Afterlife Afterlife

Afterlife

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Bianca e Lucas hanno superato qualsiasi ostacolo per difendere il loro amore, anche la morte. Non solo la morte. Bianca è diventata uno spettro e Lucas è stato trasformato in ciò che ha combattuto per tutta la vita: un vampiro. Ma sono ancora insieme. Mentre aspetta che Lucas riapra gli occhi per la prima volta da non-morto, Bianca pensa che nulla potrà ormai separarli, ma sa già che al risveglio dovranno fare i conti con la sua feroce sete di sangue. Non rimane che rifugiarsi a Evernight, la prestigiosa accademia dove i vampiri imparano a confondersi tra gli umani e dove è nato il loro amore. Ma, ancora una volta, tra i corridoi di Evernight niente è come semhra, e la spietata rivalità tra spettri e vampiri minaccia di esplodere. C'è di nuovo una posta in gioco, forse più alta di prima: qualcosa per cui combattere, qualcosa che vale più della vita.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.9
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
3.0  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Afterlife 2012-04-11 17:09:34 lucia ciciarelli
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
lucia ciciarelli Opinione inserita da lucia ciciarelli    11 Aprile, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Se l'amore è amore...vivrà per sempre!

Quarto ed ultimo libro della saga di Evernight, Afterlife comincia con una nuova equazione: vampiro che diventa spettro + umano che diventa vampiro = amore impossibile. L'aspetto che mi è piaciuto di più di questo libro, non è, appunto, l'evolversi della storia d'amore tra Bianca e Lucas (che francamente in questo libro si perde un bel pò...) ma come la scrittrice sia riuscita a fondere alla perfezione due mondi così diversi (vampiri e fantasmi) e creare una storia nuova, che non è il solito connubio vampiro-licantropo.
L'unico errore, secondo me, sta nel far perdere le tracce di personaggi non tanto minori come Charity, che tanto era temuta e poi viene liquidata così facilmente da Balthazar (senza più essere nominata), e il rapporto finito male tra Lucas e sua madre, anche lei sparita di scena in modo banale...
Per il resto, l'azione è fortemente presente, i colpi di scena certo non mancano, lo stile è ottimo...mi ero fatta un'idea diversa del finale, perchè pensavo che tutti e due i personaggi avessero la possibilità di tornare umani, ma forse sarebbe stato troppo scontato!
Sicuramente sono d'accordo che ci si poteva aspettare di più, anche se l'ultima pagina, attraverso le parole di Lucas, esprime veramente l'essenza dell'amore e per me...vale tutto il libro!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
genere fantasy e..ovviamente la saga di Evernight!
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
Afterlife 2012-04-08 16:36:56 Francesca
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Francesca    08 Aprile, 2012

Carino ma finale insoddisfacente

ATTENZIONE CONTIENE SPOILER!
Eviterò di parlare dello stile perchè è morbido e leggero (in netto miglioramento rispetto agli altri tre volumi precedenti), molto gradevole e che consente una lettura veloce, per soffermarmi sul contenuto. La premessa (cioè il finale di Hourglass) era fantastica: Lucas trasformato in vampira e Bianca in fantasma e questo avevo acceso la mia fantasia. Tutto il libro scorre con continui colpi di scena che rendono la lettura serrata e entusiasmante, alcuni spunti (la Bethany che è un ex-cacciatrice della Croce Nera e il fatto che combinando un fantasma con un vampiro, quest'ultimo ritrovi la vita) sono ottimi... E da questi ottimi spunti mi aspettavo qualcosa di più! Ho sperato per tutto il libro che Lucas tornasse umano perchè era quello che voleva e che meritava (e per fortuna accade) ma il modo in cui ci ritorna è assurdo e incomprensibile. Il finale difatti sembra una combinazione di bizzarie volte a raggiungere il classico "E vissero felici e contenti" che onestamente non ci sta proprio in questo libro. La premessa ottima è stata rovinata da un finale pressochè disastroso. Senza considerare come l'autrice ha (non) concluso la storia di Charity: lei entrava nei sogni di Lucas per tormentarlo e a Balthazar, il fratello, basta entrare una volta sola nei sogni di sua sorella per convincerla a desistere? Assolutamente poco credibile. Poteva togliere tutta questa parte e il libro non ne avrebbe risentito.
Riassumendo: libro scritto bene e invitante, ma finale (ultime dieci pagine) da dimenticare!

Trovi utile questa opinione? 
22
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri