Dettagli Recensione

 
La mia vita non proprio perfetta
 
La mia vita non proprio perfetta 2017-12-11 12:58:59 Francesca
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Francesca    11 Dicembre, 2017

Piacevole

CONTIENE UN PICCOLO SPOILER FINALE
Premetto che avevo solo letto il primo libro della serie I love shopping di Sophie Kinsella (e non l'ho bruciato solo perchè mi era stato prestato) e avevo deciso di non leggere più niente di questa autrice. Poi in un momento personale non particolarmente felice, in libreria mi è capitato in mano questo nuovo volume e il titolo ha catturato la mia attenzione. Ho deciso quindi di darla un'altra chance.
Katie Brenner è la classica ragazza appena uscita dall'università, che sogna di lavorare a Londra e di realizzarsi nel settore che ama alla follia (in questo caso il branding) e che si barcamena tra stage, lavori malpagati, bollette e affitti esorbitanti, e capi non proprio accomodanti (insomma la dura realtà).
Improvvisamente perde il suo lavoro e, incapace di trovarne un altro a breve tempo (persino nella grandiosa Londra non sembra così facile trovare un altro posto: un altro elemento di sano realismo che ho adorato), si ritrova a dover tornare nel suo paesino natale nel Summerset, per aiutare il padre e la matrigna che stanno cercando di avviare un'attività propria, il glamping. Ovviamente l'attività diventerà ben presto un successo grazie alle idee e alla creatività di Katie e attirerà fra gli ospiti del campeggio per ricchi londinesi desiderosi di un contatto con la natura pure Demeter, la sua capa che l'ha licenziata e sulla quale Katie cercherà di prendersi una rivincita.
I personaggi sono molto ben delineati e più o meno tutti attirano le simpatie del lettore (io ammetto che ho adorato Demeter fin da principio, anche perchè Katie non l'ha mai descritta come una strega senza cuore ma piuttosto come una creativa caotica alla sempre perenne ricerca di un po' di ordine) e alla fine si scopre che tutti non hanno una vita così perfetta come si credeva, nemmeno la tanto ammirata Demeter con i suoi lustrini e la sua vita apparentemente patinata. Il libro scorre via bene e a me personalmente è piaciuta molto la parte centrale che si svolge nel Sumerset e che vede il confronto fra Demeter e Katie.
Il neo secondo me è la storia d'amore fra Katie e Alex (il capo sia di Katie che di Demeter): pecca di originalità, di curiosità, è scontata, sai come andrà a finire già dalla prima riga. L'autrice cerca di disseminare ostacoli ma non ci riesce. Il personaggio di Alex è ben delineato, simpatico, attraente, ma inutile ai fini della trama e del messaggio che penso l'autrice volesse comunicare.
Anzi contribuisce a rovinare il finale perché lo rende melenso e zuccheroso e toglie quello che comunicava il titolo. Insomma si parlava di una vita non proprio perfetta ma alla fine Katie sembra Cenerentola e la sua vita diventa pressochè perfetta (non saranno certo qualche coda alla metropolitana la mattina a renderla peggiore). Insomma bel libro ma il finale andava orchestrato in maniera diversa e soprattutto con un po' più di sano realismo, che comunque non avrebbe alterato il tono leggero e allegro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi piacciono le commedie
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri