Dettagli Recensione

 
L'armata perduta
 
L'armata perduta 2009-06-30 17:45:09 Io
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da Io    30 Giugno, 2009

Lo stereotipo del libro medio del Manfredi

Non penso si possa dire che V.M.M. non sia uno scrittore di successo: sa fare sicuramente il suo lavoro ed è una delle massime autorità in questo. Peccato che leggendo i suoi libri ci si renda subito conto che il suo lavoro non sia quello dello scrittore: la storia è avvincente, di questo bisogna dare merito, e ovviamente, essendo uno storico, le indicazioni sono precise ed i fatti verosimili. Ma lo stile è, purtroppo, quello che è: eccessivamente pesante, discontinuo, incapace di creare suspence o di emozionare con l'uso delle parole. Il risultato è sufficiente, per carità, però la sensazione è che se il caro Manfredi sapesse utilizzare le parole come uno scrittore di professione ci troveremmo di fronte ad un autore degno di essere ricordato negli anni.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri