Dettagli Recensione

 
L'armata dei sonnambuli
 
L'armata dei sonnambuli 2016-11-05 16:27:47 Mane
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
Mane Opinione inserita da Mane    05 Novembre, 2016
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Inc'edibileee

Wu Ming, il collettivo di scrittori italiani, autori di diversi romanzi a sfondo storico, che non avevo mai incontrato prima nelle mie letture, con quest’opera mi si presenta nel migliore dei modi possibili.
La prima stoccata vincente questo libro la mette a segno appena lo posso avere tra le mani: una splendida copertina all’esterno (complimenti al realizzatore) e una piacevole impaginazione all’interno (complimenti agli editori suppongo). “Gioco sleale” in fin dei conti perché ho un debole per l’aspetto e le fattezze dei libri quando catturano il mio ideale.
L’incipit è magistrale, sorprende il lettore con una prospettiva quanto mai singolare: sono i nasi delle persone a parlar di loro stesse, una parte per descrivere il tutto come in una sorta di sineddoche. L’artificio letterario risulta particolarmente efficace e se si presta particolare attenzione si può cogliere come si spinga ben oltre le prime pagine accompagnando il lettore con un sottilissimo filo conduttore fino all'epilogo del romanzo.
Ammantato del fascino dell’atmosfera della rivoluzione francese, sapientemente rievocato, e arricchito dalle apparizioni di personaggi ed eventi documentati (la cui cura è quasi marchio di fabbrica del collettivo) il romanzo si dipana attraverso l’intreccio di più storie: quella di un medico incantato dal mesmerismo ma tormentato dagli interrogativi, quella di un egocentrico giovane attore bolognese che sogna la sua ascesa sui palchi più impegnativi, quella di una donna del popolo animata e combattuta nel suo spirito rivoluzionario, quella di una acuta mente bramosa di potere e anelante alla restaurazione dell’ordine monarchico, quella di un umile soldato apparentemente semplice ligio esecutore di ordini ma in realtà saldamente albergato da valori nobili.
Ogni figura del racconto, dalla più ingombrante alla più minuta comparsa, dalla più fedele ai fatti alla più fantasiosa, gode di una ottima caratterizzazione che garantisce la possibilità di orientarsi in una scena vivace, popolata da molteplici maschere.
Inoltre le ampie variazioni di registro linguistico, dal volgare fino all’aulico, sono mirabilmente sfruttate in un continuo avvicendamento per immergere pienamente il lettore nel contesto narrativo.
Infine l’ottima tessitura della trama tiene viva la curiosità fino alla conclusione, mentre pagina dopo pagina si assapora il clima della ribellione al sistema, abbracciandone ogni aspetto: speranze, gloriose conquiste, illusioni e amare contraddizioni.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Wu Ming
e a chi adora le storie di rivalsa e di vendicatori solitari
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
siti
05 Novembre, 2016
Segnala questo commento ad un moderatore
Bel commento, vien voglia di leggerlo.
In risposta ad un precedente commento
Mane
05 Novembre, 2016
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Laura, mi fa molto piacere.
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Inchiostro simpatico
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri