Narrativa straniera Letteratura rosa Il lago dei desideri
 

Il lago dei desideri Il lago dei desideri

Il lago dei desideri

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di Il lago dei desideri, romanzo di Susan Elizabeth Phillips pubblicato da Leggereditore. Molly Somerville ha una vita (quasi) perfetta: adora il suo barboncino, il suo lavoro di scrittrice per bambini, il suo minuscolo loft. L’unico neo è la sua cotta storica per un quarterback scavezzacollo, quel detestabile e superficiale e irritante e… meraviglioso Kevin Tucker, che finora non ha fatto altro che ignorarla. Il talento di Molly per ficcarsi nei guai la porterà proprio tra le sue braccia, a farsi spezzare il cuore in una sola notte. Eppure Kevin tornerà nella sua vita quasi perfetta per una vacanza sul lago, dove Molly sarà costretta a vedersela con artisti ipocondriaci, giovanissimi sposi e vecchie pantere hollywoodiane, ma prima di tutto con sé stessa. Perché l’amore può far soffrire, sì, ma a volte può anche, a sorpresa, far bene come una risata.

Susan Elizabeth Phillips è una delle maestre della narrativa femminile internazionale. I suoi venti romanzi si sono posizionati ai vertici delle classifiche Usa, e hanno raggiunto i primi posti anche in Germania e Regno Unito. Il suo successo è legato alla capacità di cogliere con estrema delicatezza e con un tocco di ironia le sfumature dell'animo femminile, dando vita a scene di grande sensualità e intensità.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.6
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
3.0  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il lago dei desideri 2014-01-20 13:53:01 piccicuia
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
piccicuia Opinione inserita da piccicuia    20 Gennaio, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

UN ARCOBALENO COLORATO

Il gioco della seduzione, il primo libro di questa lunghissima e fantastica serie, parlava di Phoebe e il suo coach, mentre come uno dei tanti personaggi secondari c'era Molly. La sorellina troppo seria e un pò bugiarda che odiava quella donna perfetta che dopo tanti anni di assenza era ricomparsa nella sua vita. Phoebe e Molly così diverse, ma legate da un padre cattivo, bastardo, miliardario e indifferente.
Perchè?
Perchè loro non portavano i pantaloni!
Un uomo all'antica col desiderio di portare avanti la razza, ma che il fato ha deciso diversamente.
Un uomo morto coi suoi peccati.
Quello maggiore tra tutti: aver odiato le sue due figlie provocando la loro separazione.
Molly cresce con la consapevolezza di non aver mai conosciuto il padre, di aver perso tanti anni senza sua sorella. Cresce coi libri. E una volta cresciuta, ha in mano il patrimonio di famiglia.
Tanti soldi.
Tantissimi.
Ma che sfortunatamente (io direi più "pazzamente") non sente suoi.
Morale della favola? Li regala.
Atteggiamento giusto e nobile, ma che la lascia sul lastrico. Tanto che si deve arrangiare coi suoi disegni per fumetti dedicati ai bambini piccoli.
Fumetti che nell'ultimo periodo vengono presi di mira da un gruppo che si batte contro messaggi che provocherebbe nel bambino atteggiamenti gay.
O.o
Lasciamo perdere il mio punto di vista in proposito.
Questi suoi fumetti ritraggono la storia della coniglietta Daphne e il suo amico.
Amico che sembra in tutto e per tutto Kevin Tucker, famoso quaterback dei Chicago Stars.
I due ancora non si conoscono. Sono stati presentati, ma lui non la ricorda minimamente.
Lei?
Seguiva ogni sua mossa sin da sempre.
Innamorata pazza di un ragazzo che neppure conosceva...
E poi? Bacchetta magica e pufff: la coniglietta Daphne provoca l'ennesimo arcobaleno.
Troppo colorato?
Troppo da gay?
Scopritelo voi!

Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il lago dei desideri 2014-01-20 08:40:38 Amarilli73
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
Amarilli73 Opinione inserita da Amarilli73    20 Gennaio, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il dolore e poi la felicità

Quinto capitolo della serie Chicago Stars.
Si ritorna agli inizi, ovvero a Molly, la sorellina miliardaria di Phoebe che avevamo lasciato quindicenne e parecchio seriosa alla fine del “Il gioco della seduzione”.
Ora Molly ha 27 anni, non è più miliardaria (per sua scelta) e si barcamena scrivendo libri per ragazzi sugli animaletti del Giardino Incantato. Peccato che nella sua vita irrompa il sexy quarterback dei Chicago Stars, Kevin, amante dell’adrenalina, e al contempo i suoi libri subiscano l’ostracismo di un’ottusa ma potente associazione di genitori ultrareligiosi (a quanto pare, i troppi arcobaleni presenti nel villaggio dei coniglietti costituirebbero un subdolo messaggio pro-gay, e quindi sarebbero potenzialmente corruttori delle menti infantili!).
E mentre la sua vita va a pezzi, l’unica soluzione (forse) è allontanarsi dal caos e ricominciare da capo in uno sperduto campeggio tra i boschi del nord.

Dopo la parentesi lacrimosa del romanzo precedente, la Phillips torna a far sorridere e a graffiare, con dialoghi convincenti e bei personaggi (anche se davvero troppo ma TROPPO perfetti).
La sua bravura sta nel saper coniugare le scene divertenti (come la spassosa partita di softball tra campioni e giocatori che nessuno avrebbe mai scelto) con passati dolorosi e momenti di sconforto.
Gli inserti con i brani tratti dalle storie della coniglietta Daphne sono deliziosi, come è rosa e pieno di speranza anche l’epilogo fiabesco.
Il lato negativo di questi romanzi è che è tutto così paradisiaco, che poi chiudi il libro e ti sembra di farti quasi male ricadendo nella realtà.
In ogni caso, una serie di cui continuo a consigliare la lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
CHICAGO STARS - la serie
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La lista degli stronzi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri