Fermate gli sposi Fermate gli sposi

Fermate gli sposi

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Lottie è stufa di avere lunghe relazioni con fidanzati che sul più bello non se la sentono di impegnarsi davvero con lei. Vuole assolutamente sposarsi. Così, dopo l'ennesima delusione, decide su due piedi che è ora di passare all'azione e accetta di convolare a nozze con Ben, un flirt estivo conosciuto per caso su un'isola greca molti anni prima e mai più rivisto. Ben si è appena rifatto vivo e basta una cena per fare riscoccare la scintilla tra i due: perché perdere tempo in inutili preparativi? Ma non tutti la pensano come loro: Fliss, la sorella di Lottie, e Lorcan, il socio in affari di Ben, sono contrarissimi. Bisogna intervenire subito! I due sabotatori partono all'inseguimento dei neosposi, che vanno fermati a tutti i costi. Le conseguenze saranno per tutti disastrosamente comiche.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 7

Voto medio 
 
3.2
Stile 
 
3.7  (7)
Contenuto 
 
2.6  (7)
Piacevolezza 
 
3.2  (7)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Fermate gli sposi 2014-06-21 11:16:32 Illary
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
Illary Opinione inserita da Illary    21 Giugno, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

FERMATE GLI SPOSI

Fra un libro e l'altro, qualche volta mi rilasso con i romanzi della Kinsella della quale ho apprezzato molto la serie "I love shopping" e "La regina della Casa".
Le situazioni tragicomiche e surreali create e la scrittura spumeggiante, rendono solitamente allegri e piacevoli i suoi romanzi. Purtroppo ho notato un decadimento negli ultimi libri scritti e questo "Fermate gli Sposi" mi è davvero sembrato scontato, e a tratti noioso.
Una delle protagoniste è Lottie che, lasciata dal fidanzato, decide di sposarsi con il primo ex riapparso improvvisamente nella sua vita per cercare di lenire la sofferenza e la delusione per la perdita dell'amato. L'altra è la sorella Fliss, distrutta dal recente divorzio, che farà di tutto per impedire il matrimonio insensato della sorella.
Insomma... la trama non è nulla di che, e sinceramente le situazioni sono davvero al limite del surreale e del banale. Sconsigliato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Fermate gli sposi 2013-10-05 14:24:58 titty133
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
titty133 Opinione inserita da titty133    05 Ottobre, 2013
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

dalla kinsella mi aspettavo di più

inizio col dire che adoro la Kinsella, ma questo libro non mi ha colpita particolarmente, a differenza di altri suoi racconti. Nonostante la scrittrice abbia mantenuto quella leggerezza che la distingue non sono proprio riuscita a calarmi nel vivo del libro. La cosa che ho apprezzato è stata la tematica : divorzi, delusioni, la paura delle donne, lo sconforto e ciò che può causare.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Nonostante io abbia fatto fatica a finirlo, lo consiglio alle lettrici perchè la Kinsella ha un stile molto frizzante e divertente.
Trovi utile questa opinione? 
11
Segnala questa recensione ad un moderatore
Fermate gli sposi 2013-09-16 17:10:34 phoebe1976
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
phoebe1976 Opinione inserita da phoebe1976    16 Settembre, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il ritorno di Sophie

Ci sono scrittrici che possono tirare fuori le storie più assurde, con gli intrecci più inverosimili ed i personaggi più strampalati, risultando però tremendamente divertenti e credibili.
Sophie Kinsella appartiene con leggerezza ed ironia a questa categoria e pure questo romanzo, seppure non sia uno dei suoi migliori, non fa differenza.
Con le sue pagine riesce sempre nella leggera magia di farci innamorare dell'eroina, per quanto strampalata possa essere ed alla fine lasciarla andare dispiace sempre un po'.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Tutti i libri di Sophie e non ne ha mai abbastanza
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
Fermate gli sposi 2013-09-16 15:30:25 dany
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da dany    16 Settembre, 2013

Forse sta cambiando un pò

allora io ho letto proprio tutti i libri della kinsella tradotti in italiano e questo non è certo il migliore.
Sophie Kinsella come ogni altra persona sta "diventando più matura", e ciò si sta riflettendo soprattutto nel suo modo di scrivere.
In questo romanzo vediamo una ragazza, Lottie trentatreenne ( anche nella fascia di età siamo più adulti)
che vuole solo sposarsi senza pensare con chi, come e quando. Vuole mettere su famiglia e pensa solo a quello senza riflettere. Avvolte l'ho trovata ripetitiva, poco ragionevole, ma non nel modo in cui lo erano le altre protagoniste della kinsella. La sorella Fliss invece è il mio personaggio preferito,sarcastica anche avvolte frizzante a mio parere, una mamma separata con un bagaglio di frustazione e rabbia verso l'ex marito che si riflette in una preoccupazione persistente con la sorella.
ciò avvolte può essere irritante ma anche giustificabile.
Lorcan è un altro dei personaggi migliori, a mio parere, più simile agli altri ragazzi degli altri libri.
Ben invece non mi piace proprio, infantile lo raffigura molto bene.
Come ho detto all'inizio passano anni luce dagli altri romanzi di Kinsella ma lei essendo più matura sta maturando anche il modo di scrivere che per noi lettori non è un fattore positivo.
Detto ciò comunque sia il libro è bello e piacevole da leggere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
Fermate gli sposi 2013-09-06 14:20:19 resme94
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
resme94 Opinione inserita da resme94    06 Settembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

