Dettagli Recensione

 
Lo stupore del mondo
 
Lo stupore del mondo 2012-09-19 11:48:13 Gondes
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Gondes Opinione inserita da Gondes    19 Settembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

BELLO MA NON TROPPO, BRUTTO MA NON TROPPO

Spesso leggo libri perché esortato dai pareri favorevoli di altri lettori; mai mi era capitato, come in questo caso, di scegliere un libro “bastonato” e criticato da più parti, solo per rendermi conto se le critiche erano condivisibili.
Un sacrificio che non mi è costato molta fatica perché questo romanzo appartenente al genere storico a me più caro.
L’impressione che ho avuto è stata quella di leggere un libro scritto da un autrice prestata ad un genere che non era il suo. Il romanzo è molto scorrevole, con una buona resa anche nei dialoghi, ma forse troppo incentrato sulle vicende che riguardano l’aspetto sentimentale dei protagonisti. La parte prettamente storica, sulle peripezie di Federico II, è invece raccontata in modo abbastanza superficiale, senza soffermarsi su alcuni aspetti particolari, che posso invece caratterizzare un romanzo da un altro. E’ come fare il giro turistico di Roma in autobus, senza poter scendere a visitare i monumenti che si incontrano. Possiamo dire di aver visitato Roma o di aver visto un po’ di tutto, ma nulla in particolare?
Per quanto riguarda le clamorose sviste, per aver utilizzato all’interno del romanzo cose e/o animali, che in realtà non potevano ancora esistere perché l’America non era sta ancora scoperta, è un’evidente dimostrazione di come sia difficile scrivere un libro storico. Ogni frase, anche la più semplice deve essere prima verificata e ponderata perché altrimenti si fanno brutte figure.
Tuttavia nella riuscita di un libro ci sono anche altri fattori importanti, come lo stile di scrittura e la capacità di creare una storia che deve appassionare i lettori, e credo che questa scrittrice lo sappia fare.
Al netto di questi errori non l’ho trovato un libro da buttare, ma sicuramente non paragonabile ad altri del suo genere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre gocce d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il rogo della Repubblica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dove le ragioni finiscono
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri