raphael-occhi di ghiaccio, ed aveva dovuto imparare a volare e a combattere per la sua vita e per quella del suo consorte.

Stavolta la cacciatrice, con le sue ali d’alba e mezzanotte, si ritrova ad indagare sull’ennesimo oscuro percolo che minaccia la sua famiglia, senza dimenticare l’arrivo della “suocera”, l’ultramillenaria madre di Raphael, che era scomparsa in preda alla follia e che neppure il figlio è così ansioso di rivedere.

Personalmente, ho trovato questo episodio molto statico, perché la narrazione non decolla davvero se non verso la fine. Direi che il problema sono i personaggi: mentre in altre saghe urban fantasy ogni libro è dedicato ad una coppia o a un protagonista diverso, approfondendo i caratteri e dando più respiro alla trama, qui la Singh, dopo averci illuso con l’introduzione dei magnifici Sette (la squadra di sexy e tenebrosi angeli/vampiri che fanno da guardia del corpo all’arcangelo, ciascuno con un segreto nel suo passato), ha scelto di dedicare l’ennesimo capitolo a Raphael ed Elena.

In pratica, è come se avesse portato avanti il percorso della trama di un paio di metri, e se si considera che ci ha impiegato 380 pagine per farlo, è plausibile che il rischio ronf-ronf sia un po’ in agguato.
Certo, i due angeli che danzano tra le nuvole sono sempre molto sensuali, ma cinque o sei scene d’amore un po’ ripetitive non possono essere l’unico diversivo per insaporire e salvare una trama di eventi minori.
In conclusione, per me lettura scialbetta, in attesa di un quarto capitolo (speriamo) più vivace.

Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

Tra le braccia della notte 2013-01-27 22:44:01 Lady Aileen
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    28 Gennaio, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Adoro Nalini Singh

Siamo giunti al terzo libro della serie urban fantasy per adulti (il livello di sensualità è molto alto e la presenza di scene macabre) Guild Hunter che vede protagonista Elena (il punto di vista principale), una cacciatrice di vampiri con un dono molto particolare. I volumi sono strettamente collegati pertanto è consigliabile leggerli nel loro ordine di pubblicazione, anche se, non mancano richiami a vicende accadute nei volumi precedenti.
Siamo a New York, il mondo è governato dagli Arcangeli (dimenticatevi quelle creature angeliche tutta saggezza, bontà e dolcezza) creature dotate di grandissimi poteri, antichi, crudeli, immortali, bellissimi, sensuali. Capaci di creare vampiri e non vi svelo altro...
E' una storia che terrà incollato il lettore non solo per la storia d'amore e passione tra Elena e l'Arcangelo Rafael (passata leggermente in secondo piano) ma anche per il mistero che li vede coinvolti.
Trama originale, stile scorrevole, linguaggio crudo e ricco di suspance e azione. I personaggi non puoi non amarli (compresi i personaggi secondari): Elena é bella, coraggiosa e con un passato che l'ha segnata per sempre (continua ad avere degli incubi nonostante l'assassino sia morto) ma nonostante tutto, non ha perso il senso dell'umorismo e l'impertinenza. Raphael invece è il potente Arcangelo che governa New York. A causa della sua posizione e del grande potere era freddo, insensibile, altezzoso e manipolatore ma l'incontro con Elena lo cambierà. Naturalmente insieme ad Elena e Raphael, incontreremo tanti altri personaggi di cui è facile restare affascinati e non vedi l'ora di conoscerli meglio (la caratterizzazione dei personaggi l'ho trovata credibile e interessante).
Nel primo volume abbiamo visto nascere la storia d'amore tra Elena e Raphael, nel secondo abbiamo scoperto qualcosa in più sul passato di Elena e l'adattarsi alla sua nuova condizione mentre in questo, il rapporto tra Raphael ed Elena diventerà sempre più profondo (l'Arcangelo dovrà rendersi conto che se non vuole perdere Elena dovrà accettarla per quello che è, inoltre, avrà modo di rendersi conto che l'amore non è una debolezza anzi...) e poi conosceremo qualcosa in più sulla famiglia di Raphael (Vedremo un Rapahel provare sentimenti più umani).
L'autrice sa davvero come creare una storia romantica, originale, sensuale, coinvolgente e con la giusta dose d'azione. Non mancheranno un paio di colpi di scena incredibili e per sapere come andrà a finire non resta che aspettare il prossimo volume. Spero solo di non dover aspettare un anno.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
Tra le braccia della notte 2013-01-27 17:49:25 AzureStrawberry
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
AzureStrawberry Opinione inserita da AzureStrawberry    27 Gennaio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

E la Singh possa suonare nuovamente la sua magia

Elena è tornata a New York, la sua amata città. E Raphael è con lei.
Ma la distruzione che i due si sono lasciati alle spalle dopo la battaglia di Beijin non è nulla a confronto di quanto sta’ per svegliarsi all’altro capo del mondo.
Gli arcangeli, lo stesso Raphael, sono preda di attacchi di rabbia cieca e distruttiva…i giovani vampiri preda di una fredda sete assassina….terremoti, uragani, maremoti. Tutto grida “attenzione” verso una minaccia che si sta’ risvegliando.
Solo Elena: la sua forza e costanza nel voler rimanere indipendente e fiera, il suo amore infinito per Raphael, il suo passato che continua a tornare sfregiandole il cuore, la sua debolezza di angelo appena nato contro un’umanità che le dona una forza più grande di tutte. Lei che si pone a bastione, sempre a fianco di colui che ama oltre la propria vita, contro il buonsenso, contro i confini.
Nel caos che si sta’ sprigionando in tutto il mondo conosciuto, mietendo vittime e feriti.
E torna: il sangue, i combattimenti, le cacce all’ultimo respiro per tenere al sicuro gli innocenti.
La propria famiglia. Nuovi segreti dal passato verranno svelati.

