Dettagli Recensione

 
Casa di bambola
 
Casa di bambola 2017-02-05 08:52:08 sonia fascendini
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    05 Febbraio, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Gabbie

Siamo ala fine dell'800 nella casa di un avvocato fresco di nomina a direttore di banca. quindi un notevole avanzamento di carriera, che ne consoliderà anche il benessere economico. Adesso Helmer ha tutto: una moglie carina ed obbediente, tre figli educati e sani, ma soprattutto la sua immagine è solida e pulita. Con dedizione si preoccupa che niente offuschi il suo buon nome, di essere accettato nei posti che contano, di non essere oggetto di maldicenza. Ci si può sempre girare dall'altra parte quando qualcuno spazza la polvere sotto il tappeto: l'importante è non vedere. Tutto queso sarà scolvolta da Nora. la moglie che è appunto quella che in passato ha tenuto in mano la scopa ed in un momento di dificoltà ha risolto i problemi economici della famiglia in modo non proprio ortodosso. Quando però non riesce più a tenere il tappeto al suo posto ed il marito intravede la polvere che c'è sotto da lodoletta canterina diventa agli occhi del marito una fedifraga capace di corrompere anche i figli. Salvo poi come per magia tornare ad essere un incantevole uccellino quando il tappeto torna al suo posto. Ed è qui che la mogliettina ubbediente da oggettino decorativo si trasforma in una persona pensante e fa una scelta sorprendente sia per l'epoca sia per una madre.
Commedia sicuramente di rottura che pur ricorrendo ad espedienti leggeri ed a momenti di divertimento dà una grande lezione. attenzione alle acque chete. Sottolinea inoltre la condizione di molte donne dell'epoca imprigionate in gabbie le cui sbarre sono le convenzioni, il buon nome, il decoro. Sbarre che non sono più così serrate da impedire loro di vedere che cosa c'è di fuori, ma che non hanno ancora la forza di abbattere.
Piacevole da leggere, nonostante si tratti di un lavoro teatrale e quindi la scorrevolezza ne soffra.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

5 risultati - visualizzati 1 - 5
Ordina 
Sonia, devo dire che tra le opere teatrali lette e/o viste rappresentate del grande scrittore, "Casa di bambola" è quella che mi è piaciuta meno. Sicuramente molto più belle "La donna del mare" e "Gli spettri".
Ho letto a mia volta questo scritto e mi ha fatto riflettere molto. L'ho apprezzato particolarmente. :-)
Io invece è la prima che leggo, perchè forse è la più nota. Comunque seguirò il tuo consiglio e leggerò anche altro grazie ciao
Fa riflettere sì
Matelda
13 Aprile, 2017
Ultimo aggiornamento:
13 Aprile, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
Sono completamente d'accordo con Emilio-
5 risultati - visualizzati 1 - 5

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Anello di piombo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'architettrice
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ladra di frutta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'evento
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.2 (3)
La cattiva stella
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La danza del Gorilla
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
4.1 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri