Cupcake Club Cupcake Club

Cupcake Club

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Hannah è una vera maga in cucina. Sin da bambina, il suo sogno è sempre stato quello di aprire un negozio dove vendere gustose e coloratissime cupcake. E finalmente sta per realizzarlo: il Cupcake Club sarà una novità assoluta per la tranquilla cittadina irlandese di Clongarvin. Ma proprio il giorno prima dell’inaugurazione, la vita di Hannah viene sconvolta: il suo fidanzato, Patrick, le confessa di essere innamorato di un’altra e va via di casa. Hannah non può fare altro che rifugiarsi nel suo dolce mondo di pan di spagna appena sfornato, glasse al caffè, vaniglia, gocce di cioccolato e nocciole tostate. E dal bancone del suo negozio osserva la vita degli abitanti di Clongarvin, che continua a scorrere tra nuovi amori, pettegolezzi e colpi di scena. Ma presto Hannah scoprirà che anche per lei il destino ha in serbo una dolcissima sorpresa…



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
3.9
Stile 
 
4.0  (3)
Contenuto 
 
3.7  (3)
Piacevolezza 
 
4.0  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Cupcake Club 2015-07-16 08:49:45 fraghi88
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
fraghi88 Opinione inserita da fraghi88    16 Luglio, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un romanzo dolce e delizioso

Un romanzo dai toni deliziosi, che scivola sul palato proprio come un goloso cupcake; però chi crede, che questo romanzo femminile, possa parlare soltanto di ricette o sublimi porzioni di bignè, si sbaglia di grosso! L’autrice affronta anche temi molto delicati, che la vita inaspettatamente ci può porre davanti.
La trama ripercorre la delusione d’amore che la dolce Hannah subisce a causa del suo affascinante ma infedele fidanzato, Patrick, direttore del giornale locale irlandese di Clongarvin
Proprio in quel triste momento, la ragazza sta aprendo un piccolo negozio di dolcetti, chiamato ‘’Cupcake Club’’. Diciamo un alimento di ‘lusso’, arduo da inoltrare sul mercato, visto il difficile periodo di recessione.
La protagonista si butta a capofitto sul lavoro, aiutata psicologicamente dai genitori e dal migliore amico, Adam.
Patrick, colui che aveva creduto fosse l’uomo della sua vita, l’ha tradita con Leah, proprietaria di un centro benessere.
Hannah in seguito verrà a sapere, che aspettano un bambino. Mille ripensamenti la tormentano, insieme al rimpianto di non poter essere al posto di quella donna.
Con il passare dei mesi conoscerà un uomo dai modi gentili e dall’aspetto interessante, John.
E’un uomo divorziato, che si porta dietro il difficile e conflittuale rapporto con la figlia.
Ciò che stimola questo libro è l’abilità con cui la scrittrice, attraverso l’iniziale idea di golosi dolcetti, intraprende la strada di una storia, che si approfondisce allargandosi ad altri personaggi.
Non saranno personaggi secondari, perché la loro vicenda regalerà onore e meritata attenzione allo svolgersi dell’epilogo di questo romanzo.
Ad esempio,Alice e Tom, due grandi amici di vita e di lavoro dei genitori di Hannah. La storia di alcolismo di Tom, che a causa di questa forte debolezza, segnerà la sua vita con un gesto involontario, ma assolutamente tragico.
La curiosa e sorprendente storia d’amore fra Adam e Vivienne, timidissima ragazza dalle doti musicali. E infine Wally, lo strano e grazioso musicista, fratello di Vivienne.
Le armi di questa autrice,così poco conosciuta,sono la raffinatezza e l’umiltà, con cui fa lievitare l’apparente leggerezza di una storia di dolciumi in un piccolo grande insegnamento di vita.
Come si suol dire dopo la tempesta torna il sereno.

Francesca Ghiribelli.


Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi ama i romance con un tocco di dolcezza e golosità.
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cupcake Club 2014-03-19 19:10:36 Tatiana77
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Tatiana77 Opinione inserita da Tatiana77    19 Marzo, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Cupcake club

È un romanzo corale ambientato in una cittadina irlandese nel 2009, all’inizio della recessione che stiamo ancora vivendo, a cui nel libro si accenna spesso. Si parla della famiglia, di legami sentimentali, di lavoro e la storia a un certo punto prende una tinta drammatica, ma in mezzo a tanti altri vari eventi. C’è Hannah, che decide di aprire una piccola pasticceria nel bel mezzo della crisi economica e che viene lasciata dal suo convivente proprio la vigilia dell’inaugurazione del negozio, c’è il suo amico Adam che s’innamora perdutamente di una musicista chiusa in se stessa e per questo decide di avvicinarla prendendo lezioni di musica da lei, ci sono Alice e Tom, il quale diventa sempre più dipendente dall’alcool, infine ci sono nuovi amori, tradimenti e tanti pettegolezzi da una famiglia all’altra. L’ho trovato un romanzo interessante per come rappresenta la vita di una cittadina in cui molti fatti si susseguono l’uno all’altro e in cui ognuno ha le proprie sfaccettature e i suoi segreti. Ho apprezzato molto lo stile, così attento ai dettagli, che riempiono la narrazione rendendola concreta e mi è piaciuto il modo in cui di volta in volta il narratore entra nella psicologia dei personaggi, anche di quelli che consideriamo negativi, mostrandoci le loro motivazioni e i loro pensieri.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cupcake Club 2013-05-09 14:44:49 noemi.musica
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
noemi.musica Opinione inserita da noemi.musica    09 Mag, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Simpatico e fresco

Ho trovato questo libro molto scorrevole e semplice. La protagonista è un personaggio comune ma ben delineato, con un sogno nel cassetto che si sta per realizzare. I personaggi sono molto reali e verosimili. La scrittura dell'autrice è semplice ma ben spiegata ed amalgama molto bene tutte le vite dei personaggi che vivono in questo paesino irlandese. Libro leggero, con finale abbastanza prevedibile ma non mancano comunque i colpi di scena . Ve lo consiglio in caso vi piacciano i romanzi rosa con trame semplici e fresche .

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Romanzi rosa semplici e non impegnativi
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri