La notte dei desideri La notte dei desideri

La notte dei desideri

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Le sorti dell'umanità sono nelle mani di Jacopo Gracchi. un vecchio corvo spelacchiato, e di Maurice de Siante-Maure, un piccolo gatto grasso prima della mezzanotte del 31 dicembre i due devono sventare le perfide trame di Belzebù Malospirito e della sua crudele zia Tirannia Vampiria. Infatti, nella notte di San Silvestro questi ultimi possono formulare i loro più raccapriccianti desideri, trasformandola in una notte infernale. Una favola moderna, un racconto appassionante che con sottile umorismo rivela verità inquietanti, capace di conquistare e far riflettere in perfetto stile Ende.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
 
La notte dei desideri 2021-02-02 11:15:45 sonia fascendini
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    02 Febbraio, 2021
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Eroi per caso

Consiglierei questo libro un po' a tutte le età anche se l’indicazione è quella di destinarlo ai ragazzi. Si tratta di un fantasy che è piaciuto anche a me nonostante di solito rifugga da questa categoria. Mi incuriosiva leggere qualcosa di Michel Ende che conoscevo solo per sentito dire, e allora eccomi qui a fare conoscenza con i due più improbabili eroi immaginabili. Un corvo spennacchiato, ma pieno di coraggio e presunzione e un gatto grasso, timido e ingenuo, possono non sembrare la coppia adatta a salvare il mondo, ma Ende ci mostrerà che niente è impossibile. Ho trovato questa che in fin dei conti è una fiaba, tristemente attuale nonostante risalga a un trentennio fa. Si tratta di un romanzo che potrebbe essere preso come bandiera da chi si occupa di ambiente e lancia continui inascoltati allarmi per i rischi che sta correndo il pianeta. I due eroi si trovano infatti a combattere contro delle forze del male il cui scopo è quello di distruggere il maggior numero possibile di specie animali e vegetali. In sostanza quello che stiamo facendo noi. Facile da leggere sia per i ragazzi che gli adulti. I primi sono attratti dalle atmosfere gotiche e fantastiche di vecchi castelli dove si praticano incantesimi e magia. I secondi sono portati a riflettere, o almeno io lo sono stata.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La montagna di libri più alta del mondo
Neverworld
Cenerentola libera tutti
Blackbird. I colori del cielo
La notte dei desideri
Thornhill
L'Ickabog
Corri ragazzo, corri
John della notte
Il cane che aveva perso il suo padrone
Ogni prima volta
Lucas. Una storia di amore e odio
Ballata dell'usignolo e del serpente. Hunger Games
Magisterium. La torre d'oro
Mentre noi restiamo qui
A un metro da te