Chaos. Il nemico Chaos. Il nemico

Chaos. Il nemico

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Haven doveva essere la salvezza per Todd e Viola, ruggiti dalla città in cui gli uomini sentono i pensieri degli altri uomini e tutte le donne sono state uccise. Ma Haven è stata conquistata dall'esercito e ora è Nuova Prentisstown, la capitale del mondo dove regneranno la pace e la giustizia, dove esiste una cura per il Rumore e nessuno sarà mai infelice. Basta non fare domande, basta ubbidire. È questo il nuovo corso, e Todd deve impararlo in fretta per potersi ricongiungere a Viola, che vive isolata in una comunità di guaritrici. Solo questo gli dà la forza di non ribellarsi agli ordini crudeli del Presidente Prentiss. Fino a quando le bombe non cominciano a esplodere e una misteriosa A compare nei luoghi del delitto, portando la firma di chi non vuole piegarsi: l'Assalto. Le bombe colpiscono edifici abbandonati e non uccidono, ma quando si macchieranno del sangue di innocenti, Todd e Viola dovranno decidere da che parte stare.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Chaos. Il nemico 2023-08-02 11:08:37 La Lettrice Raffinata
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
La Lettrice Raffinata Opinione inserita da La Lettrice Raffinata    02 Agosto, 2023
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

In cui Todd minaccerebbe perfino un albero

Il primo volume di Chaos Walking non mi ha propriamente folgorato: certo la serie, rispetto a libri simili per target e genere (anche usciti negli anni successivi) presenta degli aspetti di originalità e delle scelte narrative abbastanza coraggiose; però speravo davvero che il sequel riuscisse ad arrestare il ritmo frenetico e dare una verosimiglianza maggiore agli eventi raccontati. Posso dire che "Chaos. Il nemico" è riuscito almeno in parte a soddisfare le mie aspettative, e anche a stupirmi con elementi che non avevo affatto previsto.

La narrazione presenta un seguito diretto di quanto avvenuto nell'epilogo di "Chaos. La fuga" perché, arrivati ad Haven -adesso ribattezzata Nuova Prentisstown-, Todd e Viola vengono separati e strettamente controllati dal Sindaco Prentiss e dai suoi uomini; il ragazzo riceve l'incarico di lavorare in un insolito allevamento, mentre la nuova colona si trova confinata in una sorta di sanatorio dove viene reclutata come apprendista, nonostante le sue scarse competenze in ambito medico. In città non tutti sono però pronti ad accettare passivamente il governo dispotico del neo nominato Presidente, ed è questo a dare il via all'intreccio che si sviluppa per la gran parte del secondo volume.

Un aspetto da subito evidente, e che ritengo una scelta positiva, è l'introduzione del POV di Viola: di certo rende più dinamica la narrazione, perché vediamo diverse scene da entrambe le prospettive, oppure alcuni dei passaggi più ricchi d'azione diventano dei veri e propri ponti tra i punti di vista dei due ragazzi. Ci sono altri miglioramenti rispetto al primo libro, come il focus su dei temi più maturi, affrontati ed approfonditi in modo serio eppure comprensibile per il pubblico di riferimento; la trama mi è sembrata poi meglio strutturata -con meno pattern ripetuti- ed anche alcuni personaggi secondari ottengono un maggiore sviluppo: in particolare, devo dire che l'evoluzione di David "Davy" Prentiss Jr non mi ha lasciata indifferente, per quanto rimanga un carattere problematico.

Inoltre, mi hanno colpito molto le riflessioni di Todd sulla condizione degli Spackle e sul suo ruolo in questo, soprattutto nella scena della numerazione che reputo una delle più convincenti e d'impatto del romanzo. E se nel primo libro ci si focalizzava sui diversi modi di gestire il Rumore, qui l'analisi diventa più ampia e ci si chiede quale sia l'atteggiamento migliore nei confronti di un'autorità opprimente ed ingiusta; a mio avviso vengono dati degli ottimi spunti di riflessione, forse solo nel finale questo tema viene un po' sacrificato in favore della parte più movimentata della narrazione.

Non tutte le problematiche sono però state risolte: il ritmo continua ad essere troppo incalzante per approfondire al meglio le singole scene, rimangono anche diverse trovate che definirei infantili, evidenti specialmente perché provengono dai personaggi adulti, come i nomi dei due schieramenti. Continua poi il massacro un po' casuale di personaggi secondari a malapena abbozzati, che porta a chiedersi perché l'autore abbia voluto inserirli nella storia in principio.

E se è vero che l'intreccio sembra pensato in modo meno casuale, le svolte di trama rimangono estremamente prevedibili; dall'inizio alla fine del volume, i protagonisti sono gli unici a stupirsene ancora. A mio gusto personale poi, trovo che la voce di Viola non abbia un carisma pari a quella di Todd: in sostanza, il suo punto di vista è utile per la narrazione, ma non è riuscito a trasmettermi le stesse emozioni.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Fiocco di neve
Chaos. La guerra
Chaos. Il nemico
I tre gatti
La montagna di libri più alta del mondo
Neverworld
Cenerentola libera tutti
Blackbird. I colori del cielo
La notte dei desideri
Thornhill
L'Ickabog
Corri ragazzo, corri
John della notte
Il cane che aveva perso il suo padrone
Ogni prima volta
Lucas. Una storia di amore e odio