E quel sentore.
Quell’odore dolce, una rara orchidea nera, che pervade i sogni e la veglia di questa coppia ancora agli inizi.
Traccia unica e indissolubile per un Cacciatore allenato come Elena. Traccia disseminata sulle scene dei delitti che spuntano a velocità allarmante nella città dell’Arcangelo suo Consorte.
Entrando nei loro cuori e instillando un terrore di eventi ancora a venire.

Ma quei cuori, che battono l’uno per l’altra sempre più forti, e le loro anime, sempre più strettamente legate, inscindibili. Perché la debolezza di Elena diventi la forza di Raphael.

E la Singh possa suonare nuovamente la sua magia.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
altri due romanzi della serie Guild Hunters
urban fantasy
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
Tra le braccia della notte 2013-01-16 14:03:01 Foschia75
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Foschia75 Opinione inserita da Foschia75    16 Gennaio, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'arcangelo si scongela

Come un buon vino che deve la sua piacevolezza all' annata, dopo aver "assaporato" il terzo appuntamento della serie dei Guild hunter, posso assolutamente dire che delle tre, è l'annata migliore, quella dal gusto sensuale di Raphael con una leggera nota agrumata dovuta a qualche problema in famiglia ....
Se nei precedenti libri la scena veniva ampiamente riempita da Elena e le sue disavventure prima e dopo l'immortalità, in questo finalmente c'è molto, molto Raphael (momento che aspettavo da sempre!), con le sue manie di potere, ma anche le sue insicurezze legate al passato, perchè anche l'arcangelo più potente e puro può avere dei punti deboli oltre Elena.
Se dovessi paragonare questo libro ad una partita, il punteggio sarebbe sicuramente
AMORE vs. IMMORTALITA' 1 - 0
Perchè l'amore può diventare un fluido che scorre lungo la tua spina dorsale ed è capace di annullare il veleno più potente, quello in grado di uccidere anche l'arcangelo più puro. L'amore più forte, quello che senti scorrere dentro quando sai cosa stai perdendo, quando l'inesorabile bilancia VITA - MORTE (amore - immortalità) ti fa capire che vivere senza la tua compagna è peggio che morire. Quando la consapevolezza che l'amore è potere, colpisce la tua anima solo allora capirai che quel nucleo di mortalità che ti ha reso vulnerabile in realtà è la tua unica arma di salvezza contro un altro arcangelo.
Raphael è l'immortale che "non deve chiedere mai", ordina e impone. ma non ha fatto bene i conti con la sua "cacciatrice", la sua compagna, che non accetta imposizioni e regole, ma che ama con il suo ardore e la sua intensità, senza timore.
Amore, passione e tenerezza, questo è ciò che Elena, con perseveranza, inietterà in ogni fibra del suo sexy (dire sexy è un eufemismo!!!) arcangelo.
In Tra le braccia del sexy arcangelo.... ops... della notte, c'è il tanto Raphael che attendevo dal primo libro, il Raphael innamorato che prende coscienza che l' AMORE E' POTERE, l'amore verso la donna che si ama, l'amore verso la propria madre, che farà la sua comparsa proprio in questo libro, mettendo in luce le debolezze del figlio. Insomma i due innamorati dovranno affrontare i fantasmi del passato che tornano più vividi che mai.... mettendoli psicologicamente alla prova. Le vicissitudini familiari li avvicineranno ancora di più insegnandogli a poter contare sul reciproco sostegno.
Non troverete i combattimenti serrati come in passato, bensì qualche "timido" scontro con i soliti sospetti, che più che il fisico, metterà alla prova i sentimenti e le debolezze.
Tra una sniffata di sangue vampiro e qualche problema familiare ancora irrisolto, Elena comincerà a prendere dimestichezza con il suo nuovo paio di ali. Tra battute pungenti con Dmitri, il rientro nella corporazione e allenamenti serrati in vista di un probabile incontro con la suocera fuori controllo, la nostra cacciatrice dovrà confrontarsi con le vedute del suo testardo quanto attraente compagno.
Il rapporto tra Raphael e Elena, ingrana la marcia e raggiunge scenari assai calienti.... come la danza angelica, che vedrà un istruttore d'eccellenza dotato di polverina accelerante. Finalmente il sexy bad angel si scongelerà regalandoci momenti di intensa tenerezza , ma anche di irresistibile sensualità.
La Singh ha saputo creare un mondo in cui umani e angeli vivono sul filo in equilibrio precario... dove anche un solo battito d'ali può far scoppiare una guerra.... ma se ci saranno arcangeli sexy e spietati a vegliare su di loro, potranno dormire serenamente tra le braccia della notte....

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi ha letto la serie.... senza i primi due non è il caso di leggerlo....
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ladra di frutta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La danza del Gorilla
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
4.1 (3)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri