Narrativa straniera Fantasy La regina dei Draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco
 

La regina dei Draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco La regina dei Draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco

La regina dei Draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


Mentre la cometa di sangue continua a brillare nel cielo dei Sette Regni, la guerra dei re prosegue senza esclusione di colpi. Robb Stark conquista una vittoria dietro l'altra, arrivando a minacciare le piazzeforti dei Lannister; dal canto suo anche l'astuto Tyrion fatica a tenere sotto controllo il proprio reame. Intanto nella fortezza maledetta di Herristal il crudele lord Tywin Lannister si sta preparando a marciare verso occidente per affrontare Stark. Ma qualcun altro sta tessendo la sua inesorabile tela di morte. Infatti all'estremo Nord, oltre la Barriera di ghiaccio, forze oscure vanno facendosi sempre più minacciose e sempre più incombenti. Solo Jon Snow con un pugno di Guardiani della notte può difendere il regno degli uomini dall'invasione dei barbari e giganti.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 6

Voto medio 
 
4.6
Stile 
 
4.3  (6)
Contenuto 
 
4.3  (6)
Piacevolezza 
 
4.8  (6)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La regina dei Draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco 2013-07-28 15:43:24 andrea70
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
andrea70 Opinione inserita da andrea70    28 Luglio, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Cappa e Spada

Quarto capitolo della saga del "Gioco del Trono", dopo un pò di pianificazione degli scenari si torna all'azione.
Ed è guerra : battaglie e duelli descritti nei dettagli, scontri fisici e qualche sviluppo inatteso.
A fare da sfonto c'è sempre un abile lavoro di tessitura fatto di alleanze ed inganni, tra condottieri impavidi, traditori e viscidi voltagabbana.
Quello che differenzia il romanzo dai precedenti è il crescere della componente fantastica che lo porta da romanzo cavalleresco ad un vero e proprio fantasy .
Avendo ormai preso confidenza con il mondo creato da Martin, luoghi, personaggi , usi e costumi, la storia scorre via veloce , al solito si fa un pò fatica a seguire l'albero genealogico dei protagonisti ma in fondo l'araldica serve solo a dare un pò di spessore alle vicende.
Rimane la sensazione che avevo provato leggendo il primo libro della saga: gli sviluppi ed i ritmi sono più consoni ad una "soap opera" in tema cavalleresco che ad un romanzo d'avventura, sicuramente ben presentata ma dopo circa 1600 pagine (tra tutti e 4 i volumi) sembra sempre di essere sul punto di entrare nel vivo della storia ma non si ha mai la certezza di esservi arrivati...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

La regina dei Draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco 2012-09-08 07:59:25 Liliana
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Liliana Opinione inserita da Liliana    08 Settembre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'amore è veleno. Un dolce veleno [..] che uccide

F A V O L O S O .
Martin: hai tutta la mia stima!
Come la sua mente abbia potuto partorire una simile storia, non riesco ancora a spiegarmelo.
Ormai le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sono diventate una droga per me.
Sono coinvolgenti, appassionanti, con una trama studiata e curata nei minimi particolari, con personaggi che da semplici "comparse" diventano veri e propri protagonisti da un libro all'altro.

Ne "La Regina dei Draghi" inoltre compaiono anche i primi veri e propri scontri (navali) descritti da Martin, forse un po' complicati da seguire per gli innumerevoli nomi usati dall'autore, ma pur sempre affascinanti e pieni di attesa, di angoscia per i personaggi che si preferisce..!

La narrazione come sempre è fluida e piacevole...e anche quei momenti della trama un po' statici riescono a catturare la tua attenzione, perché sai che prima o poi Martin potrebbe "ripescare" quel momento per svelare nuove cose :)

Consiglio davvero a tutti di leggere questa saga straordinaria che ti rapisce completamente!
Buona lettura!

p.s. adesso vado dritta dritta a comprarmi Tempesta di Spade! Sono impaziente di sapere cosa accadrà!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Il Trono di Spade, Il Grande Inverno, Il Regno dei Lupi
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
La regina dei Draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco 2012-06-16 13:08:09 rondinella
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
rondinella Opinione inserita da rondinella    16 Giugno, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La danza delle lame

Eccomi finalmente alla conclusione del secondo libro de 'Le cronache del Ghiaccio e del Fuoco' (diviso in due dalla Mondadori ma ora disponibile in versione unica), una delle saghe più emozionanti e intrecciate che io abbia mai letto.

Arrivata a questo punto smetterò di lamentarmi dell'enorme e spesso confusionaria marmaglia di personaggi che Martin ha delineato, anche perché con l'abitudine diventa più facile seguirli tutti.
Come sempre le vicende vengono descritte in modo eccellente e ancora una volta, tramite numerosissimi punti di vista abbiamo una panoramica di tutti i Sette Regni ed anche delle altre terre circostanti.
In questo libro, oltre il fantasy medievale che avevamo trovato nel primo volume, si può notare come l'autore inizi ad introdurci anche elementi del fantasy classico, quale la magia. Devo ammettere che questo accostamento mi stona un po', visto che finora si era poco parlato del risvolto surreale, ma penso che non ci vorrà molto affinché riesca ad apprezzare appieno anche questo aspetto. In fondo, anche la penna di Martin dev'essere magica, altrimenti non mi spiego come sia stato possibile un simile lavoro di grande maestria...

Dunque prodi fans delle Cronache, un altro lavoro ben riuscito, un continuo amalgamarsi di guerre, intrighi, amori, vendette, scene dolci e scene cruente, ma chi conosce già Martin sa cosa trovare nei suoi libri; per chi invece non lo conosce, beh, si capisce che il mio consiglio è: prendete in mano Il Trono di Spade e andate in un altro mondo fantastico.