un buco nell'acqua

Siamo sicuri che questo libro è stato scritto dalla stessa scrittrice della serie "I love shopping",di "Ho il tu numero" e "Sai tenere un segreto?"?!?!
Fermate gli sposi è una commedia di serie C.Scontata e ripetitiva dopo il primo quarto del libro,Kinsella inventa impedimenti assurdi da parte di Fliss per non far "consumare" il matrimonio della sorella,Lottie.Quest'ultima disperata dopo la fine della relazione con Richard,incontra una vecchia fiamma,Ben,che subito chiede la sua mano.I due si sposano poche settimane dopo.
La storia di tutti i personaggi ruota attorno alla loro luna di miele.
Ammiro la fantasia della scrittrice per le sventure passate da i due neo sposi,ma la storia a parte questo,non è granché.
Purtroppo credo che per la Kinsella sia una routine.Prima scrive un romanzo pieno di brio,divertimento e poi un disastro.Un esempio?La regina della casa,TI ricordi di me? non sono stati proprio dei capolavori.Buoni ma non da "5 stelle".
MI domando come nessuno le abbia impedito di pubblicare questo libro.
Un buco nell'acqua,dico solo questo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
Fermate gli sposi 2013-09-05 14:42:43 noemi.musica
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
noemi.musica Opinione inserita da noemi.musica    05 Settembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Simpatico ma non il migliore della scrittrice

Premetto che ho letto tutti i libri scritti dalla Kinsella. Trovo che questo libro abbia confermato la sua ottima bravura nella scrittura. Il libro è scritto in prima persona ma con il doppio punto di vista, il che rende tutto molto molto molto simpatico e personale. La storia di per sè non è questo gran che, ma lei ha saputo tenere il libro simpatico e leggero, come sempre.
I personaggi sono tutti definiti bene, più di tutti le due sorelle (Fliss e Lottie) che sono state sempre differenziate anche dal modo di scrivere.
Che dire, ideale per una lettura leggera estiva!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Libri della Kinsella
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
Fermate gli sposi 2013-08-31 23:41:08 saphi
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
saphi Opinione inserita da saphi    01 Settembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Carino ma niente di chè

Appena finito di leggere per conto di una mia amica che voleva sapere se ne valeva la pena .Allora,il libro è in pieno stile Kinsella,frizzante,fresco e a tratti divertenti;la scrittrice si è cimentata nella scrittura di un romanzo con due punti di vista,sempre narrati in prima persona,di due sorelle Fliss e Lottie(nomi veramente brutti),sono due donne abbastanza diverse tra loro, Lottie è più sognatrice,si fa più castelli mentali, è più 'folle' di sua sorella maggiore Fliss che invece è una donna in procinto di divorziare,ha i piedi per terra e il fallimento del suo matrimonio l'ha resa più pessimista.Sicuramente preferisco il personaggio di Fliss,Lottie dopo un pò mi ha irritato con il suo atteggiamento frivolo e il suo bisogno di sposarsi perchè:"Oh cielo ho già 33 anni!".
Lottie pensa che il suo fidanzato Richard voglia sposarla,gli compra anche un anello di fidanzamento per uomo(!),ma alla fine la proposta non avviene e si lasciano,lei è affranta e si sfoga con la sorella,che, povera lei,sta divorziando da daniel,un completo cretino,a cui non importa poi cosi tanto del figlio che hanno in comune.
Lottie poi esce con un suo ex,ben,che non vede da 15 anni e lui le chiede di sposarlo, e lei accetta..La sorella maggiore è giustamente preoccupata e cerca con l'aiuto di Lorcan,amico dello sposo,di sabotare questo matrimonio.
Quando ho letto la trama essa non mi aveva colpito,una mia amica poi mi ha chiesto che ne pensavo e se ne valeva la pena di andarci a spendere 20 euro e cosi l'ho letto,per darle un consiglio anche perchè ho letto quasi tutto della Kinsella.
Mi è sembrato un libro 'strano ' per la scrittrice,primo per il doppio point of view che mi è anche piaciuto,non credo avrei retto un intero libro narrato da lottie;secondo, per la scelta di una protagonista divorziata,con un bambino a carico e con un ex marito davvero insopportabile e terzo, proprio per lo sviluppo della trama,il matrimonio in fretta e furia,la luna di miele sabotata e Fliss e Lorcan che fanno sesso appena conosciuti per poi non vedersi fino a che non partono per disturbare i novelli sposi.
Un difetto del libro è sicuramente quello di non aver approfondito alcuni personaggi che potevano rivelarsi interessanti,ad esempio l'ex marito idiota,si poteva dire qualcosa in più,si poteva scrivere un pò di più sul motivo per cui gli interessa cosi poco del figlio di 7 anni e sulla sua ragazza; Lorcan anche non si approfondisce tanto il personaggio, si sa solo k è divorziato,lavora per una cartiera ed è sterile,e poi il personaggio di cui mi sarebbe piaciuto leggere un pò di più,Noah,il figlio di Fliss,che ha 7 anni e che ha l'abitudine di inventarsi storie o racconti visti alla tv e di spacciarli per propri,ad esempio racconta a un hostess di aver subito un intervento al cuore, di avere una sorellina nata da un utero in affitto etc..Non viene spiegato bene il motivo per cui Noah si comporta cosi,potrebbe essere causato dal rovinoso divorzio dei suoi e dal padre assente,la madre non gli dà nessun aiuto da parte di esperti, gli dice solo di smettere di raccontare frottole.Capisco che è un romanzo leggero,per non dire leggerissimo,ma se scrivi di una cosa,come un bambino che affronta il divorzio dei suoi,devi portarla fino in fondo o,cosa più semplice,non lo scrivi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Lo consiglio a chi vuole leggere un libro leggero e non impegnativo,lo stile della Kinsella è molto carino
Trovi utile questa opinione? 
51
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri