Le vie dell'amore Le vie dell'amore

Le vie dell'amore

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Il volume raccoglie le ristampe dei primi tre romanzi della saga dedicata alla famiglia Bridgerton: Il duca e io (The Duke and I), Il visconte che mi amava (The Viscount Who Loved Me) e La proposta di un gentiluomo (An Offer from a Gentleman). Simon Basset, duca di Hastings, è perseguitato da genitrici indaffarate a combinare matrimoni. Daphne Bridgerton è assillata dalla madre, decisa a ogni costo a trovarle il marito perfetto. Entrambi darebbero qualsiasi cosa per prendersi una tregua dal mercato matrimoniale, così escogitano un piano perfetto: fingersi fidanzati. Senza aspettarsi che la passione li condurrà davvero a ciò che volevano evitare… Contrariamente a quanto si mormora, Anthony Bridgerton, lo scapolo più elusivo di Londra, nonché mascalzone e libertino, ha deciso di sposarsi. L’unico ostacolo ai suoi progetti è Kate Sheffield, sorella maggiore della fanciulla prescelta. Determinata a mandare all’aria i suoi progetti, Kate lo conduce ben presto all’esasperazione ma, quel che è peggio, è lei la donna che di notte popola i sogni appassionati di Anthony… Alla morte del conte suo padre, Sophie Beckett è ridotta a far da cameriera alla matrigna e alle due sorellastre. Ma una sera, durante un ballo cui riesce a partecipare, incontra Benedict Bridgerton, ed è amore a prima vista. Come per Cenerentola, tuttavia, allo scoccare della mezzanotte Sophie deve lasciare la festa, abbandonando il suo corteggiatore e… un guanto, l’unico indizio che Benedict avrà per ritrovare la donna misteriosa di cui si è innamorato.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0  (2)
Contenuto 
 
4.0  (2)
Piacevolezza 
 
4.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Le vie dell'amore 2021-04-28 21:29:46 alexandrasc
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
alexandrasc Opinione inserita da alexandrasc    28 Aprile, 2021
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Amore e passioni

Prima di incappare nella famosa serie tv appena emessa dei Bridgerton ho deciso di leggere almeno un libro.
Le mie esperienze con questa autrice sono iniziate con i primi due libri della serie: “Il duca e io” e “Il visconte che mi amava”.
Ho trovato i libri molto piacevoli. Anche se il genere non è dei miei più congeniali mi sono fatta trasportare nell’Inghilterra dell’800 con i suoi usi e costumi.
Le storie romantiche, anche se prevedibili, ti avvolgono e ti trascinano ed è inevitabile alla fine non sperare nei lieti fini.
Ci si affeziona ai protagonisti e soprattutto ai membri della famiglia Bridgerton. Dei genitori poco presenti nelle storie si narra del loro passionale amore. Amore che sarà il filo conduttore per tutti e 8 i libri, uno per ogni figlio frutto della loro passione.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
Le vie dell'amore 2013-11-07 09:17:04 Amarilli73
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Amarilli73 Opinione inserita da Amarilli73    07 Novembre, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Arrivano i Bridgerton

Ancora una serie storico-romance dedicata alla caccia al matrimonio dei giovani rampolli dell’aristocrazia inglese (primi decenni del 1800). Qui protagonista è la ricca, chiassosa e affollata famiglia dei Bridgerton, otto fratelli tutti chiamati secondo le lettere dell’alfabeto (dalla A di Anthony all’H di Hyacinte) e fonte di continua ansia per l’esuberante madre Lady Violet.

Otto romanzi dedicati ad altrettante storie d’amore con nozze finali, tutte intrecciate dall’affiatamento che lega fratelli e sorelle tra loro e dai continui inserimenti pungenti di una giornalista di gossip dell’epoca (tale Lady Whistledown, la cui vera identità è uno dei simpatici misteri della serie).

IL DUCA ED IO
Uno degli inizi più avvincenti tra i romance: dopo vari aborti e la morte della madre per parto, Simon è il sospirato erede del Duca di Hastings. Però fatica a parlare e poi balbetta, per cui da figlio atteso diviene presto uno sgorbio rifiutato. E anche una volta adulto, sano ed affascinante (così bello che ai balli lo chiamano il “Duca sconvolgente”), non riesce a perdonare suo padre e decide di non sposarsi. Sulla sua strada incontra però la sorella del suo migliore amico, Daphne Bridgerton, una ragazza spensierata e poco incline a corrergli dietro per accasarsi. Una storia romantica che si legge in un sospiro e che introduce perfettamente tutti i vari fratelli Bridgerton (in particolare il trio ABC: Anthony, Benedict e Colin) e il loro mondo.

IL VISCONTE CHE MI AMAVA
Uno dei romance più famosi, oserei dire che è ormai un classico che non ha quasi bisogno di presentazioni. Il fratello maggiore dei Bridgerton, Anthony, in quanto erede designato è quello che ha sulle spalle la doppia responsabilità di conservare il titolo e di sistemare la sua numerosa famiglia. Per questo decide di trovarsi una moglie con sufficienti e opportune qualità, senza tanto preoccuparsi di aspettare anche l’amore. Ma quanto trova il soggetto designato (una 17enne molto carina e promettente), deve fare i conti con la terribile sorella maggiore di lei, una quasi zitella di 21 anni ben decisa a tenere alla larga un libertino.
Scambi di battute e continui battibecchi per una storia che potrebbe essere la sceneggiatura perfetta per una commedia spumeggiante: le scene con il cane Newton e con la partita di Pall Mall dei Bridgerton sono da annali del sorriso.

LA PROPOSTA DI UN GENTILUOMO
Per Benedict Bridgerton la Quinn ha riservato espressamente il ruolo di principe azzurro.
C’è una Cenerentola, figlia illegittima di un conte, che si presenta al ballo in maschera e fugge a mezzanotte, non prima di averlo stregato per bene. Dopo anni passati a cercare quella dama misteriosa, solo una cameriera (che non si comporta come una cameriera) sarà in grado di riaccendere la stessa scintilla. Terzo episodio carino ma non all’altezza dei primi due.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Romance storici - Julia Quinn
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La rinnegata
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La non mamma
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il gioco della notte
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri