Narrativa straniera Letteratura rosa Poche cose per il tuo viaggio
 

Poche cose per il tuo viaggio Poche cose per il tuo viaggio

Poche cose per il tuo viaggio

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

La presentazione e le recensioni di Poche cose per il tuo viaggio, opera di Katrina Kittle edita da Sonzogno. A 26 anni Summer si sente smarrita, un banale incidente ha messo fine alla sua carriera di ballerina, il fidanzato Nicholas teme di essere usato come rimpiazzo per i sogni perduti e soprattutto suo fratello Todd sta lentamente morendo di Aids, ma nelle lunghe giornate divise tra l'insegnamento e la cura del fratello, Summer imparerà molto sul vivere, sul morire, sull'amare.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0  (2)
Contenuto 
 
5.0  (2)
Piacevolezza 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Poche cose per il tuo viaggio 2012-04-02 08:22:40 orchidea79
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da orchidea79    02 Aprile, 2012

L'amore oltre i pregiudizi

Davvero un bel romanzo... Toccante e commovente ma mai patetico; offre molti spunti di riflessione su questioni importanti e sempre attuali: la morte, la malattia, il desiderio di vivere dando il meglio di sè, la paura di amare, la paura di non riuscire nella vita, i pregiudizi verso chi è "diverso" dalla massa, l'ignoranza della gente...
E tutto questo scritto con semplicità, trasparenza, attraverso la voce di una ragazza qualunque, Summer, che vede morire piano piano sotto i propri occhi, il suo amato fratello Todd, che ha l'AIDS.
Nonostante la malattia, Todd riuscirà ad essere il punto di riferimento non solo per il proprio compagno Jacob, ma anche per tutta la sua famiglia e insegnerà a chi gli è accanto ad andare oltre i pregiudizi e gli stereotipi e, soprattutto, insegnerà a Summer a non perdere tempo, a credere in se stessa, a non lasciarsi scappare tutto il bello che la vita le vuol offrire, ad afferrarlo con tenacia, proprio come lui cerca di restare attaccato alla vita come e quanto può.
Summer imparerà cos'è l'amore vero e cosa significhi amare qualcuno con tutto se stesso proprio vedendo il rapporto tra i due uomini, che si amano con una tenerezza e una devozione che lei stessa non è riuscita, fino ad allora, ad avere per il proprio fidanzato.

"Sii presente. Rischia. Ama. Viaggia con poche cose.
"Il segreto della vita".

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
Poche cose per il tuo viaggio 2012-01-08 19:03:55 Ally79
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Ally79 Opinione inserita da Ally79    08 Gennaio, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un Romanzo

Ho difficoltà a trovare le parole per trasmettere quanto ho amato questo libro.
Da un po’ di tempo si era insinuata in me la voglia di leggere un Romanzo nel senso più classico del termine.
Desideravo incontrare un autore in grado di raccontarmi semplicemente una bella storia:senza esercizi stilistici,senza necessità di essere originale a tutti i costi,senza l’ossessione di dire al lettore “Guarda come sono bravo”.
Finalmente incrocio questa sconosciuta Kittle e alle prime pagine comprendo di aver fatto centro.
E’ un romanzo che parla dell’amore in ogni sua forma:
tra un uomo e una donna,
tra un uomo e un uomo,
tra una nonna e suo nipote,
tra un animale e il suo padrone,
tra una infermiera e un malato.
Molti i protagonisti:Todd trentenne malato terminale di aids,il marito Jacob che per sostenere il suo uomo compie ogni tipo di rinuncia,Summer sorella affettuosa e donna spaventata,il fidanzato Nicholas,i genitori trafitti di dolore,la nonna che pur venendo dall’esperienza dei campi di concentramento odia i gay,l’infermiera che trova nel sarcasmo la risorsa per affrontare il dolore.
Ognuno di loro è al fianco di Todd nell’esperienza agghiacciante dell’attesa della morte.Paure,dolore,senso di ingiustizia,compassione,inadeguatezza,voglia di fuggire e corenza nel restare,tali e tanti sono gli stati d’animo che ci vengono narrati.
Ma prima di tutto,a racchiuderli e soverchiarli, c’è l’amore.
Omosessualità,aids,fine vita non sono temi agevoli.
Sposti la gamba un po’ più in là e cadi nella retorica,ti giri di lato e finisci nel buonismo,arretri di un passo e sei nel dramma a tutti i costi.
Ma l’autrice non crolla nella trappola:dotata di talento e ritengo di una notevole sensibilità umana scrive con naturalezza di sesso tra uomini,di complicanze da aids,di pregiudizi omofobi,di litigate,di vomito,di vino che riunisce e riunioni che allontanano.
Scrive d’amore.
Preparate i fazzoletti.Qui c’è da piangere,
Ma che belle lacrime e che bel libro.

“Prendi poche cose per il tuo viaggio e potrai anche cantare in faccia al ladro.”

P.s.:Grazie alla redazione che ha con estrema solerzia inserito la scheda di questo libro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri