Sportswriter Sportswriter

Sportswriter

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

In un normale week-end di Pasqua, Frank Bascombe – un uomo ancora giovane che ha rinunciato al mestiere di scrittore per diventare giornalista sportivo – incontra la sua ex moglie sulla tomba del loro primogenito, Ralph, come usano fare in occasione del suo compleanno da quando è morto. Bascombe, prima della tragedia e del conseguente divorzio, si era sistemato, aveva preso moglie e si era trasferito in una grande casa nella piccola città di Haddam, in New Jersey. Desiderava una vita piacevole, tranquilla nelle sue ripetitive abitudini. Gli eventi però lo obbligano ad affrontare nuove e impreviste, talora drammatiche, situazioni. Bascombe si attiene ai nudi fatti, narra con levità e ironia, ma dovrà rivedere il suo passato considerando sotto un’altra luce la banalità e quotidianità della propria vita.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Sportswriter 2015-10-28 09:06:09 Mario Inisi
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    28 Ottobre, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una vita quasi sbagliata

Frank Bascombe sembra fare tutta una serie di cose che lo interessano ma fino a un certo punto. Dopo la morte del figlio Ralph la moglie che ama lo ha lasciato per delle lettere che ha trovato nel suo comodino. Le ha scritte una donna per la quale Frank non ha e non ha mai avuto nessun interesse, con la quale non ha avuto nessuna relazione (benchè la cosa fosse possibile) e verso la quale ha dimostrato poco più di una generica gentilezza. Da lì inizia una serie di fiacche relazioni con donne che gli sono piuttosto indifferenti. Anche le sue amicizie hanno la stessa intensità delle relazioni sentimentali. Nei rapporti umani Frank si mostra cordiale e spesso finge sentimenti e empatia che non prova. Tutto sommato si avverte un certo fastidio per la presenza altrui, la sola persona che vorrebbe intorno è la ex moglie. Solo nei suoi confronti non si avverte quel senso di pesantezza e di indifferenza. Con lei è abbastanza sincero ma non tanto da fare qualcosa per indurla a voltarsi indietro. Frank è uno scrittore ma ha smesso di scrivere dopo il primo romanzo e ora fa il giornalista sportivo per lo stesso motivo per cui ha stanche relazioni invece che fare qualcosa per rimettere in piedi la sua famiglia.
Nel libro non c'è tanto una trama vera e propria quanto una serie di dialoghi con i vari personaggi: amanti, amici, ex moglie finalizzati a riflettere sulla vita. Il libro non mi ha entusiasmato: forse avrei preferito una storia a una serie di riflessioni. Forse puntare sulla riflessione in un romanzo richiede originalità per non addormentare il lettore. Le riflessioni di Frank, cinico ma non troppo, più che altro nella media, personaggio che lascia andare le cose e vuole soprattutto starsene tranquillo hanno addormentato anche la mia attenzione. Però, nonostante questo, anche in questo romanzo si intravede il talento dello scrittore per cui non credo che mollerrò Ford tanto facilmente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Credo che non sia il suo libro migliore ma non ho letto gli altri a parte il primo racconto di Rock Springs (bellissimo)
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore
La grande foresta
La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola
Vita in vendita
L'uomo che aveva visto tutto
Serge
La foresta della notte
L'eredità
Dove sei, mondo bello
Maimai