Dettagli Recensione

 
Questa sera è già domani
 
Questa sera è già domani 2018-04-26 07:38:43 ornella donna
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    26 Aprile, 2018
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una storia ebrea

Lia Levi firma Questa sera è già domani, un romanzo che attinge ad episodi storici meno noti del periodo nazi-fascista, che tuttavia presentano una singolare ed inquietante analogia con l’attualità.

Siamo a Genova nel 1938. Le leggi razziali stanno per essere promulgate e per gli ebrei incomincia un periodo tragico. La famiglia Rimon, formata dal padre Marc, tagliatore di diamanti, e dalla madre Emilia e il piccolo Alessandro, si ritrova, loro malgrado, nel bel mezzo della devastazione. Gli ebrei erano profughi all’interno della loro stessa patria. Emarginati, senza più lavoro, né vita, nessuna dignità. Alessandro è un piccolo genio, un bambino diverso, che comprende immediatamente la necessità di una fuga, per cui:

“Ce ne dobbiamo andare, noi che possiamo.”.

Così precocemente lui ragiona.

Ecco il tema precipuo del romanzo: la fuga degli ebrei durante e prima della Seconda Guerra Mondiale. Il titolo è preso in prestito da una poesia di Emily Dickinson. L’autrice, inoltre, trae ispirazione da una storia vera, che la tocca da vicino: quella di suo marito Luciano.

Temi brucianti per un nostro tragico passato, da non dimenticare mai. Un libro bellissimo, commovente e pieno di poesia.


Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Bella proposta!
Ciao Ornella, grazie per l'ennesima, utilissima recensione! Avevo pensato di leggere questo libro, adesso lo farò di sicuro!
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La parata
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri