In giustizia In giustizia

In giustizia

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


In Italia i giudici sono considerati, a seconda dell'umore del giorno e delle posizioni, politicizzati e artefici di complotti ai danni di personalità pubbliche, strenui difensori della Costituzione oppure casta asservita al grande capitale. Ma solo chi, come Giancarlo De Cataldo, svolge questa professione da trent'anni può costruire, con sagacia e ironia, una cronistoria capace di illuminare il ruolo di un magistrato nel nostro Paese.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
In giustizia 2011-10-13 16:44:36 libreriasemola
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
4.0
libreriasemola Opinione inserita da libreriasemola    13 Ottobre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Mi aspettavo di più...

Magistrato barese, De Cataldo ha scritto il celebre Romanzo Criminale, in cui ha ricostruito, romanzandole, le terribile vicende criminose della banda della Magliana, a Roma.
In giustizia è invece una summa delle esperienze vissute in qualità di magistrato, in trent'anni di corti penali.
Riflessioni sull'Italia, sulla natura umana, su piccoli e grandi avvenimenti di cronaca, terrorismo, malavita, politica.
Una lettura affascinante, scritta con stile asciutto, priva di tecnicismi che la renderebbero troppo di nicchia, In giustizia è uno spunto interessante, ora che si parla molto di giustizia, e di relative riforme.
Una visione di parte, certamente, ma che non risparmia critica alla stessa "casta" dei magistrati.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Per gli appassionati dello scrittore, il libro non dice moltissimo. Interessante per tutti, data la semplicità di esposizione e la popolarità del tema.
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Gli informatori
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ricamatrice di Winchester
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
La legge del sognatore
Valutazione Utenti
 
3.3 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri