The Vincent boys The Vincent boys

The Vincent boys

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Ashton, brava ragazza di "professione", cerca di non deludere i suoi genitori e gioca il ruolo della fidanzata perfetta di Sawyer Vincent, il ragazzo che tutte vorrebbero. Ma durante le vacanze estive, mentre Sawyer è in campeggio con il fratello, Ashton inizia ad avvicinarsi a Beau, cugino di Sawyer, terribilmente sexy. E terribilmente pericoloso... Il ragazzo da cui tutte dovrebbero stare alla larga. Beau, che ha sempre voluto bene a Sawyer come a un fratello, ama Ashton fin dai tempi dell'asilo, considerandola però la "ragazza di suo cugino" e, dunque, off limits. Che sia giunto il momento di abbandonare le maschere e di lasciarsi andare ai sentimenti veri? Più Ashton e Beau cercano di stare lontani più il desiderio si fa irrefrenabile. Come reagirà Sawyer nel trovare la sua ragazza tra le braccia del cugino e migliore amico?



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
4.1
Stile 
 
4.3  (3)
Contenuto 
 
4.0  (3)
Piacevolezza 
 
4.0  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
The Vincent boys 2013-09-09 15:28:10 Iry
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Iry Opinione inserita da Iry    09 Settembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Traduzione unica pecca.. L'ho adorato

Ho rimandato la lettura più volte, fino a quando, sono stata invasa dalla mia dannata curiosità. Durante la lettura, cercavo di capire perché questo libro sia tanto criticato/amato..devo dir la verità, io ho adorato questo libro! Tanti lo giudicano volgare, altri romantico..io forse sono un po' a metà! L'unico sbaglio, forse, è l'orrenda traduzione, che non dà molta giustizia al libro. Ashton è una ragazza perbene, ha un padre come pastore, una famiglia amorevole ed un fidanzato benvoluto da tutti. Sawyer e Beau sono cugini e amici di Ash sin dall'infanzia: Sawyer è il ragazzo di Ash da ben tre anni, mentre Beau, è il classico cattivo ragazzo, che però nasconde sotto quella sua facciata da duro, un sentimento forte per lei. Quando Sawyer si allontana da Ash per una vacanza, lei si avvicina a Beau e questo dà il via a un vortice di emozioni e confusione. Introdotto nel libro il sesso (ovviamente trattandosi di un libro "Hot", per così dire perché non è che c'erano tantissime scene!), in cui non ho apprezzato l'uso di acluni termini certamente BUFFI! La trama l'ho trovata interessante, anche se sicuramente richiama altri libri (questo accade sempre è perfettamente normale!), lo stile è scorrevole e ho letto il libro in qualche ora senza stancarmi. Mi sono piaciuti i personaggi, mi è piaciuto leggere le dinamiche del tradimento (anche se non le approvo) e mi è piaciuto l'innamoramento del bad boy! Beau è infatti il mio personaggio preferito, mentre Sawyer non lo sopporto. Sono positiva però sul seguito che verterà su Lana (cugina di Ash) e Sawyer, in quanto, ho visto un Sawyer molto più apprezzabile alla fine del libro!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
The Vincent boys 2013-08-01 22:46:32 Sophie
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Sophie Opinione inserita da Sophie    02 Agosto, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Bello bello

A me e' piaciuto, se vi piace il genere young adult, se vi è piaciuto " uno splendido disastro" e simili, vi piacerà! Anzi è ancora meglio, visto che non ci sono "americanate" ai limiti della follia e delle assurdità, questo e' un po' più realistico! Mi sono innamorata dei personaggi subito, e' scritto in modo molto scorrevole, senza parti noiose o ripetitive, le parti " hot" sono poche e neanche volgari (insomma c'è scritto "romanzo più hot dell'anno", ma le scene di sesso sono pochissime), inoltre ogni capitolo e' raccontato a volte dalla prospettiva di lei e a volte da lui, così si la visione completa dei vari sentimenti! Bello, avvincente, romantico...da leggere subito il seguito!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
The Vincent boys 2013-07-09 12:49:11 piccicuia
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
piccicuia Opinione inserita da piccicuia    09 Luglio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

LA VOLPE E IL SUO POLLAIO

"Anche quel pomeriggio Beau aveva alzato le mani, e alla fine Sawyer aveva perso un dente. Per fortuna era ancora di quelli da latte, sarebbe caduto comunque."
Questa secondo me è la frase dominante dell'intero libro.
No, non parlo della necessità costante di alzare le mani. Ma voglio evidenziare che Sawyer Vincent ha ancora i denti di latte. Non ho mai letto nulla di più deprimente.
Questo è un libro esclusivamente per adolescenti e se non ci fossero state alcune scenette da dentro-il-cofano-del-furgone, l'avrei regalato a mia cugina. Di dieci anni.
I due ragazzi di cui fa cenno il titolo sembrerebbero due adolescenti, ma in realtà sono dei bambini. Con ragionamenti da bambini.
Ma lasciamo stare..
Ashton è la figlia del pastore del paese ed è amica d'infanzia dei due Vincent. Uno cattivo e uno buono. Non è sempre e solo così, d'altronde?
Comunque lei sceglie il buono, ma è innamorata persa di quello cattivo.
Quello buono parte per l'estate e lascia quello cattivo a prendersi cura della sua amata donzella.
Ma dico, tutti quanti lo sanno che la volpe deve star lontana dal pollaio!!

Non mi è piaciuto particolarmente. Lo stile è discreto, ma il contenuto un pò meno....
In alcuni passi l'ho trovato talmente infantile che non riuscivo a capacitarmi del fatto di continuare a leggerlo. Ma volevo vedere quali "ingegnosità" avesse inventato l'autrice alla fine, anche se presumevo finisse nel modo in cui è finita...
Non mi rimane che da dirvi di non acquistarlo se non volete fare la mia stessa fine (noia), ma se siete appassionati dalla trama e dallo stile, forse forse qualcosa di buono riuscirete a coglierlo.
D'altronde, i gusti son gusti!!
Io ad esempio, ho comprato questo libro e il suo seguito. Così, per passare un'estate piacevole alle dipendenze della famiglia Vincent.
Ma ahimè, il seguito lo lascerò marcire per un bel pò...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

It ends with us. Siamo noi a dire basta
Il bacio. The winner's kiss
La leggenda di Loreley
Frederica
Un regalo per Miss Violet
Amo la mia vita
La metà del cuore
Appuntamento dove il cielo è più blu
Una sirena a Parigi
La casa sul fiume
Tutta colpa di Mr Darcy
Il diario segreto di Lizzie Bennet
La ragazza del sole
Ti regalo le stelle
L'opale perduto
Maledetta felicità