Stile fluido, descrizioni dettagliate mai troppo pesanti, eventi interessanti ed originali... Lasciatevi catturare e ve ne ricorderete per sempre!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
La saga de Le cronache del ghiaccio e del fuoco
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
La regina dei Draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco 2012-04-04 16:51:04 ginny
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da ginny    04 Aprile, 2012

una grande saga

Martin è stato formidabile! Io ho letto tutti i libri delle cronache del ghiaccio e del fuoco, mi manca solo l'ultimo. All'inizio non ci capivo niente, perchè ogni capitolo era raccontato secondo il punto di vista di un personaggio diverso. Poi però, continuando, ho apprezzato proprio questa caratteristica: raccontando la storia dai diversi punti di vista dei diversi personaggi, ognuno può immedesimarsi nel personaggio che più lo rappresenta, può decidere da solo chi è il "cattivo"... Offre una visione complessiva di un mondo sconquassato da guerre ma ci sono anche amori, intrighi, morti, "risurrezioni", figli veri e non, draghi, lupi e leoni...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
fantasy, ma anche non fantasy... gialli, ma anche non gialli... di tutto e di più
Trovi utile questa opinione? 
12
Segnala questa recensione ad un moderatore
La regina dei Draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco 2012-03-01 19:05:03 patty81
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
patty81 Opinione inserita da patty81    01 Marzo, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

A clash of Kings-parte seconda

Seconda parte del secondo volume A clash of Kings, pensato da zio Martin come un volume unico. Che dire? ormai sono diventata una Martin dipendente e ho finito da poco di leggere tutta la saga per ora pubblicata, e ho chiuso la lettura con una lacrimuccia perchè dovro aspettare mesi se non anni per vedere la fine della storia epico-fantasy più coinvolgente che abbia mai letto.
Vorrei evitare spoiler inutili e irritanti per chi ancora deve dedicarcisi, quindi mi soffermerò sul fatto che chiunque abbia conosciuto i personaggi di zio Martin,non potrà fare a meno di affezionarvisi, non potrà non amarli , nel bene o nel male,oppure odiarli visceralmente.
Ormai con i miei amici, tutti fan delle Cronache del Ghiaccio e del fuoco, le conversazioni,tra l'altro monotematiche, sono queste:
"Hei, a che punto sei arrivato nella lettura? Hai visto quella str...a di Cersei che ha combinato?"
"Si, la ammmazzerei con le mie mani!La detesto!E Jon Snow ,secondo te scopriremo mai di chi è figlio?"
"Io mi sarei fatta qualche idea, ma ancora Martin non ci dice nulla..."
"Comunque io tifo per Arya Stark, quella bimba è fantastica, altro che quella piagnona di Sansa..
comunque gli Stark senza meta lupi sono menomati di qualcosa.."
"Eh sì, il meta lupo è fondamentale per loro, se ci fai caso..."

Ecco ,così andiamo avanti anche un'ora o due, e ci sembra di essere tornati ragazzi, grazie a una storia che ci ha coinvolto così profondamente da farci dimenticare per un po, i problemi quotidiani.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
fantasy,non fantasy, romanzi storici, medievali, fanta-politici...di tutto di più
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
La regina dei Draghi. Le cronache del ghiaccio e del fuoco 2012-03-01 18:09:14 Mephixto
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Mephixto Opinione inserita da Mephixto    01 Marzo, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Volume secondo

... ecco il secondo capitolo del secondo libro, doverosa contiunazione de il Regno dei lupi, purtroppo mondadori a spezzato un unico libro e quindi ci si vede costretti ad acquistarli entrambe per non rimanere a bocca asciutta.
Sempre piu epica e avvicente la saga delle Cronache del chiaccio e del fuoco, gli intrighi si infittiscono e la crudeltà del autore si fa sempre piu palpabile. Le componenti fantasy emergono sempre di piu e l'assefuazione ai personaggi, che Martin descrive con dovizia di particolari , lievita come il pane appena impastato.
Sesso, amore, cupidigia, onore, devozione, fedeltà e brama di potere, sono sempre piu i temi dominanti .
Personalmente mi sono sentito rapito da questo affresco fantasy che viene descritto forse un po lentamente, ma sicuramente molto appagante, ogni capitolo ti spinge a proseguire e le caratterizzazioni dei protagonisti mi portano a vivere in loro compagnia ogni intrigo e ogni avventura.
L'azione non e il fulcro di questo fantasy, ma non se ne sente la mancanza. State tranquilli battaglie sfide e scontri non mancano mai ! anche laspetto magico e fantastico si palapano ancora di piu.
Ogni qual volta mi trovo alla fine di un capitolo rimango avvolto dalla curiosita' ma felice di sapere come e proseguito uno dei precedenti.
Martin è veramente geniale e in questa saga lascia che un po tutti personaggi partoriti dalla sua mante non rimangano nel ombra, si puo dire: tutti protagonistti nessuna "prima donna" .
E' riuscito a farmi apprezzare anche i personaggi che nel libro precedente (il trono di spade) non erano protagonisti ma solo semplici comparse.
La traduzione in alcuni frangenti lascia un po a desiderare ma il tutto scorre fluido ben organizzato non lasciando vuoti narritivi.
La saga e ancora tutta da scoprire, ma Martin, come un ragno tessitore ti intrappola nella sua fantasia.
Ora è vero fantasy !

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Fantasy
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Anello di piombo
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ladra di frutta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La danza del Gorilla
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
4.1 (3)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri