Dettagli Recensione

 
Amore zucchero e cannella
 
Amore zucchero e cannella 2012-12-10 13:31:18 Veronica Bennet
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Veronica Bennet Opinione inserita da Veronica Bennet    10 Dicembre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Carino

Confesso di aver acquistato il libro unicamente per il titolo. Mi capita di rado ma ci sono titoli a cui non so proprio resistere.
Concordo con chi ha scritto che la storia è semplice e in parte banale. Non si tratta certo di uno di quei romanzi con mille colpi di scena e nemmeno con una trama così coinvolgente da leggerlo tutto ad un fiato.
Il romanzo della Bratley lo apri e poi lo riappoggi tranquillamente, senza sentire nessuna nostalgia dei personaggi tuttavia quando lo riprendi in mano riesce sempre a strapparti un sorriso tanto che la lettura diventa piacevole e rilassante.
Siamo a Londra e la protagonista è una ragazza di 23 anni di nome Juliet, la quale ha appena ha coronato il suo sogno: andare a convivere con il fidanzato Simon in un appartamento bello e accogliente. Purtroppo tutto crolla nel momento in cui Simon, travolto dalla passione la chiama Hanna!
Da qui l’inizio di una serie di eventi che cambieranno completamente la vita di Juliet, che in preda a un profondo senso di abbandono, causato non solo da Simon ma anche dalla triste storia dei suoi genitori, si ritrova a non riuscire a guardare avanti. Ad un tratto però tra i vecchi oggetti della nonna ritrova un libro che, simbolicamente, l’aiuterà a rifarsi una vita.
Non voglio entrare nel dettaglio ma nel libro non si parla solo di Juliet. Ci sono parecchi personaggi e ognuno ha una storia. Io ad esempio ho adorato Imogen, la migliore amica di Juliet ed anche la zia Joy con le sue avventure amorose.
Per concludere… il libro non è da 5 stelline ma mi è piaciuto e lo consiglio.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Gli informatori
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ricamatrice di Winchester
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri