Narrativa straniera Letteratura rosa Se potessi rivederti
 

Se potessi rivederti Se potessi rivederti

Se potessi rivederti

Letteratura straniera

Classificazione
Autore

Editore

Casa editrice

Arthur è un giovane architetto di San Francisco che sa cosa vuole: amare senza compromessi, trovare l’anima gemella e trascorrere la vita insieme a lei. È appena tornato da Parigi, dove ha vissuto due anni per dedicarsi a un progetto di lavoro e per cercare di scordare Lauren, la donna con la quale ha vissuto una meravigliosa storia d’amore... soprannaturale. Ma Lauren occupa ancora la sua mente e il suo cuore, anche se ora la ragazza vive un’altra vita in cui non sembra esserci spazio per Arthur. Per fortuna, però, il fato interviene e le loro strade sono destinate a incrociarsi di nuovo e questa volta ci sarà forse per entrambi la possibilità di riconoscersi e raccontarsi tutto quello che non si sono ancora detti.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
3.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Se potessi rivederti 2018-07-17 13:54:19 Trinax
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Trinax Opinione inserita da Trinax    17 Luglio, 2018
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una storia coinvolgente

È trascorso molto tempo dal triste epilogo di “Se solo fosse vero” e nel frattempo il giovane protagonista, Arthur, si è rifugiato in Francia cercando di dimenticare l’insolita storia d’amore che è stata la fonte di tanta felicità, Lauren invece si è rimessa quasi totalmente dall'incidente e la sua vita ha ripreso il suo regolare corso, senza conservare alcuna memoria di Arthur. Il destino tuttavia voleva che i protagonisti di questo storia si rincontrassero e dopo avergli fornito numerose occasioni ecco giungere, in circostanze alquanto spiacevoli, il momento tanto atteso. “Se potessi rivederti” è una storia d’amore leggera e appassionante con personaggi meglio caratterizzati rispetto al romanzo suo predecessore. Un libro carico di ironia e ilarità, in grado di coinvolgere il lettore, grazie anche alla tecnica di dividere la storia in tanti piccoli paragrafi alternando le vicende dei vari personaggi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Se solo fosse vero
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
Se potessi rivederti 2012-04-10 06:56:36 GLICINE
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
GLICINE Opinione inserita da GLICINE    10 Aprile, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'AMORE VA OLTRE...


Romanzo lieve e dolce, si legge in modo scorrevole piacevolmente. La storia narra la vita di Arthur, architetto, che non riesce a dimenticare la grande storia d’amore vissuta con Lauren, dal quale si è allontanato, non per volontà propria,pensando fosse la cosa più giusta e ragionevole da fare.
Lauren, giovane neurochirurgo, pupilla del proprio Primario, molto sicura,competente, con una grande umanità, dedica la vita al lavoro ed allo studio, non è cosciente del fatto che la propria madre, e non solo, le ha taciuto un’importante parte della sua vita…
Se pur di amore si parla, la storia è originale, i protagonisti sono belle e buone persone senza nessun torbido passato da nascondere.
Di mio gusto anche il fatto che nel romanzo si parli di medicina (se pur in modo superficiale), inoltre molto intrigante l’aspetto di ciò che vive e prova la persona che entra in coma.
Per chi ama il genere consiglio la lettura. L’autore ha scritto diversi libri tra cui “se solo fosse vero” che è stato anche portato sugli schermi cinematografici nel 2010.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri