Dettagli Recensione

 
CupCakes a colazione
 
CupCakes a colazione 2013-12-16 10:31:33 Pupottina
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    16 Dicembre, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ingrediente essenziale: l’amore, anche in cucina

Nora Roberts riesce sempre ad intrattenere con stile e raffinatezza. Di questo libro, che intenerisce, fa sognare l’anima e il palato e riempie di gustosi sapori l’esistenza, cambierei soltanto il titolo, CUPCAKES A COLAZIONE, ritenendo più idoneo quello originale “Table for two”, ossia “Tavolo per due”. Infatti, sono due le storie racchiuse nel volume, edito da Harlequin Mondadori, e due sono i protagonisti legati all’universo, sempre più in voga, dell’arte della cucina e del dessert. Non soltanto fragranti e soffici cupcakes, ma prelibatezze da menù completo. Ogni portata è servita per soddisfare ogni palato o qualsiasi esigenza del cuore, per una clientela prettamente femminile.
In DOLCI INCONTRI, la chef Summer Lyndon, una bella donna con la mania del perfezionismo in ogni delizia che crea, viene ingaggiata dal seducente Blake Cochran per creare un menu prestigioso per il suo ristorante di lusso a Filadelfia e, tra attrazione reciproca e segreti di famiglia, l’amore sarà l’ingrediente principale.
In LEZIONI DI CUCINA, torna come protagonista maschile, Carlo Franconi, uno dei migliori chef italiani e personaggio secondario nel primo romanzo, racchiuso in questo volume di doppie emozioni. Prima era l’amico e confidente di Summer. Qui, è lo chef che ha da poco pubblicato il suo ultimo libro di ricette e sta per intraprendere un tour promozionale, insieme all’agente pubblicitaria Juliet Trent. Per lei, un lavoro è un lavoro e non è mai stata intenzionata ad intrecciare relazioni personali, quando c’è un rapporto professionale, ma con lo chef italiano Franconi, qualcosa non le fa rispettare i piani. Il merito del dolce tormento è la tecnica persuasiva di lui.
Per Summer e Carlo, in queste due storie romantiche, è il momento di trovare, e svelare alle lettrici della Roberts, qual è l’ingrediente giusto del “per sempre”: l’amore vero.
È una coppia di storie romantiche “da regalare” alle amiche e “da regalarsi” per concedersi un magico sogno d’amore.
Anche se la Roberts, che preferisco, è quella delle storie un po’ thriller e di suspense, i colpi di scena lei riesce ed inserirli anche qui, in una coppia di romanzi, dove sensualità, amore e ottima cucina si fondono insieme alla perfezione del suo stile e delle sue trame sempre appassionanti.

“Il romanticismo va bene per i libri e i film.”
“Il romanticismo va bene dappertutto. Dovresti provare vino, lume di candela e musica a basso volume. Concediti l’esperienza. Non ti farà male!”

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Urla sempre, primavera
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Il vino dei morti
Valutazione Utenti
 
1.5 (1)
E verrà un altro inverno
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hozuki
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il valore affettivo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Gli occhi di Sara
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Quel luogo a me proibito
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutto il sole che c'è
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri