Dettagli Recensione

 
In india
 
In india 2015-03-17 15:16:28 C.U.B.
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    17 Marzo, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Benvenuti in India

L'India degli opposti, dove la ricchezza ostentata si mischia alla miseria piu' brutale. Grandi palazzi e catapecchie di stracci, uomini d'affari in abiti eleganti e mendicanti sudici. Bollywood ed i matrimoni combinati, il Taj Mahal lucidato fino all'ultimo mattone ed i mercati sepolti da nugoli di mosche. Corruzione, violenza che si intrecciano coi sorrisi dei bambini, con gli occhi pudici delle donne. L'India e' sicuramente un Paese che affascina molti, eppure uno di quei tanti viaggi non per tutti, da escludere come meta alla cieca.
Così Raffaella Milandri, viaggiatrice solitaria, fotografa e attivista per i diritti umani ci propone un diario di viaggio utile e dilettevole, scandito da un linguaggio ai limiti del colloquiale. Insomma scordatevi i tecnicismi da Lonely Planet e immaginate di essere seduti davanti ad una tazza di tè con un'amica appassionata, che per ore vi intrattiene con un'avventura di tanti volti in cinquemila chilometri . Un percorso on the road dal budget limitato, nessuna soluzione preconfezionata per i turisti  ma un autista compagno di viaggio, alloggi basici e pasti consumati in "trattorie" o da venditori di street food sotto tutela di una buona dose di vaccinazioni ( e di un buon grado di coraggio, aggiungerei io ). 
Da Delhi all'Orissa fino a raggiungere le tribù indigene dell'Niyamgiri, minacciate da una grande installazione mineraria che espropria terre, disbosca, avvelena risorse naturali e porta nuove malattie tra la gente. 
"Cronache per veri viaggiatori " e' un piacevole involucro che racchiude un'avventura, e' una raccolta di appunti da cui trarre suggerimenti , e' testimonianza e denuncia di violazione dei diritti dei piu' deboli, nonche' una breve ma intensa raccolta fotografica di volti e luoghi che Raffaella Milandri  sa cogliere al meglio, nella loro bellezza esotica ed essenziale.
Da leggere prima di optare per un viaggio in India, per capire cosa si potra' trovare , nel bene e nel male. Buona lettura.

Trovi utile questa opinione? 
250
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
segnato!!!
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri