Narrativa straniera Letteratura rosa Un bacio alla vaniglia
 

Un bacio alla vaniglia Un bacio alla vaniglia

Un bacio alla vaniglia

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Sono passati due anni da quando Riley Brown, col cuore ridotto in mille pezzi, si è trasferita sull'isola di Sugarberry, per dimenticare il suo ex fidanzato e iniziare una nuova vita. Adesso vive col fedele cane Brutus e lavora come agente immobiliare, un'attività che le permette di avere del tempo libero da dedicare alla sua grande passione: la fotografia, in particolare di cibo e dolci. Ed è grazie a questo hobby che ha conosciuto Leilani, la proprietaria della pasticceria specializzata in fantastici cupcake, entrando così a far parte del “cupcake club”, un gruppo di persone simpatiche e disponibili che condividono l'amore per quegli irresistibili dolcetti. Tutto bene, dunque, se non fosse che, a essere sinceri, lei vorrebbe decorare la sua esistenza con un tocco di soffice glassa, magari alla vaniglia... Ed è il famoso - e terribilmente affascinante scrittore Quinn Brannigan l'ingrediente magico che aspettava. In cerca di un luogo tranquillo dove scrivere il suo nuovo romanzo, Quinn si è ricordato dell'incantevole Sugarberry, l'isola in cui ha passato le più belle estati della sua infanzia, e ha affittato una casa sulla spiaggia grazie all'aiuto di Riley. E quella donna lo ha subito colpito, non solo per la sua bellezza: per quanto provi a concentrarsi sul lavoro, lu i non riesce proprio a togliersela dalla testa. E il destino - con lo zampino dei membri del “cupcake club” - ha in serbo un programma speciale per loro due, fatto di amore, passione e... tanta, dolcissima glassa.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
3.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Un bacio alla vaniglia 2018-01-22 18:07:17 Elisabetta.N
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Elisabetta.N Opinione inserita da Elisabetta.N    22 Gennaio, 2018
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Cupcake

Lo so che non devo avere pregiudizi su un libro, ma da un inizio con una ragazza sul tapisroulant, chiaramente inesperta, che spera di essere salvata perchè non sa più come spegnere la macchina infernale, e cade rovinosamente in mezzo a piante, ovviamente con spine, all'avvicinarsi del belloccio, nonchè protagonista del romanzo, che cosa potevo mai sperare?

Ammetto che la tentazione di chiuderlo per sempre dopo un paio di pagine è stata fortissima, ma poichè non lascio mai un libro una volta iniziato ho continuato la lettura, mio malgrado. Inoltre ero in una sala d'attesa e in borsa avevo solo questo...
Risultato? una lettura simpatica.
Sì mi ha fatto sorridere, ed ha acquisito punti in più perchè la protagonista si è rivelata essere una persona intelligente, solo un po' maldestra..
Ma la trama? Quasi inesistente..

Sarò sincera, non ho letto il primo libro della serie (non me ne ero accorta subito che era una serie e dopo.. beh era troppo tardi), ma non è stato un gran problema considerando che la protagonista, Riley, è diversa da quella del primo libro, Leilani, quindi non ho trovato molti buchi nella trama (o per lo meno, non me ne sono accorta) a parte l'affinità fra i personaggi che sicuramente si è creata col tempo e che ha evidenti radici precedenti.
Forse è colpa della mancata lettura del primo libro della serie, ma mi è sembrato che alcuni fatti fossero un po' scarni nei contenuti e forzati nelle azioni.

Vogliamo parlare delle storia d'amore? Possiamo parlarne, ma forse è più interessante se racconto come è iniziata la mia, di storia d'amore!
Perchè diciamocelo, qui non c'è Storia. Lei si sente inadeguata, bruttina, e ha paura, poi arriva lui, scrittore belloccio, che per lei prova un attrazione irresistibile e lei capisce che è cresciuta molto e che si piace così com'è.
Fine.
Ho girato le pagine pensando di aver perso qualche passaggio, ma il libro era finito.

Delusa? Un po', non mi aspettavo grandi cose, ma il taglio netto che è stato dato al libro mi ha sorpreso negativamente. Peccato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
Un bacio alla vaniglia 2013-07-05 10:13:42 Pupottina
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    05 Luglio, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un'estate con un cupcake alla vaniglia

Una lettura piacevolmente rilassante e, soprattutto, golosa. Come abbuffarsi di dolci senza ingrassare? La soluzione è una buona dose di zucchero, accompagnata da romanticismo, sorrisi e buon umore. Location indimenticabile di questo dolcissimo incanto d’amore, farcito di situazioni intriganti, paradossali ed esilaranti, è l’isola di Sugarberry.
Ad un anno di distanza, è tornata Donna Kauffman con un altro dei suoi memorabili romance, ricchi di sapori e profumi. E torna anche l’ambientazione dell’isola dove si è formato il Club del Cupcake.
Dopo il dolcissimo Un amore di Cupcake, una nuova avventura romantica è stata scritta per alleviare le pene d’amore delle lettrici e farle sorridere e rilassare con la tenerezza che solo i romanzi di Donna Kauffman sanno suscitare. Dopo aver visto sbocciare l’amore in una coppia, un po’ litigiosa, come quella formata da Leilani Trusdale e Buxter Dunne, è la volta dell’agente immobiliare Riley Brown, in fuga da un ex che vuole dimenticare, e dello scrittore Queen Brannigan, alla ricerca di un luogo tranquillo dove creare il suo nuovo romanzo. L’isola di Sugarberry è il luogo ideale che riscalda il cuore e la cornice ideale per far sbocciare l’amore. Il nuovo romance di Donna Kauffman ha saputo allietare, con dolcezza, tenerezza e amore, alcuni giorni della mia estate al sapor di vaniglia.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Un amore di Cupcake di Donna Kauffman
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

It ends with us. Siamo noi a dire basta
Il bacio. The winner's kiss
La leggenda di Loreley
Frederica
Un regalo per Miss Violet
Amo la mia vita
La metà del cuore
Appuntamento dove il cielo è più blu
Una sirena a Parigi
La casa sul fiume
Tutta colpa di Mr Darcy
Il diario segreto di Lizzie Bennet
La ragazza del sole
Ti regalo le stelle
L'opale perduto
Maledetta felicità