Dettagli Recensione

 
Ti parlo da una vita
 
Ti parlo da una vita 2013-05-13 22:23:33 katia 73
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
katia 73 Opinione inserita da katia 73    14 Mag, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ti parlo da una vita

Stefania Rossotti con questo libro ci apre le porte verso un mondo in cui si fa fatica e a volte paura a credere , ci porta nel cuore di mamme che hanno perso il bene più prezioso, i loro figli, ma che sentono comunque la loro presenza, nove testimonianze più la sua che fa da filo conduttore .
Non vuole imporre il suo pensiero, vuole solo raccontare queste storie, e lo fa benissimo, ha raccolto queste testimonianze e le ha racchiuse in questo commovente romanzo da leggere sicuramente con una confezione di fazzolettini in mano.

Carla ha perso la figlia nel terremoto dell’Aquila , di Laura è stato solo trovato un orologio privo di cinturino che lei ora porta sempre al polso , la medium, che le parla al telefono e lei non ha mai visto personalmente le dice che a Laura piace il nuovo cinturino, e anche il golfini con i bottoni di madreperla che indossa, di certo non poteva vederlo o saperlo . “ Io non so perché succedono queste cose. Non so se che cosa siano: Possono essere illusioni, non importa, mi fanno stare meglio. Mi fanno vivere come se Laura fosse soltanto imprendibile, ma vicina a me . Il dolore non evolve mai . Io sono comunque inchiodata senza via di scampo “ . Il giorno del suo compleanno il tuo telefono ha squillato due volte ,sul display è apparsa la scritta LAURA.
Monica ha perso un bambino di quattro anni, Giacomo, ma lei lo vede, lo sente, avverte la sua presenza, le luci in casa a volte si accendono e si spengono, lui appare per brevi attimi sul videogioco di suo fratello , e la candelina sonora del suo ultimo compleanno a volte si accende da sola.

Ci si può credere o no, ognuno è libero di pensarla come vuole, ma a me è sempre piaciuto molto pensare che le persone che abbiamo amato e ci hanno lasciato sono sempre qua con noi, quindi ho apprezzato tantissimo questo libro, emotivamente non facile da affrontare.
Non avrei mai comprato un libro di un qualunque medium scritto per fare soldi e speculare sul dolore della gente, ma queste sono solo testimonianze raccolte da una giornalista che scrive per un noto settimanale , testimonianze raccolte nel corso degli anni ( in cui ha tenuto una rubrica) che queste madri sono state felici di rendere per farci entrare nel loro mondo e donare una piccola speranza , sono donne che non vivono nel passato, convivono con un dolore sempre forte ma hanno trovato la forza per guardare al futuro perché sanno di non essere sole.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
230
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

7 risultati - visualizzati 1 - 7
Ordina 
Katia sono d'accordo con te, sono fermamente convinta anch'io che i nostri affetti rimangano con noi sempre, io li sento accanto in maniera molto forte. Bella recensione, molto delicata, complimenti.
E che te lo dico a fare?Questi sono i libri che mi chiamano proprio!Grazie della segnalazione!!
In risposta ad un precedente commento
petra
14 Mag, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Katia, questi libri mi coinvolgono sempre, specie se non sono "ciarlatanate", passami il temine.
Ti passo sicuramente il termine e lo approvo ! Questo mi è piaciuto molto perchè secondo me non lo è.
@ Ale : Abbiamo gusti simili infatti avevo intenzione di curiosare un pò nelle tue recensioni per un pò d'ispirazione per il prossimo acquisto ho giusto caricato ieri la carta di credito per il magico mondo di Kobo store ;)))))
Ho finito anche l'ultimo della Rattaro starera se riesco scrivo la recensione.
Importante e bellissima segnalazione Katia.
Io sono convinta che nel ricordo i nostri cari vivono e sono ancor più presenti che nella vita e ci guidano ad andare avanti con i loro insegnamenti come un faro, se sappiamo guardarli e rivolgerci a loro come ad una luce...Si, io ci credo...
Pia
No non ce la posso fare a leggere un libro così, starei malissimo per giorni. Passo. Bella recensione.
Oddio non credo di poter affrontare una tematica del genere...conoscendomi mi metterei a piangere dall'inizio alla fine...come te mi piace pensare che chi non c'è più sia ancora al nostro fianco....
la notte in cui mio nonno è venuto a mancare mi ero addormentata con le cuffie della radio nelle orecchie...mi sono svegliata con una canzone dei nomadi che diceva "Ci ritroveremo dove nasce il sole
dove i cuori parlano senza le parole"... mi sono svegliata di scatto ed è arrivata la telefonata... :'(( come se mi avesse voluto salutare.... sigh...
comunque bella segnalazione Katia, bravissima!!

7 risultati - visualizzati 1 - 7

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Scottature
Al giardino ancora non l'ho detto
Il lato fresco del cuscino
Senza
Il carcere
Sempre tornare
Fiorire tra le rocce
Libri che mi hanno rovinato la vita
Il tempo di vivere con te
Case, amori, universi
Gli anni forti
Mille scarpe da lucidare
Splendi come vita
Il pane perduto
L'ospite
Inseparabile